« IL TERRORISMO E L' UFFI...To', c'e' un'emergenza ! »

Post N° 23

Post n°23 pubblicato il 27 Ottobre 2007 da il_primo_solista

CONTINUA L'IMBARBARIMENTO DEL SISTEMA GIURIDICO MENTRE SPARISCE LA CULTURA DEL DIRITTO

Sequestro beni per chi ha un tenore di vita sospetto

Il sequestro preventivo dei beni potrà essere applicato a chi si comporta e ha un tenore di vita superiore alle proprie possibilità: lo prevede il ddl che sarà sottoposto al Consiglio dei ministri. Lo schema di provvedimento si riferisce a persone che per condotta e disponibilità, diretta o indiretta di beni non giustificati dal lavoro che svolge e dal reddito dichiarato al fisco, o di somme di cui non dimostrano la provenienza legittima, sono sospettati di vivere grazie al profitto e ai soldi ottenuti con l' attività illecita o al loro reimpiego.

La misura riguarderà anche chi si occupa di raccogliere, fare da intermediario, custodisce o mette a disposizione fondi e risorse economiche per favorire l' attività di associazioni per delinquere. Un altro passaggio rilevante prevede che il sequestro preventivo dei beni possa essere disposto anche a prescindere dall' esercizio dell' azione penale. Il provvedimento prevede inoltre che le sentenze di proscioglimento o di assoluzione non escludono la sussistenza dei presupposti per applicare o mantenere le misure di prevenzione.

Con questo provvedimento, di fatto  è possibile sequestrare di tutto e a qualsiasi cittadino anche in assenza di procedimento penale. Inoltre,  pur se assolti, ovvero innocenti, il sequestro ha la possibilità di continuare a vivere autonomamente. Che cosa è questo se non un esproprio proletario ?! Considerando che un processo nei tre gradi di giudizio, in Italia talvota supera i 30 anni ?! Di fatto, le prove ed il processo sono inutili, l' importante e' il "sospetto".

E' veramente preoccupante e sinistro che in questo decreto il sequestro non sia preventivo ma che possa essere disposto a prescindere dall'azione penale e  venga mantenuto anche in caso di proscioglimento.

Quando andrà via questo governo sarà sempre troppo tardi !

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 
 
 

Liberati dal giudice Giorgio Piziali i Rom che costringevano i figli a rubare sotto minaccia di stupro le bambine e con continue percosse i bambini. 
 

Simili comportamenti da parte dei magistrati sono possibili perchè l'ordinamento giuridico italiano e le sue tonnellate di codici consentono la più assoluta discrezionalità e l'assoluta libertà di interpretazione. In pratica secondo i nostri codici ed ordinamenti ad assoluta discrezione chiunque potrebbe essere arrestato e tenuto in galera persino per un semplice saluto, e sempre a discrezione, chi viene ritenuto un assassino potrebbe, per volere del giudice, immediatamente essere prosciolto e tutto senza contraddire i suddetti codici e ordinamenti. Oltretutto tale "settore" non è sottoposto ad alcun controllo democratico. Quindi tutto perfettamente, dal punto di vista italiano, legale e formalmente ineccepibile. Che poi lo sia anche dal punto di vista dei diritti umani, civili e politici è un'altro conto. Perchè di potere assoluto si tratta. L'ordinamento giuridico è, come dimostrano i fatti da quindici anni a questa parte è nella sostanza intoccabile, anche se formalmente il parlamento può emanare leggi in tal senso. Chi tocca muore questo è quello che è sempre capitato. Per bilanciare un simile potere , unico nell'intero mondo occidentale, la costituzione prevedeva l'immunità parlamentare (cioè la tutela per tutta la legislatura dei rappresentanti del popolo) abolita proprio per volere di quella sinistra antidemocratica che continua a starnazzare ipocritamente al proprio popolino che la costituzione è sacra ed intoccabile.

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

Ultime visite al Blog

brunella.barbettafreehittergeishaxcasomassimilano1Raffy_dglpsicologiaforenseezio.stiliconemmdd0s.melorioto_revivelo_snorkiantonioallegri55card.napellusnicolina1947violamammola56
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom