« moralismo interessatoBirmania: abolire la realta' »

Compagni di merende

Post n°19 pubblicato il 25 Settembre 2007 da il_primo_solista

Il comunismo come filosofia annienta la personalità ed è lontano dall'essere sconfitto,  come l'islam  in maniera subdola si è infilato tra le maglie di molte democrazie . Bisognerebbe iniziare a rendersi conto che esiste un processo di saldatura tra comunismo, altrimenti chiamato "movimento antagonista", e l'islam radicale, in entrambe le ideologie  c'è un nucleo dottrinale che le rende irriducibili ai canoni propri della civiltà democratiche e libere come quelle occidentali.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Commenti al Post:
Non_sono_comunista
Non_sono_comunista il 25/09/07 alle 23:08 via WEB
Tutte le civiltà dovrebbero essere democratiche e libere, ma purtroppo è proprio per il comunismo e l'islam che non lo sono. Un pò di tempo fa feci una serie di post su questo argomento, dove mettevo in evidenza proprio le analogie tra l'ideologia comunista e la religione islamica. Infatti dove esistono queste realtà, o una o l'altra, non serve la concomitanza, troviamo paesi poco sviluppati, poca libertà nel popolo e una delle cose che più mi ha colpito è che in tutti i paesi comunisti o islamici vige anccora la pena di morte, attenzione, anche in alcuni paesi democratici esiste ancora, ma c'è una grossa differenza, nel primo caso è tutti i paesi, nel secondo è alcuni paesi. Meditiamo gente meditiamo... NSC
(Rispondi)
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 26/09/07 alle 19:15 via WEB
Sono perfettamente daccordo con te, ma narcotizzati da un conformismo ideologico che ottenebra le menti, in molti non hanno ancora capito quanto siano complementarari islam e comunismo e quale grande minaccia rappresentino per l'occidente. Un occidente che con le sue aperture mentali e i suoi concetti liberali rappresenta per ogni forma di totalitarismo un nemico da abbattere o da sottomettere. Purtroppo il comunismo in quanto filosofia non è stato affatto sconfitto e vivo e ben radicato nella nostra società europea e in particolare quella italiana, ma per quanto l'America abbia fatto dinnanzi al nazismo e al comunismo regalandoci di fatto, oltre che la libertà, la possibilità di vivere con i nostri valori e la nostra cultura nulla può fare contro la nostra stupidità.
(Rispondi)
Cucu05
Cucu05 il 26/09/07 alle 16:19 via WEB
In entrambi vige un'oligarchia marcia? Penso di si, in ogni caso ogni estremismo, politico e religioso, tende ad annientare e ridurre a schiavitù qualsivoglia pensiero o comportamento, il tema del bene comune ormai è solo un'opinione.
(Rispondi)
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 26/09/07 alle 19:22 via WEB
Proprio così, entrambe le ideologie annientano l'individuo fino a renderlo privo di ogni logica razionale, persino quella della propria esistenza. Probabilmente esiste anche una predisposizione mentale in chi soccombe alla seduzione e alle comodità delle idee totalitarie, la libertà in fondo significa responsabilità, ecco perchè molti la temono. Ciao
(Rispondi)
KATAlobo
KATAlobo il 26/09/07 alle 22:42 via WEB
Non capisco 'na mazza di politica, anzi, ho capito poco anche il post. Posso solo dire, perchè l'ho visto tutta la mia infanzia e adolescenza(sono Argentino), che quello che si sente e si vede da questa parte dell'oceano è solo quello che qualcuno vuole che sia detto e mostrato. In Messico, ad esempio, vengono giornalmente assassinati Indigeni che vivono in comunità autosufficienti. E questo è solo uno dei tantissimi esempi che potrei dare. Ma qui non si sente niente, non si sente neppure in Argentina. Questo perchè gli assassini sono i finanziatori del potere.Chavez è 1 pazzo, lo è anche il presidente di Bolivia. Non mi permetto di dire se siano nel giusto o nel torto. Dico solo che sono solo una reazione (forte) di un oppressione secolare da parte dei fucilieri del Nord. A cuba, la gente vivrà pure senza libertà, ma ha 1 educazione e una servizio sanitario. Lusso inesistente in tutti gli altri paesi latinoamericani.
(Rispondi)
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 27/09/07 alle 22:24 via WEB
Come la cultura l'informazione e di chi se ne impossessa politicamente e un regime culrurale permette di fabbricare in serie giornalisti e intellettuali schierati. Anche se non siamo ancora livello sudamericano anche qui si tenta di far conoscere al popolo solo le verità di comodo. Per esempio da giorni arrivano notizie dall'estremo oriente, in Birmania si sta svolgendo una protesta pacifica contro un regime sanguinario che da decenni provoca morte e miseria. Adesso è arrivatà la repressione puntualmente si contano morti e feriti e finalmente giornali e telegiornali sembrano interessarsi della vicenda in maniera più incisiva ..ma che, di fronte ad una rivolta di tali dimensioni l'informazione dovrebbe almeno farci sapere contro quale genere di dittatura si svolge e invece continuano a rendere questo regime birmano come un qualcosa di indefinito, e lo sai il perchè ? Il misterioso regime è un regime di stampo COMUNISTA. QUesta è una delle tante manipolazioni della realtà che in questo paese avvengono quotidianamente a favore di cosa e di chi dovresti capirlo da solo. Pensa, hanno sparato su persone indifese, e dove sono finiti i pacifisti ? E gli intellettuali che fine hanno fatto ? Non è che sono al sevizio del pensiero unico della sinistra filomarxista ?! Vuoi vedere che quei monaci e quei studenti sono stati pagati dalla CIA e contro il loro atteggiamento fascista e violento il regime proprio come è stato costretto a fare il povero Chavez, è intervenuto a sparargli e a manganellarlinel tentativo di salvare il popolo e la libertà ?!
(Rispondi)
 
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 27/09/07 alle 23:03 via WEB
Mi chiedo come fai a credere veramente che il Venezuela vivesse sotto oppressione statunitense. Forse la realta e assai diversa e pià complessa non ti pare ? Probabilmente è capitato anche a te di leggere quello che qualcuno vuole che sia detto e dimostrato. Riguardo Cuba c'è da chiedersi che razza di educazione potranno mai avere sotto una dittatura comunista, forse sarebbe più giusto parlare di un processo di rieducazione tesa a creare soprattutto adepti di questa filosofia liberticida. Per quanto riguarda il "lussuoso" servizio sanitario invece nisognerebbe finalmente incominciare ad abbattere quello cheè un falso mito. Per esempio il personale medico altamente specializzato è pressochè inesistente, inoltre a causa dello stento in cui vivono i paesi comunisti privi di economia di mercato, mancano attrezzature diagnostiche e specialistiche e pure farmaci per patologie più gravi. Insomma, se si tratta di qualcosa di leggermente più complicato di una semplice appendicite si rischia seriamente di non essere curati, altro che sanità di lusso.
(Rispondi)
stuntman2
stuntman2 il 26/09/07 alle 23:18 via WEB
E pensare che i paesi rappresentati da questi signori,con il petrolio potrebbero sconvolgere il mondo!! Come finirà?In questi giorni mi sono chiesto che cosa succederebbe se Bush decidesse di andare a tenere una conferenza in Iran, riceverebbe in quel paese la stessa accoglienza che ha ricevuto negli USA Mahmud Ahmadinejad ??Ciao Solista,buona notte ^_____^
(Rispondi)
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 27/09/07 alle 23:15 via WEB
Ciao stunt, la risposta sarebbe fin troppo scontata, purtroppo. Piuttosto credo che per le masse islamiche quella americana non sia stata una dimostrazione di democrazia, ma di debolezza. In fondo proprio per cultura scambiano la tolleranza per vigliaccheria. Certo sentire Ahmadinejad affermare di non volere l'atomica per scopi bellici subito dopo aver dichiarato che in Iran non esistono gay dovrebbe un attimino incominciare a preoccupare anche chi a sinistra tiene spesso il cervello spento.
(Rispondi)
 
 
stuntman2
stuntman2 il 29/09/07 alle 15:01 via WEB
Ha pure affermato che vorrebbe cancellare Israele dalla faccia della terra!!Ma si saranno chiesti i soliti coglioni (pecoraio e cento) che fine avranno fatto gli omosessuali in quel paese?? Ciao e grazie per l'intervento sul mio blog.Buona giornata ^___^
(Rispondi)
 
