Creato da: leggediattrazione il 09/05/2009
forum discussione

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

bigpuffo1RAGAZZINIkroinicola.calandriellomauriziogambettiungaro72cielarte2pupettaperFrancescopratocomputerS19650408gerardellacortefarberbibastella.bbagninosalinaro
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

APPLICHIAMO LA LEGGE DI ATTRAZIONE

Post n°12 pubblicato il 16 Maggio 2009 da leggediattrazione
Foto di leggediattrazione

Facciamo un piccolo corso su come applicare nella miglior maniera la legge di attrazione per risolvere i problemi personali e per attirare a se tutto ciò che si vuole e quindi realizzare i propri sogni.
Intanto distinguamo sempre i sogni dai desideri. I sogni possono rimanere tali se non li si visualizza, non li si vuole ardentemente e non si costruisce nella propria mente il meccanismo di realizzazione, quindi tutti passi che dovrò fare per ottenere quella determinata cosa. In parte seguiremo i dettami di Charles Haanel che è stato uno dei maestri di Bill Gates e i risultati si vedono.
Cominciamo col porci la prima domanda: Cosa rappresenta il mondo esteriore rispetto al nostro mondo? ci verrebba spondaneo dire che è il riflesso del nostro mondo interiore.
Una seconda domanda è: che rapporto lega l'individuo alla mente universale? Possiamo rispondere che esso è interconnesso attraveso il plesso solare che è il riflesso del subconscio (per alcuni potrebbe essere lo stesso subconscio)
Come possiamo agire sull'Universale? La risposta potrebbe essere quella di pensare e di agire di conseguenza sull'universo.
Qual'è la fonte di ogni potere? La fonte senz'altro è il nostro interiore o l'energia infinita che è insista in ogni individuo.

Cominciamo ad applicare il principio. Mettiamoci in una stanza che ci permetta di essere soli senza troppo rumori. Sedetivi in maniera comoda ma senza rilasciare il corpo e restando perfettamente immobili per 20 minuti lasciate che i vostri pensensieri scorrano liberamente e fate questo esercizio per una settimana finchè non avrete il pieno controllo del vostro corpo o essere fisico

Buon lavoro e a presto

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CONTINUANDO......

Post n°11 pubblicato il 13 Maggio 2009 da leggediattrazione

Continuando la nostra discussione sull'EFT. Gli agopunti sono dei sottili tubicini del diametro di 0,5 - 1,5 micron che percorrono il nostro corpo come indicato dalle antiche mappe cinesi. La loro esistenza è stata dimostrata da Kim Bong Han iniettando degli isotopi radioattivi in questi tubicini e dimostrandone l'esistenza. Studi seguenti hanno altresì dimostrato la loro presenza anche nella parte posteriore del corpo (vedi Acuponcture Research, 1993).

Per scoprire quali agopunti stimolare sono necessarie le abilità di un Kinesiologo: attraverso Test Muscolari è possibile individuare i meridiani interessati dal problema  ma ecco che nasce un’idea per semplificare e rendere accessibili a tutti queste scoperte attraverso la stimolazione di tutti i meridiani .

L'EFT classica propone due passaggi:
- Preparazione
- Sequenza

La Preparazione consiste nel dire a se stessi, con voce alta e con pathos
ANCHE SE (nome del problema) IO MI AMO E MI ACCETTO COMPLETAMENTE E PROFONDAMENTE

La frase va ripetuta un po di volte con enfasi e si comincia  a picchhettare o strofinare gli agopunti, meglio se in coppia (destro e sinistro in contemporanea ) ovviamenente dove gli agopunti sono in coppia. Nei punti in cui sono singoli si una una sola mano mentre le dita sempre in coppia in maniera tale da essere sicuri di colpire l'agopunto. In totale sul viso sono tre coppie e due singoli mentre sul torace sono una coppia e due singoli e infine le dita oltre ai punti karatè.

Durante il picchiettamento o sfregamento dei punti si ripete continuamente la frase in maniera da mantenere il cervello impegnato e focalizzato sul problema.
A questo punto "misurate" quanto è diminuita di intensità il problema. Può essere scomparso del tutto e allora non necissita ulteriori trattamenti e fatevi i complimenti perchè siete veramente in gamba, è diminuito e quindi continuate a ripetere il trattamento fino alla sua scomparsa. Può essere effettuatto anche in tempi diversi e quindi si può potrarre per più ore o giorni come uno preferisce fare il trattamento.

Non è successo niente, vuol dire che bisogna ripetere la preparazione e concentrasi di più sul problema.
La condizione perchè il sistema funzioni è sintonizzare il nostro cervello sul problema e il sistema energetico viene riequilibrato. Quando si fa il trattamento mantenere sempre il cervello sintonizzato sul problema.diversamente non si avrà riequilibrio energetico e quindi il mancato funzionamento del sistema.

