Blog
Un blog creato da vocedimegaride il 09/11/2006

La voce di Megaride

foglio meridionalista

 
 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

FIRMA E DIVULGA LA PETIZIONE
 
www.petitiononline.com/2008navy/petition.html 

UN MUSEO NAVALE STORICO PER NAPOLI

"mamma" della MARINA MILITARE ITALIANA


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FAMIGLIE D'ITALIA

"ARGO" (dim.di LETARGO) il caporedattore de "LA VOCE DI MEGARIDE"/blog, coraggioso foglio indipendente, senza peli sulla lingua... ne' sullo stomaco!
ARGO

Il social family project di Umberto Napolitano
http://famiglieditalia.wordpress.com/

 

IL BLOG DI ANGELO JANNONE

LE NOSTRE VIDEO-NEWS

immagine
L'archivio delle video-news e delle interviste filmate per "La Voce di Megaride" è al link http://www.vocedimegaride.it/Fotoreportages.htm

********* 

 

SFIZIOSITA' IN RETE

 Il traduttore online dall'italiano al napoletano
http://www.napoletano.info/auto.asp

*********

Cliccando http://www.box404.net/nick/index.php?b  si procede ad una originalissima elaborazione del nickname ANCESTRALE di una url. "La Voce di Megaride" ha ottenuto una certificazione ancestrale  a dir poco sconcertante poichè perfettamente in linea con lo spirito della Sirena fondatrice di Napoli che, oggidì, non è più nostalgicamente avvezza alle melodie di un canto ma alla rivendicazione urlata della propria Dignità. "Furious Beauty", Bellezza Furiosa, è il senso animico de La Voce di Megaride, prorompente femminilità di una bellissima entità marina, non umana ma umanizzante, fiera e appassionata come quella divinità delle nostre origini, del nostro mondo sùdico  elementale; il nostro Deva progenitore, figlio della Verità e delle mille benedizioni del Cielo, che noi napoletani abbiamo offeso.
immagine

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

 

« La città del mistero: Na...Lo Stato biscazziere »

Napoli: un inutile stop alle autovetture

Post n°59 pubblicato il 03 Dicembre 2006 da vocedimegaride
 

di Gennaro Capodanno - pres. Comitato Valori Collinari

immagineSabato 1° dicembre, ore 12,30: scene di ordinario caos a Napoli, mezz’ora dopo che il provvedimento di blocco delle autovetture è terminato. Il tuttoampiamente documentato. Una situazione che si poteva bene immaginare. O il blocco si estende all’intera giornata e per tutti i giorni o non ha alcun senso effettuarlo. Se proprio si vuole mantenerlo solo nella mattinata bisogna prolungarlo almeno fino alle 14. E’ inconcepibile che un milione di residenti, tanti sono i napoletani che abitano in Città, debbano subire i problemi dell’inquinamento ambientale, derivati dal traffico veicolare, solo perché poche migliaia di commercianti vorrebbero che i loro clienti arrivassero con l’autovettura sin sotto ai loro negozi. Un’indagine condotta da un’equipe medica ha dimostrato, se ce ne fosse ancora bisogno, che a ragione dell’inquinamento la vita media si riduce di un anno. Reputo che la salute valga molto di più degli interessi economici di una singola categoria. Tanto più questo discorso vale per il quartiere collinare del Vomero. Un’area servita da ben tre funicolari, da tre stazioni del metrò collinare e da una serie di linee su gomma, in modo da collegare la collina con tutti gli altri quartieri della Città. Pretendere che i vomeresi debbano inalare le letali polveri sottili che oramai, stando ai dati forniti dalla centralina posta in via Luca Giordano, sforano costantemente i limiti di legge, arrivando a picchi di 120 microgrammi a metro cubo, oltre il doppio rispetto ai 50 microgrammi a metro cubo prescritti dalla norma, significa dare un ferale contributo ad un danno fisico irreversibile a carico di decine di migliaia di residenti. Diciamo basta alle politiche improvvisate che, nel tentativo di accontentare tutti, mettono in campo dei palliativi palesemente inconsistenti ed incapaci  di risolvere il grave problema dell’inquinamento da smog. Per il Vomero occorre subito varare una zona a traffico limitato valida per tutti i giorni della settimana e dalle 8,00 alle 21,00, estesa da piazza Medaglie d’Oro a piazza Vanvitelli nell’intera area compresa tra le vie Tino di Camaino, via Luca Giordano, via Cimarosa, via Bernini e via Mario Fiore. Può darsi che  con un tale provvedimento rivedremo in strada anche i vigili urbani appiedati che, da qualche tempo a questa parte, sembra che si siano totalmente liquefatti, dal momento che sono letteralmente scomparsi da piazze e strade del quartiere.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

PREMIO MASANIELLO 2009
Napoletani Protagonisti 
a Marina Salvadore

Motivazione: “Pregate Dio di trovarvi dove si vince, perché chi si trova dove si perde è imputato di infinite cose di cui è inculpabilissimo”… La storia nascosta, ignorata, adulterata, passata sotto silenzio. Quella storia, narrata con competenza, efficienza, la trovate su “La Voce di Megaride” di Marina Salvadore… Marina Salvadore: una voce contro, contro i deboli di pensiero, i mistificatori, i defecatori. Una voce contro l’assenza di valori, la decomposizione, la dissoluzione, la sudditanza, il servilismo. Una voce a favore della Napoli che vale.”…

 

PREMIO INARS CIOCIARIA 2006

immagine

A www.vocedimegaride.it è stato conferito il prestigioso riconoscimento INARS 2006:
a) per la Comunicazione in tema di meridionalismo, a Marina Salvadore;
b) per il documentario "Napoli Capitale" , a Mauro Caiano
immagine                                                   www.inarsciociaria.it 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

versione integrale

 

DEDICATO AGLI EMIGRANTI

 

NOMEN OMEN

E' dedicato agli amici del nostro foglio meridionalista questo video, tratto da QUARK - RAI 1, condotto da Piero ed Alberto Angela, che documenta le origini della Nostra Città ed il nome del nostro blog.

 

IL MEZZOGIORNO CHE DIFENDIAMO

immagine

vuoi effettuare un tour virtuale e di grande suggestione tra le numerose bellezze paesaggistiche, artistiche ed architettoniche di quel Mezzogiorno sempre più obliato dalle cronache del presente?
per le foto:
http://www.vocedimegaride.it/html/Articoli/Immagini.htm
per i video:
http://www.vocedimegaride.it/html/nostrivideo.htm

 

VISITA I NOSTRI SITI

 

I consigli di bellezza
di Afrodite

RITENZIONE IDRICA? - Nella pentola più grande di cui disponete, riempita d'acqua fredda, ponete due grosse cipolle spaccate in quattro ed un bel tralcio d'edera. Ponete sul fuoco e lasciate bollire per 20 minuti. Lasciate intiepidire e riversate l'acqua in un catino capiente per procedere - a piacere - ad un maniluvio o ad un pediluvio per circa 10 minuti. Chi è ipotesa provveda alla sera, prima di coricarsi, al "bagno"; chi soffre di ipertensione potrà trovare ulteriore beneficio nel sottoporsi alla cura, al mattino. E' un rimedio davvero efficace!


Il libro del mese:



 

 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963