Creato da licsi35pe il 09/03/2012
 

SENZA PRETESE

...secondo la giornata...

 

 

🌺🎈🌺🎈🌺

Post n°718 pubblicato il 21 Gennaio 2019 da licsi35pe

Risultati immagini per San Giusto e la bora 

 Daccordo, è assolutamente esagerato! 

Oggi la bora non soffia così forte ma l'immagine è  scherzosa...

e così, nel sorriso, io auguro a voi tutti

buon inizio di settimana e un un lieto procedere

per ogni suo giorno. Un circolare abbraccio....licia 


 
 
 

curiosità

Post n°717 pubblicato il 17 Gennaio 2019 da licsi35pe

Jaques Savin è un francese di 72 anni: ex atleta di Triathlon, ex paracadutista e pilota. Per festeggiare bene i suoi 70 anni ha scalato il Monte Bianco ed ora, a 72, vuole attraversare l’Atlantico in un barile di legno, alto  metri 2.10 e largo 1.70….certo, non un  barile comune  ma predisposto e dotato ad affrontare  tutte le evenienze oceaniche.   Il viaggio inizierà ( o è già iniziato, è notizia di questo mese) dalle isole Canarie per arrivare ai Caraibi.  Nel barile l’intrepido Savin si porterà viveri e vino (vuole osservare come l’alccol invecchia inmare). Certo non troppe cose dal momento che, compreso lui, la “navicella” non può portare oltre i 300 kg di peso. Che dire? Speriamo che il viaggio si concluda senza drammi e che il Savin si tolga pure questa senile ma pericolosa soddisfazione. 

.
Risultati immagini per jean jacques savin

 
 
 

🎈🎈🎈🎈🎈🎈

Post n°716 pubblicato il 14 Gennaio 2019 da licsi35pe

L'orgoglio è un difetto comune, credo. Anzi, stando a tutto ciò che ho letto, sono convinta che sia comunissimo, che la natura umana vi sia particolarmente incline e che ben pochi non coltivino un certo compiacimento per qualche loro qualità, reale o immaginaria che sia. Vanità e orgoglio sono cose molto diverse, benché le due parole siano spesse usate come sinonimi. Si può essere orgogliosi senza essere vanitosi. L'orgoglio si riferisce più all'opinione che abbiamo di noi stessi, la vanità a quella che si vorrebbe che gli altri avessero di noi.
Jane Austen: scrittrice inglese (1775 - 1817) 

Risultati immagini per orgoglio e pregiudizio film

 
 
 

Trieste mia...

Post n°715 pubblicato il 08 Gennaio 2019 da licsi35pe

Si parte da Opicina, dall'Obelisco: Ci si arriva, dalla città,  con il tram in un poetico percorso che già  invita alla serenità e quiete della natura. 
    (purtroppo il tram è fuori servizio, severe manutenzioni lo terranno bloccato. Funzionerà si spera in estate) Ci si arriva, cmq, con il bus.e si scende all'Obelisco.
.
                                            Risultati immagini per Trieste Obelisco       
..

Dall' Obelisco si diparte il lungo sentiero, percorribile a piedi, in bicicletta...cinque chilometri tra il verde...bambini che corrono, cani al guinzaglio che fanno la loro passeggiatina , persone che  corrono per tenersi in forma, anziani che si siedono sulle panchine messe qua e là a farsi la loro bella chiacchierata.
 Si può seguire il sentiero principale o per coloro che amano  la quiete assoluta , ci sono sentieri più stretti e  sassosi in mezzo al bosco, d'inverno al riparo della bora....
per tutti i gusti....
.
Immagine correlata.
.
Questa è la strada Napoleonica o Vicentina....La leggenda narra che furono le truppe di Napoleone ad inaugurare la passeggiata ma, sembra più plausibile  l'altro nome, risalente al cognome dell'ingegnere Vicentini che  progettò il percorso. Per i triestini è sempre stata "la  Napoleonica".. Chi ha gambe buone e si fa tutti i cinque chilometri  raggiunge Prosecco, altro gioiellino tra il verde.
.
                                        Risultati immagini per trieste Prosecco
Una curiosità: verso la fine della strada Napoleonica il sentiero abbandona la vegetazione e si fa strada nella roccia, dove alcune pareti verticali sono diventate aplestra per arrampicatori appassionati, principianti e non. Troppo a dirupo, secondo me, ma i giovani ne sono entusiasti.       
Immagine correlata

 
 
 

🦋🎈🦋🎈🦋🎈🦋

Post n°714 pubblicato il 02 Gennaio 2019 da licsi35pe

Sto leggendo Voci d'Estate, di Rosamunde Pilcher. Mi piace, sia il romanzo che il leggerlo. Leggere....un tempo che non ho trovato, quasi mai. Se mi su chiedesse il perchè non saprei dirlo. "Leggere" la musica, era quello per cui io andavo pazzamente gioiosa. Gli anni passano e t'accorgi che un libro è cultura, è saggezza,  è immergersi in atmosfere diverse e interessanti. Ho perso del tempo prezioso?...ma ci pongo rimedio, cominciando dal "leggero-rosa"...non è mai troppo tardi, per qualsivoglia novità si senta  il desiderio di aprire la mente,...non è così??

Risultati immagini per buona settimana gif




 
 
 
Successivi »
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20