Nel caso di ulteriori spiegazioni o chiarimenti potete contattarmi all'indirizzo andrea.nizza@tiscali.it  io risponderò a tutti senza nessun problema.

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ANCORA UN PO' DI EFT

Post n°10 pubblicato il 12 Maggio 2009 da leggediattrazione
Foto di leggediattrazione

Anzichè usare aghi in oro si usano le dita per "picchiettare" o per "strofinare" questi punti . Perchè funziona?

Proviamo a dare una spiegazione scientifica o quasi. Il nostro cervello immagazzina le informazione oltre che nel conscio anche nel subconscio, come avevo già spiegato nei precedenti post. Avevano anche visto che le sinapsi vengono unite in maniera da creare un percorso prefenziale per un determinato stimolo esterno o per ripetere dei gesti o delle azioni utilizzando il minimo sforzo possibile. Se ciò è buono per alcuni versi in quanto fa "risparmiare energia" da un altro punto di vista potrebbe essere limitante, in quanto, una volta "tracciato il solco" noi lo percorriamo senza più rendercene conto e queste sono le cosidette abitudini. Esempio classico è il fumo .  Per far si che noi perdiamo queste abitudini dobbiamo "riprogrammare" le sinapsi, o meglio obbligarle a congiungersi in maniera diversa. Questo è stato dimostrato con la Risonanza magnetica nucleare e si è visto che nel momento in cui apprendiamo nuove cose o abbandoniamo certe abitudini il nostro cervello crea delle aree nuove interconnesse in maniera diversa.

L'incrocio tra scienza occidentale e scienza orientale ha portato alla formulazione di questa tecnica che è molto semplice, veloce e produce dei risultati "strabilianti". Non usa farmaci e quindi non provoca alterazioni nel nostro organismo. I detrattori si comportano un po come Galileo commentando i postulati di Keplero che affermava che le maree sono determinate da una attrazione gravitazionale della luna, diceva che ciò non era possibile e che erano solo fantasie.

Per utilizzare questa tecnica dobbiamo uscire dalla nostra ZONA COMODA come la definisce la PNL  e quindi lasciare le nostre abitudini ed indirizzare la nostra massa di energia verso nuove cose e quindi armonizzare il nostro organismo. Ci dimentichiamo che spesso il medico cura il male ma non va alla radice dello stesso sia per problemi di tempo sia per mancanza di voglia. Quindi è bene curare  il male ma risalire alla radice che lo ha generato per debellarlo definitivamente così non si avrà più l'insorgenza dello stesso. Ne discende che l'unione tra le varie medicine può portare a risultati superiori alle aspettative.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

EFT

Post n°9 pubblicato il 09 Maggio 2009 da leggediattrazione

Post n°9 pubblicato il 08 Maggio 2009  da culosolo

 

Parliamo un po di EFT (tecniche di liberazione emozionale)

 

Gary Craig è il fondato della EFT la quale deriva dalle intuizioni di Eistein applicate alla psicoterapia. Il primo ad aver intuito e applicato questa metodologia è stato Calhaan che era uno psichiatra. Craig l'ha migliorata e semplificata tanto da poter essere applicata da chiunque e in qualunque momento.

 

Ha un successo vicino al 100% su tantissime patologie comprese le più gravi come la PSTD, vittime di violenze, stress ansia ecc.

La metodologia consiste nel stimolare gli agopunti non attraverso l'agopuntura ma attraverso lo sfregamento o il picchiettamento con le dita. Gli agopunti vanno a lavorare sui meridiani. Come si sa i meridiani esistono, anche se appartengo alla antica medicina cinese, e sono stati trovati con dimostrazione scientifica negli anni 60. Craig l'ha applicata per oltre 100 patologie diverse ottenendo guarigioni quasi miracolose,  senza ausilio di farmaci, strutture mediche e perdite di tempo.

 

Con  EFT si possono risolvere moltissimi blocchi energetici dovuti a un non perfetto funzionamento dei meridiani e quindi portare alla soluzione di moltissimi problemi quali traumi, depressione, mal di testa, dolori vari ecc.