 
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 30/09/07 alle 00:29 via WEB
No ma il popolo israeliano può stare tranquillo sono tutte balle parola di Grillo e del suocero palestinese :-). Buon fine settimana stunt.
(Rispondi)
nadine61
nadine61 il 28/09/07 alle 14:38 via WEB
io non capisco come possiate essere così disinformati,e sì che oggi imezzi non mancano....bah,italiani popolo di sonnambuli
(Rispondi)
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 28/09/07 alle 17:08 via WEB
Io invece non capisco la gente che non ha nulla da dire ma si atteggiano a saputelli. Se non hai cognizioni per argomentare il tuo pensiero nessuno ti obbliga ad affrontare la discussione, intervenire come hai fatto tu, soltanto per dare mostra di tanta e inutile saccenza, non è un gran segno di intelligenza. Se sei capace di confrontarti bene altrimenti continua pure per la tua strada, i mezzi per proseguire a tenerti disinformata non ti mancano di sicuro.
(Rispondi)
Jonathandy
Jonathandy il 28/09/07 alle 14:45 via WEB
E' il popolo che deve capire, non gli intellettuali, quelli non capiscono un c....
(Rispondi)
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 28/09/07 alle 17:13 via WEB
Intanto intellettuale sarà lei ! Guardi, ritengo che abbia le idee estremamente confuse visto che gli intellettuali nullafacenti stanno tutti a sinistra ( li se magna ), il popolo nella sua genuina rozzezza è assai più concreto e razionale e tranne i buoi come lei lo trovi molto spesso schierato a destra.
(Rispondi)
 
 
Jonathandy
Jonathandy il 28/09/07 alle 17:26 via WEB
Scusa, visto che sono confuso..e non sei intellettuale, con il tuo esprimerti, non mi hai fatto certamente capire io da che parte sto.
A destra o a sinistra?
(Rispondi)
luloca
luloca il 29/09/07 alle 12:22 via WEB
Che noia!
(Rispondi)
 
il_primo_solista
il_primo_solista il 29/09/07 alle 16:48 via WEB
Ti annoi, non è un'ingiustizia ?!
(Rispondi)
 
 
luloca
luloca il 01/10/07 alle 09:16 via WEB
Tutta colpa dei comunisti. :-)
(Rispondi)
santiago.gamboa
santiago.gamboa il 03/10/07 alle 17:46 via WEB
Si commenta con le sue parole signore: "Che Altro aggiungere..... contattatemi solo se non siete comunisti e se vi va di conoscere una persona solare e amichevole, ma che non sopporta gli ottusi, quindi gente di sinistra alla larga.... P.S. Come ho gia detto comunisti e imbecilli alla larga, chi scrive messaggi inopportuni e mettendoti nella lista nera non ti da possibilita' di replica e' semplicemente un idiota che prende in giro se stesso e la sua vigliaccheria..." ---- e quindi Signore, nella Sua lista nera ci sono tutte le persone di sinistra? proprio tutte tutte? anche quelle che la pagano, anche i suoi clienti, i suoi fornitori, qelle che puliscono il culo ai suoi parenti in ospedale, quei vigili del fuoco che salvano la vita ai suoi amici e parenti senza chiedergli che opinione politica hanno, quelli che lavorano nelle miniere nelle fabbriche e nei campi consentendole il benessere, quei poliziotti che la difendono? insomma tutta questa umanità lei aborre solo perché si dichiara di sinistra? E CHI CI TIENE A CONATTTARLA, ANCHE IO NON SOPPORTO QUELLI DI DESTRA, MA NON MI SOGNEREI MAI DI GIUDICARLI COME LEI FA CON LE PERSONE DI SINISTRA. Lei ha molto da imparare dalla vita, Le consiglio un corso accelerato cognitivo. ---- Chiedo scusa al BLOGGER che ospita per l'intrusione, ma io sono una persona onesta corretta e di SINISTRA, e sto facendo da tam-tam per scuotere l'opinione pubblica sui diritti civili in iran e birmania. Ero di Amnesty International e ho anche preso manganellate dalla polizia sotto i consolati sovietici, pur essendo di sinistra, già negli anni 80. Non so quante persone che si dichiarano anticomunisti "adesso" hanno fatto altrettanto. è veramente nauseante la malafede e la prevaricazione di certa gente. un saluto
(Rispondi)
 
santiago.gamboa
santiago.gamboa il 03/10/07 alle 17:48 via WEB
chiedo scusa, il mio messaggio scaturisce dal signor Non_sono_comunista
(Rispondi)
 
Non_sono_comunista
Non_sono_comunista il 04/10/07 alle 17:31 via WEB
Allego la risposta che ho già dato nel mio blog. NSC ......Inviato da Non_sono_comunista il 04/10/07 @ 01:06 via WEB Nella mia lista nera ad oggi ci sono solo tre soggetti che ho dovuto mettere perchè l'unica cosa che erano in grado di fare era quella di disturbare il blog e offendermi in modo personale senza neppure conoscermi. Come lei ha ben capito non sopporto i comunisti e il comunismo per le idee malsane che portano avanti, giudico in maniera molto pesante i comunisti proprio per la loro ottusità, esiste poi una sinistra moderata e aperta che ovviamente non giudico anche se non condivido. Comunque se intende farsi un'idea più chiara del mio pensiero può leggere i vari post che le saranno più esaustivi che una semplice e breve descrizione di una scheda personale. Infine mi duole riprendere una persona corretta e seria come lei, ma dice di non giudicare nessuno, e poi nei miei confronti esprime un chiaro giudizio, dicendomi che ho molto da imparare, ritenendomi quindi non all'altezza, se lei pensa di saperne molto più di me sono ben accetti consigli e suggerimenti. La ringrazio per la partecipazione al blog. NSC
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Liberati dal giudice Giorgio Piziali i Rom che costringevano i figli a rubare sotto minaccia di stupro le bambine e con continue percosse i bambini. 
 

Simili comportamenti da parte dei magistrati sono possibili perchè l'ordinamento giuridico italiano e le sue tonnellate di codici consentono la più assoluta discrezionalità e l'assoluta libertà di interpretazione. In pratica secondo i nostri codici ed ordinamenti ad assoluta discrezione chiunque potrebbe essere arrestato e tenuto in galera persino per un semplice saluto, e sempre a discrezione, chi viene ritenuto un assassino potrebbe, per volere del giudice, immediatamente essere prosciolto e tutto senza contraddire i suddetti codici e ordinamenti. Oltretutto tale "settore" non è sottoposto ad alcun controllo democratico. Quindi tutto perfettamente, dal punto di vista italiano, legale e formalmente ineccepibile. Che poi lo sia anche dal punto di vista dei diritti umani, civili e politici è un'altro conto. Perchè di potere assoluto si tratta. L'ordinamento giuridico è, come dimostrano i fatti da quindici anni a questa parte è nella sostanza intoccabile, anche se formalmente il parlamento può emanare leggi in tal senso. Chi tocca muore questo è quello che è sempre capitato. Per bilanciare un simile potere , unico nell'intero mondo occidentale, la costituzione prevedeva l'immunità parlamentare (cioè la tutela per tutta la legislatura dei rappresentanti del popolo) abolita proprio per volere di quella sinistra antidemocratica che continua a starnazzare ipocritamente al proprio popolino che la costituzione è sacra ed intoccabile.

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

Ultime visite al Blog

brunella.barbettafreehittergeishaxcasomassimilano1Raffy_dglpsicologiaforenseezio.stiliconemmdd0s.melorioto_revivelo_snorkiantonioallegri55card.napellusnicolina1947violamammola56
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom