Creato da steppen.wolf il 01/01/2008

Gaia

Una maggiore consapevolezza delle conseguenze delle nostre azioni darà vita ad un nuovo impegno per impedire la distruzione della vita sulla terra.

 

 

« Etica della terraLa società sostenibile »

L'artico si sta sciogliendo

Post n°8 pubblicato il 15 Gennaio 2008 da steppen.wolf
 

Dal 1979 in poi l’artide ha perso ogni decennio il 9 % di ghiaccio  ma secondo l’iccp il processo di scioglimento si intensificherà infatti negl’ultimi anni si sta riducendo dell’8% all’anno l’ultimo allarme dato dagli scienziati prevede che il ghiaccio artico sparisca entro il 2013 mentre fino a poco tempo fa si pensava che la fine del ghiaccio artico fosse il 2030 e prima ancora si pensava il 2100 insomma le notizie peggiorano di giorno in giorno…. Io spero che lo scienziato in questione :Wieslaw Maslowski si sbagli ma temo di no…. e sicuramente prima del 2030 perderemo il ghiaccio dell’artico….

E non è grave solo perché moriranno, tutti gli animali che ci vivono.. Dall’orso polare al tricheco… che probabilmente sanno estinti tra pochi anni… è grave perché il clima della terra , gli spostamenti dell’aria e delle correnti marine sono resi possibili dalla differenza di temperatura tra i poli e l’equatore… e quali possano essere le ripercussioni sul clima nessuno può dirlo con precisione ma nessuno prevede belle cose…

Temo che per l’artico non si possa piu fare molto ma dobbiamo provarci e dobbiamo pensare all’antartico… prima che sia troppo tardi lo scioglimento dell’antartide provocherebbe un innalzamento del mare di 80 metri… e se continuiamo e riempire l’atmosfera di gas che causano l’effetto serra anche l’antartide farà la stessa fine…

Tutti abbiamo il dovere e il potere di fare qualcosa ....

wolf  

Questa animazione - basata su osservazioni compiute dai satelliti della NASA - propone un paragone della superficie minima dei ghiacci artici misurata nel 2005 con quella osservata nel 2007. Queste superfici vengono poi confrontate a loro volta con la superficie minima media registrata fra il 1979 ed il 2007 (l’area in verde mostrata alla fine dell’animazione).

fonti BBC    

fonti

DeSmogBlog

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/lavitasullaterra/trackback.php?msg=3921655

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
charles_dexter_ward
charles_dexter_ward il 15/01/08 alle 18:45 via WEB
Sono dati parecchio inquietanti e le animazioni che hai postato lo sono ancora di più. Che cosa possiamo fare? Due soluzioni possibili a mio avviso: o ci rendiamo tutti conto che stiamo sbagliando e ci diamo una mossa per rimediare ai nostri sbagli, oppure è meglio che impariamo tutti a nuotare come pesci..Ciao
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 16/01/08 alle 08:49 via WEB
Lo scioglimento del ghiaccio artico non dovrebbe portare a significativi aumenti del livello del mare, che comuque salirà riscaldandosi in quanto l'acqua riscaldandosi aumenta di volume... In attesa che ci spuntino le branchie direi che è meglio vare qualcosina... ciao a presto
 
bruno14to
bruno14to il 15/01/08 alle 20:10 via WEB
Ciao, lo scioglimento dei ghiacci è una delle dimostrazioni più visibili del disastro ambientale prodotto negli ultimi trenta anni. Fermarsi a riflettere?????. No, avanti, con vaghe promesse. Buona serata
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 16/01/08 alle 08:51 via WEB
E si abbiamo tutti da fare per risolvere i nostri piccoli problemi quotidiani... e dimentichiamo quelli grossi... grazie del commento Bruno a presto
 
kiblyn
kiblyn il 15/01/08 alle 20:34 via WEB
Volevo invitarti a sentire New York, New York cantata da me sul mio blog, se ti và ovviamente. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi. Buona serata ciao.
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 16/01/08 alle 19:22 via WEB
Si son passato... mi è piaciuta molto..complimenti... ciao a presto...
 
Kimue
Kimue il 16/01/08 alle 13:24 via WEB
Bellissimo blog, e bellissimi post! Comoplimenti, avevo avuto un idea analoga con http://blog.libero.it/kipiuprogetta/ penso che ti verrò a trovare presto e spesso copiencollerò le tue idee e i dati che pubblichi da qualche parte nell'etere...non ti preoccupare rivelerò sempre la fonte quindi il tuo link.
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 16/01/08 alle 19:28 via WEB
Ciao sono felice che ti piaccia e ancora di piu che propagandi le mie idee, mi dai coraggioe forza per continuare... ciao a presto
 
   
Kimue
Kimue il 17/01/08 alle 08:13 via WEB
ma di dove sei? Non è che stai a Roma? Ki+ non ha solo una sede virtuale ma anche reale dove incontrarsi e rendere pubbliche informazioni idee sui temi che tu proponi. Grazie per essere passato sul mio blog.
 
     
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:22 via WEB
Mi spiace ma sono di Torino... spero di riuscire comunque a segire le vostre iniziative ed fare quello che posso da qui... ciao a presto
 
paolomecarelli
paolomecarelli il 16/01/08 alle 21:50 via WEB
dai un'occhiata http://files.meetup.com/208457/AlzaLaTesta.pdf http://beppegrillo.meetup.com/258/boards/view/viewthread?thread=3054421&pager.offset=40
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:23 via WEB
si mi avevono gia fatto notare quei siti ... sulle scie chimiche ... approfondirò la cosa appena ho tempo... ciao a presto
 
nuvola_dorata
nuvola_dorata il 17/01/08 alle 12:43 via WEB
Grazie per avermi invitata qui..trovo questi post molto interessanti e non posso che convenire con te su molti punti...sai, credo fermamente anche io che tutti noi dovremmo sempre rispettare la natura anche nel nostro piccolo...è l'unione di tanti piccoli gesti che fa la forza...e che potrebbe ancora fermare questo declino che stiamo noi stessi anticipando...purtroppo, forse, quando lo avremo capito sarà troppo tardi! Un bacio grande!!! Sil
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:27 via WEB
Certo l'unione di tanti piccoli sforzi può cambiare le cose ... ed è importante parlarne confrontarsi per trovare nuove strade nuove idee nuove ideologie da sostituire a quelle che ci stanno portando alla rovina... meglio tardi che mai... grazie un bacione :-)
 
martha76.mt
martha76.mt il 17/01/08 alle 15:51 via WEB
Gli esseri dotati di un minimo e dico minimo di sensibilità ambientale dovrebbero rabbrividire davanti a queste immagini ma sembra proprio che l'uomo nn ami il suo pianeta...
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:29 via WEB
Dovrebbero rabbrividire tutti quelli con un minimo di capacità cognitive... a me sembra che non ami nemmeno se stesso ciao Marta a presto
 
dragonshare
dragonshare il 18/01/08 alle 12:06 via WEB
E' dura.....parlano sempre di politica,veline e calcio,ma delle cose serie mai...sopratutto in tv.Aldilà dell'aumento dell'acqua che già è preoccupante sono le ripercussioni sul clima.Cambiamento di correnti.....che porterebbero a tempeste e maltempi violenti e addirittura catastrofici.Come dissi in un post,queste cose non fanno alcuna differenza tra ricco,povero ecc...e la scienza non le può controllare.Il problema di fondo è che oltre all'inquinamento,si ha una forte deforestazione,che è la principale fonte di imprigionamento della co2 dopo le rocce carbonatiche...basterrebbe aumentare le foreste e diminiuire l'inquinamento....ma purtroppo c'è gente al mondo che ci campa...ottimo post wolf.....buona giornata
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:32 via WEB
Sono daccordo con te sul problema deforestazione... la prima cosa da fare è piantare alberi che fermano anche la desertificazione.... purtroppo stiamo invece deforestando tra le altre cose anche per fare bioetanolo... uno schifo... ne parlero in altro post.. grazie Drago di esserci.. a presto
 
LadyAileen
LadyAileen il 18/01/08 alle 15:36 via WEB
Purtroppo molte persone sono troppo attaccate alle comodità e sono anche prive di altruismo ed educazione per rendersi conto che così facendo distruggiamo il nostro pianeta e noi stessi. Complimenti per il blog! :)
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:35 via WEB
Si l'egoismo, la competività, l'individualismo, il materialismo, la mancanza di altruismo di amore per il prossimo stanno mettendo in ginochio il pianeta e a rischio la nostra civiltà... grzie di cuore.. a presto
 
francyebasta_1975
francyebasta_1975 il 18/01/08 alle 17:14 via WEB
la colpa è solo nostra,e la natura si ribbella,buon fine settimana :)
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:39 via WEB
Esatto è proprio quella la teoria di Gaia espressa da Lovelock ormai ricinosciuta da tutto il mondo scientifico... ma basta anche un pò di bun senso per capirlo... :-)
 
hunkapi_genova
hunkapi_genova il 18/01/08 alle 23:37 via WEB
Buon Week End. Ciao a presto
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 19/01/08 alle 09:41 via WEB
Grazie cercherò di scrivere nuovi post... sono un pò troppo lento... :-( buon fine settimana anche ma te :-)
 
cercodiogene
cercodiogene il 18/02/08 alle 18:53 via WEB
Ti giro informazioni che vanno in senso contrario a quello che gli ambientalisti sostengono da anni: Nonostante i continui allarmi sui cambiamenti climatici trovino sempre nuove conferme, il 2008 è iniziato, a livello globale, con temperature da grande freddo. Secondo i dati forniti da Nasa e Ncdc (l’americano National Climatic Data Center, il più grande archivio al mondo di dati meteo) lo scorso gennaio 2008 risulta il più freddo dal 1989 nell'indice terre/oceani, con un'anomalia di appena +0.12°C dalla media 1951-1980. Insomma, è stato il gennaio più freddo dal 1982 sulle terre emerse sia a livello globale che nell’emisfero Nord, da sempre vero “termometro impazzito” del global warming. Dati sorprendenti, che fanno eco alle notizie di gelo storico da mezzo mondo: la peggiore ondata di freddo dell’ultimo trentennio in Cina e Mongolia, eventi secolari come le nevicate a Bagdad e in Pakistan, il freddo polare nello Yukon canadese con minime stabilmente sotto i -50°. Pare che la terra si stia raffreddando e tornando alle temperature di 30 anni fa!!! Quale sarà la verità???? Ciao
 
 
steppen.wolf
steppen.wolf il 18/02/08 alle 21:11 via WEB
Ti ringrazio per l'informazione ma... una rondine non fa primavera... ti assicuro che negli ultimi 100 anni la terra si sta riscaldando ma la crescita della temperatura non è lineare, ci sono alti e bassi un mese o un anno freddo non vuol dire nulla, la tendenza è al rialzo e la correlazione tra tasso di anidride carbonica e temperatura sulla terra è ormai ampliamente dimostrato, insomma o crediamo alla scienza o hai ciarlatani... in quanto la comunità scientifica internazionale non ha dubbi... vedi tu...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

LETTURE CONSIGLIATE

La rivolta di Gaia di James lovelockIl bene comune della Terra di Vandana Shiva


I signori del clima. Come l'uomo sta alterando gli equilibri del pianeta 

I nuovi limiti dello sviluppo. La salute del pianeta nel terzo millennio
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Ro_Cmaurizi.brunelladragonissimo1rickyb2gianchi890AldoCarerababybadgi.mgiuliocrugliano32ritabotti1970ceithreninograg1f.chianura1980ladymiss00davidesolurghi
 

ULTIMI COMMENTI

buon compleanno
Inviato da: ninograg1
il 07/04/2013 alle 07:15
 
uno scenario da incubo...
Inviato da: rox.rg
il 24/07/2008 alle 15:37
 
Caro steppen,ciò che dici è molto vero,ma partiamo dal...
Inviato da: dragonshare
il 17/07/2008 alle 18:51
 
bentornato...ricorda che l'unica libertà che abbiamo è...
Inviato da: dragonshare
il 17/07/2008 alle 18:37
 
esatto le solite.. parole, parole, parole... c'é...
Inviato da: i_companeros
il 17/07/2008 alle 14:07
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom