Diario di Viaggio

...Note sporadiche di un sorprendente Viaggio chiamato Vita...

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

BUONA GIORNATA!

Meez 3D avatar avatars games

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Leonida_77
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 45
Prov: AN
 

FACEBOOK

 
 

LA MIA GATTA SUL TAPIS-ROULANT

 
 

BEN STILLER - COUNTING BRUCE

 

BRUCE SPRINGSTEEN - RADIO NOWHERE

 
 

BEN HARPER - MORNING YEARNING

 

ALICIA KEYS - NO ONE

 
 

MARLENE KUNTZ - LIEVE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

La sogno ancora

Post n°77 pubblicato il 02 Settembre 2008 da Leonida_77
 

Lunge da me la voglia di scrivere un post malinconico e rivolto al passato, ma quando pensavo che tutto fosse superato e proprio nell'instante in cui credevo di guardare solo avanti, ho sognato lei.
Ormai è passato più di un anno dalla nostra separazione e non nascondo che in questo lasso temporale io abbia pensato a lei con tutti i ma e i se del caso. Ogni volta, però, che questi pensieri affioravano in me, la conclusione era sempre la stessa: non avrebbe funzionato! Mi ero messo il cuore in pace e avevo continuato a vivere. Fino a ieri notte.
Vi è mai capitato di fare un sogno così reale che al momento del risveglio non riuscite a distinguere la realtà dalla fantasia? Beh, a me è capitato. 
Nel mio sogno si delineava una realtà parallela in cui avevamo recuperato il nostro rapporto, continuando a vivere insieme. La nostra vita, seppur piena di difficoltà, andava avanti sistematicamente. Sentivo che c'era qualcosa di strano ma non riuscivo a capire cosa. Non ero felice, anzi, sentivo il peso delle responsabilità, ma in effetti, non sento di potermi definire felice nemmeno ora. 
Ciò che mi ha, sul serio, destabilizzato al mio risveglio è stato quel senso di surrealtà che mi sono trascinato dal sogno. Appena sveglio, non trovandola nel letto, il mio primo pensiero è stato: "sarà in bagno!". Solo in un secondo momento sono tornato alla scioccante verità.

Non so spiegarmi cosa sia successo dentro di me. Forse gli imminenti cambiamenti che si prospettano nel mio orizzonte mi hanno fatto saltare indietro per sbirciare quello che sarebbe potuto essere. Oppure, la mia mente non potendo immaginare un futuro concreto e delineato lo ha sostituito con uno che aveva scorto tempo fa. Certo è che sono rimasto di stucco, questa mattina. Spero proprio di non rivere quella sensazione.
Ora con i piedi ben incollati a terra continuo per la mia strada.

 
 
 

Concerto Spettacolare e Coast to Coast!

Post n°76 pubblicato il 27 Agosto 2008 da Leonida_77
 
Tag: Musica

Tutti almeno una volta nella vita dovrebbero fare un viaggio da soli. Tu, la macchina, la strada e la tua musica preferita a tenerti compagnia. Sulla falsa riga del film Elizabethtown, in una notte, mi sono tracciato l'itinerario (tramite Google Maps e rigorosamente senza navigatore, perchè ogni tanto è anche bello perdersi) escludendo le autostrade, dall'Adriatico al Mar Ligure,  e mi sono preparato circa 5 ore di musica su CD. Partendo con abbondante anticipo mi sono diretto verso Massa per il concerto di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti.
Naturalmente, ho fatto diverse tappe. Non solo per rifocillarmi, ma anche per fare una foto o per godermi una bella vista. Avendo attraversato tre regioni, Marche, Umbria e Toscana di posti in cui fermarsi per godere del panorama ce n'erano a bizzeffe. Da Fabriano al lago Trasimeno, da Arezzo a Firenze, da Pistoia a Pisa e poi passando per la Versilia e Viareggio fino a giungere a destinazione. Solo quando si è soli si riesce a cogliere la vera bellezza delle cose che si hanno dinnanzi. Tutto quello che vedi, senti o assapori ha un gusto diverso perchè lo cogli appieno, senza alcuna distrazione. Mille pensieri mi sono venuti alla mente. Gioia e tristezza si mescolano fino a non poterle più distinguere. Tante cose importanti perdono la loro brillantezza, mentre quelle meno significative acquistano un luccichìo quasi magico. Tutto si confonde con la strada, ma allo stesso tempo ti rendi conto che sei proprio dovevi volevi essere. Acquisisci una conoscenza di te che sfiora il surreale. Sei costretto a guardarti dentro anche se non vuoi, e va a finire che trovi qualcosa di nuovo che ti da la carica per andare avanti chilometro dopo chilometro, giorno dopo giorno. E' forse questo quello che si prova quando si è liberi?

