Creato da licsi35pe il 09/03/2012
 

SENZA PRETESE

...secondo la giornata...

 

 

« 💓✿&#12814...🔆🌺&#1282... »

💓💓💓💓💓💓💓

Post n°918 pubblicato il 17 Settembre 2020 da licsi35pe

 Quando si parla di baci il discorso è, nell'immaginario, senza fine. Lo hanno incensato poeti, pittori, commediografi, cineasti, scultori musicisti, fotografi e persino la Perugina....

Con un bacio...cosa possiamo dirci? Tutto e niente: dipende dall'importanza che una persona dà ad un bacio, da come lo percepisce, dal sentimento che lo anima,  dalle circostanze in cui viene dato. Io penso che non sempre il bacio è "calore" e  in questo caso può diventare un semplice salutarsi, su una guancia, semplicemente,  con quanti si conosce appena un po' e resta lì, inanimato. Mi piace credere, però, che il bacio sia sempre un'espressione d'affetto, tra le più belle...come uno spumantino frizzante, che ubriaca, se dato al primo amore  o come una tenerezza che dilata il cuore se baciamo un bimbo o un'amica/o  a cui siamo tanto affezionati. In un grande bacio quello  "vero", dato al proprio partner, c'è l'amore nella sua essenza, cioè c'è il cuore, la passione, il desiderio, l'erotismo...è un donarsi all'altro con amore profondo in quell'emozione senza pari che, nel ricambio, fa scoprire corpo, cuore  e menti nuove, in uno status di completa beatitudine.

 

Scrisse Catullo, grande poeta romano: 

Dammimille baci, poi cento
poi altri mille, poi ancora cento
poi altri mille, poi cento ancora.
Quindi, quando saremo stanchi di contarli,
continueremo a baciarci senza pensarci,
per non spaventarci e  perché nessuno,
nessuno dei tanti che ci invidiano,
possa farci del male sapendo che si può,
coi baci, essere tanto felici.


 

 


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
Template creato da STELLINACADENTE20