 

EFT può essere applicata quante volte si vuole in quanto :

 

- non si assumono farmaci;

 

- è possibile trattare autonomamente un grande numero di problemi;

 

- non servono attrezzature

 

- non sono richiesti particolari titoli di studio;

 

- a differenza dai metodi tradizionali, non bisogna raccontare la storia della

 

propria vita (e riviverne i momenti dolorosi) decine di volte;

 

- normalmente non ci si mettono mesi o anni, anzi a volte si ottengono benefici

 

in pochi minuti;

 

- spesso i risultati ottenuti sono permanenti;

 

Da una serie di esperienze io la applico in una maniera lievemente diversa dagli insegnamenti di Craig e i risultati sono stati ottimi e duraturi.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

OTTAVO E ULTIMO

Post n°8 pubblicato il 09 Maggio 2009 da leggediattrazione
Foto di leggediattrazione

Post n°8 pubblicato il 05 Maggio 2009  da culosolo

 

Ieri siamo arrivati a comprendere la legge di attrazione e se mi hai seguito fino ad adesso penso che la cosa ti interessi. Sei deciso/a a crearti la vita che meglio ritieni opportuna, sei decisa/o a chiedere il meglio per te . Tutto ciò che devi fare è cambiare le cose attorno a te, focalizzarti sulle cose che vuoi veramente non sulle cose che non vuoi.

 Rimani sempre focalizzato sulle cose che vuoi siano essi oggetti, partners, soldi o lavoro. Visualizza la cosa o le cose che vorresti avere, le persone o i soldi; senti la gioia che ti danno ad averle.

Qualunque cosa tu abbia assorbito dai genitori, dalla religione, dalla vita ti portano a focalizzarti su quello che non vuoi. Il vangelo stesso ti dice: "chiedi e ti sarà dato"  e allora ?.........

Se per esempio hai perso l'amore, il lavoro, il tuo partnes ti può portare a credere che la vita sia pericolosa, che tu non meriti niente, mentre gli altri hanno tutto e NON PUOI SPERIMENTARE LE STESSE COSE.  Sbagliato, tu stai focalizzandoti sulle cose che non vuoi anzichè sulle cose cose vuoi.

 

NON DEVI FARE LA MARCIA CONTRO LA GUERRA MA DEVI FARE LA MARCIA PER LA PACE

 

Il nostro cervello non capisce la differenza tra quello che vuoi e quello che non vuoi, guarda quello su cui sei focalizzato. Il subconscio non percepisce la differenza tra quello che vuoi e quello che non vuoi, il NON non esiste e quindi è come se tu lo chiedessi. Quindi hai il conscio che va in una direzione e il subconscio che va nella direzione opposta e il risultato è.........................

 

I risultati negativi li crei, inconsapevolmente, ma li crei e quidi rimarrai sempre nella condizioni in cui sei adesso, farai sempre le stesse esperienze. Quante volte hai sentito dire o ti sei detto/a ATTIRO SOLO PARTERNS CHE MI PRENDONO IN GIRO E SE NE VANNO SUBITO. Non sono capace a tenermi una donna o un uomo. Il tuo focus è puntato su questo e quindi l'universo ti accontenta. Se vuoi sapere su cosa sei focalizzato guarda la tua attuale vita e guarda il  risultato.

Se dici mi mancano i soldi per pagare l'affitto secondo te cosa succede, che non puoi pagare l'affitto e visto che la tua vibrazione dice che sei senza soldi ti arriveranno un sacco di bollette da pagare e quindi sarai incapace di fare fronte a ciò. Questo fenomeno si chiama anche RISONANZA.  Cambia la tua frequenza di vibrazione, falla risunare con quello che vuoi e otterai tutto ciò che desideri.

 

Nella vita non ci sono COINCIDENZE, ma solo ciò che tu vuoi. Metti in pratica gli insegnamenti che ti ho mostrato su questo blog e vedrai la tua vita cambiare.

 

RIFLETTI. Ciò che hai avuto fino ad adesso non è quello che tu hai pensato di volere? Tu sei il prodotto su cui hai focalizzato i tuoi obbiettivi, i tuoi desideri, sia che abbia detto che vuoi sia che tu abbia detto che non vuoi non ha avuto nessuna importanza. Questo è un sistema PERFETTO che NON FALLISCE MAI  è una legge della natura è come la legge di gravità e visto che non ci puoi sfuggire, USALA

 

Se il tuo cervello può avere dei sogni, delle speranze vuoi che non possono essere realizzati? Vuoi che qualcuno sia esso Dio, Budda, il Supremo o chi per esso, te li ha dati, vuoi che abbia solo sprecato tempo? Che era così perchè voleva farti uno scherzo?

In natura non esistono sprechi ma solo rigogliosità e creatività, guarda le piante nascono e crescono nei posti più insoliti dove non penseresti mai di trovale eppure.... Tu sei lo stesso.

 

Se vuoi vivere con GIOIA ABBONDANZA FELICITA' ora hai la chiave, sta a te avere tutte le cose.

 

Grazie per avermi letto fino ad ora, nei prossimi giorni continuo ma se hai bisogno, se ritieni che devi approfondire delle cose sono a tua completa disposione e puoi contattarmi anche via web o attraverso il mio sito o sulla mia posta elettonica che è

 

andrea.nizza@tiscali.it

 

Metti il tuo nome e cognome, la tua mail e l'argomento , io ti ricontattero.

 

A presto

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso