Creato da lauviahdamore il 03/10/2005

Amici del Subconscio

Il subconscio può lì dove tu pensi di non farcela

 

 

« Un affitto a RomaUn affitto a Roma »

Un affitto a Roma

Post n°73 pubblicato il 09 Maggio 2006 da lauviahdamore

29°puntata 

"Il pozzo a ferragosto"

Da uno spettacolo teatrale...

Da una storia vera...

14 agosto: arrivano amici per festeggiare ferragosto...

Lei li accolse e  disse loro:...  "Non ho acqua in casa...  Si è bruciata la pompa del pozzo!"

"No!?..." esclamò un suo amico "...dove si trova la pompa?"

"A 80 metri di profondità!..." rispose  la ragazza nascondendosi il volto tra le mani...

"Va bene!..." continuò  lui "...vuol dire che domani chiameremo una ditta!"

"Domani?... Domani è ferragosto... quale ditta vuoi che venga?" rispose lei con sgomento.

Poi continuò e disse... "Se vogliamo l'acqua dobbiamo fare tutto da soli, ed io ho un'idea di come fare perchè ho comprato già quella nuova!... La pompa la si potrebbe tirare a mano noi, siamo in 4... possiamo farcela, vero?"

Riuscì a convincerli...

All'indomani costruirono una sorta di paranco che servisse loro a tirar fuori un tubo di 80 metri dal pozzo alla cui estremità c'era la "maledetta" pompa...

Cominciarono con buona lena... si accorsero subito che quel tubo era pesantissimo... ma continuarono ad insistere...

Dopo 1 ora avevano tirato fuori solo 1 metro di tubo... Fecero un calcolo... 80 metri di profondità... 1 metro in un'ora... ci vogliono altre 79 ore!...

"Dobbiamo cambiare metodo!" disse uno degli amici... "...anche se sarà un pò pericoloso dobbiamo rischiare... "

Adoperarono quel metodo... (Impossibile spiegarlo  per iscritto)  ...Il tubo cominciava si a venir fuori,  ma diventava sempre più pesante perchè pieno d'acqua...

Cercavano di tirarlo e al tempo stesso di mantenere la presa... come una sorta di "tiro alla fune"... resistevano con tutte le loro forze...

E fu in quel momento che il tubo divenne talmente pesante che scivolò dalle mani di tutti tornando nuovamente e violentemente  e prepotentemente all'interno del pozzo trascinandosi con sè tutto... 

Si sentì un urlo bestiale...

Pubblicità

Commenti al Post:
walvis
walvis il 09/05/06 alle 21:06 via WEB
il pozzo?????? questo non me l' aspettavo!!
 
sea_winter
sea_winter il 09/05/06 alle 22:07 via WEB
io butto la monetina ed esprimo un desiderio.... splof....fatto... vicino a casa mia c'è un vecchio pozzo del '400 una sera di estate...vi buttai una monetina ed espressi un desiderio...al sorgere del sole...quel desiderio si era avverato...
 
stupidamabella
stupidamabella il 09/05/06 alle 22:15 via WEB
è nel pozzo che è stata ritrovata la padrona di casa? E da quelgiorno che il pozzo è avvelenato ed è impossibile risanarlo...
 
teoclide
teoclide il 09/05/06 alle 22:40 via WEB
Sei abbastanza precisa nei tempi debbo dire...
 
ecogipa
ecogipa il 10/05/06 alle 08:41 via WEB
cesare è un gran bell'uomo...ma cleopatra ti assomiglia...la mia cleopatra.
 
 
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 10:39 via WEB
...e tu, saresti Antonio o Cesare?
 
   
ecogipa
ecogipa il 10/05/06 alle 14:41 via WEB
sono tornato tra una pausa di lavoro e una riunione fugace come il tuo sgurdo che mi enebria di luce.solo al pensiero di un tuo sguardo negato piango come un umile servo. tuo antonio.
 
     
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 15:00 via WEB
Tuo!?... Peccato che io non abbia preso niente... e non voglia prendere niente!
 
     
ecogipa
ecogipa il 10/05/06 alle 15:21 via WEB
sagace risposta da cleopatra
 
     
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 15:24 via WEB
Se questo ruolo mi è stato dato... allora questo è il ruolo che interpreto!... Devo ammettere che non lo trovo così impegnativo...
 
     
ecogipa
ecogipa il 10/05/06 alle 15:44 via WEB
neanch'io trovo impegnativo quello di antonio..cleopatra non è impegnativo per il semplice motivo che ti ho svelato quello che sei,o che sei stata in un'altra vita.ora rifletto su un'altra figura che ti assomiglia....la maga circe....no......vediamo......pensiamo....a dopo. tuo de-voto
 
     
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 16:10 via WEB
Mi sono risparmiata una seduta di ipnosi regressiva...
 
     
polyah
polyah il 10/05/06 alle 18:21 via WEB
Cara mia amica, ma possibile che ovunque vai fai strage? Alla tua casella della posta c'è la fila come al tuo camerino! No, non è possibile! Ma diglielo che sei innamorata solo di Chopin! E poi, sei diventata anche la regina Cleopatra, in teatro non l'hai mai fatta, può essere un'idea! Il signor ecogipa ci prende, da contessa a regina, ha sbagliato di poco! Cara mia amica, ti raccomando tutta questa gente la devi portare a teatro. Complimenti per la tua storia, che stupido, io l'ho vista a teatro, non me lo ricordavo! Auguro a tutti voi del blog di non conoscerla mai dal vivo, per voi sarebbe la fine, io ormai ci sono abituato. Ti voglio bene.
 
mutiara
mutiara il 10/05/06 alle 09:48 via WEB
..usti! un urlo bestiale???!!!! (aspetto il resto!) ciaoTosca
 
 
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 09:58 via WEB
...forse un pò più VIOLETTA!... (Per la parte buona, s'intende)
 
teoclide
teoclide il 10/05/06 alle 11:42 via WEB
Il silenzio ci fa pensare..dentro il pozzo immagina te!
 
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 11:48 via WEB
Si... caddi nel pozzo... ed ora racconto la mia triste disavventura dettandola ad una sensitiva che gentilmente si presta da intermediaria... Un saluto dall'oltre tomba...
 
 
teoclide
teoclide il 10/05/06 alle 11:55 via WEB
Un sakluto da così lontano e pensare em a volte nonmi slautano i vicini da casa e adesso ricevo un saluto da così lontano bello codesto perchè benchè lontani si può essere vicini ...
 
Brivido_Felino_m
Brivido_Felino_m il 10/05/06 alle 12:01 via WEB
secondo me la voce era di un certo... Patrizio! ;-)
 
 
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 12:09 via WEB
Si sono fatti più nomi in questi messaggi che nell'intero blog: Cleopatra, Antonio, Cesare, Tosca, Violetta... ed ora Patrizio, chi è costui?
 
   
Brivido_Felino_m
Brivido_Felino_m il 10/05/06 alle 12:10 via WEB
il pozzo di San Patrizio... AHAHAHAHAH!!!!
 
walvis
walvis il 10/05/06 alle 12:03 via WEB
voglio conoscere il secondo metodo per tirar su il tubo!!!!!
 
 
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 12:43 via WEB
Il metodo consisteva in questo: si legò una fune al tubo, la quale fune a sua volta era agganciata ad una macchina che fungeva da traino... il tubo, a sua volta, era legata al paranco... Tu avresti fatto diversamente?... Sicuramente meglio...
 
   
walvis
walvis il 10/05/06 alle 12:59 via WEB
io visto che c'era una pompa nuova avrei lasciato l' altra giu' in attesa della ditta.... e avrei istallato l' altra... anche con tubo provvisorio....ehehehehe
 
     
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 13:05 via WEB
...più facile a dirsi che a farsi... Come poteva scendere una nuova pompa, un nuovo tubo in un pozzo stretto e profondo 80 metri? E poi... negozi chiusi... dove si comprano 80 metri di tubo?
 
hatter
hatter il 10/05/06 alle 12:20 via WEB
Adesso le scrivo... vado sul suo profilo e.... CASELLA POSTALE PIENA... ^_^ ciao ciao
 
ecogipa
ecogipa il 10/05/06 alle 18:53 via WEB
voglio continuare a scoprire perchè vogli capire. ciao
 
 
lauviahdamore
lauviahdamore il 10/05/06 alle 19:09 via WEB
Scoprire?... Ti rimando al mio profilo e ti chiedo di leggere ciò che odio... GRAZIE!
 
mattie1
mattie1 il 10/05/06 alle 21:00 via WEB
suoni il piano? che bello! io amo tori amos,che oltre ad avere una voce stupenda suona il piano da dio..per quanto mi riguarda,sono una violinista mancata. un bacio
 
jackiejacqueline3
jackiejacqueline3 il 10/05/06 alle 22:57 via WEB
Mah! Secondo me l'urlo bestiale era questo:" Non capite un tubo!"
 
 
lauviahdamore
lauviahdamore il 11/05/06 alle 02:07 via WEB
E' una battuta da copione... te la rubo!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Questo blog è interamente dedicato a Paola....                                                  "Quando i rapporti umani vanno oltre l'opportunismo virtuale"

 

 immagine

Ti criticheranno sempre e  parleranno
male di te... 

Quindi: vivi come credi e fai ciò che vuoi... 

Una vita è un'opera di teatro che non ha
prove iniziali.

Quindi: canta, ridi, balla, ama...

vivi intensamente
ogni momento della tua vita...

prima che cali il
sipario e l'opera finisca senza applausi.

Charlie Chaplin

"Luci della ribalta"

 

ALTRE IDENTITÀ

 

FACEBOOK