Una volta arrivato, mi sono goduto il concerto nel favoloso Palazzo Ducale al centro di Massa, vestito di luci colorate per l'occasione. E' stato spettacolare! Due ore di musica di alto livello, un po' d'improvvisazione e la meravigliosa voce di Petra che fa vibrare le corde dell'anima. Alla fine dell'esibizione, timidamente mi sono avvicinato dietro il palco e sono riuscito a scambiare quattro parole prorio con Petra. Persona simpaticissima e affabile è rimasta sconvolta quando le ho confessato che ero venuto fin lì dalla provincia di Ancona.

A quel punto sono risalito in macchina e mi sono diretto verso casa. E' stato il 14 agosto più bello che abbia mai passato.

 
 
 

Concerto al Palazzo Ducale di Massa Carrara

Post n°75 pubblicato il 13 Agosto 2008 da Leonida_77
 

Ho deciso che il 14 agosto me ne vado a vedere il concerto di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti. Dovrò farmi un viaggio di circa 4 ore ma spero veramente che ne valga la pena. Non è molto tempo che ho scoperto questo duo jazz ma mi fanno letteralmente impazzire. Lui, al contrabbasso è un mito, ma (non me ne voglia) la voce di Petra è qualcosa di straordinario. Un angelo sceso sulla terra! Non vedo l'ora di ascoltarli.

Lascia ch'io pianga, dall'opera "Rinaldo"

 
 
 

Signore e signori ecco a voi un....LAUREANDO!

Post n°74 pubblicato il 07 Agosto 2008 da Leonida_77
 

Era da molto tempo che aspettavo di poter scrivere questa frase:

HO FINITO TUTTI GLI ESAMI DI INGEGNERIA!

Finalmente è diventata una realtà.
Certo, devo ancora finire la mia tesi, ma il momento che sto vivendo è impagababile. Dopo lunghi anni di agonia sopra libri (che sembravano mattoni) e teoremi (a volte imcomprensibili) sono arrivato alla fine di un cammino tortuoso e pieno di insidie.

Ce l'ho fatta!
E adesso...SBRONZA!!!!
Meglio se in compagnia!

 
 
 

Un pacchetto fuori dalla porta.

Post n°73 pubblicato il 13 Luglio 2008 da Leonida_77
 

Ho riflettuto molto prima di scrivere questo post, ma poi mi sono detto: "chissene...". Qualche settimana fa ero uscito a folleggiare con degli amici e tra un bicchiere e l'altro tornai a casa verso le 6 del mattino. Era da molto che non facevo mattina presto e devo dire che il mio stato non era sicuramente dei migliori. Tralasciando la mia assenza di sobrietà mi sono trascinato stancamente verso la mia porta d'ingresso. Mentre cercavo la chiave giusta (sentivo già il calore del sole sulla mia pelle) il mio sguardo si soffermò su una busta appoggiata contro il portone. L'afferrai e lessi il mio nome scritto sopra. Effettivamente stavo aspettando un pacco e non mi feci troppe domande. Entrai in casa, posai le chiavi e con sicurezza aprii la busta e la rovesciai sul tavolo della cucina. Con mia enorme sorpresa uscirono un libro e una scatola di profilattici. Sicuramente non era il pacco che avevo ordinato. Sbigottito girai la busta e a quel punto mi accorsi che non c'era nessun francobollo e tanto meno timbri postali. 
Sul retrocopertina del libro notai un bigliettino... una ragazza con cui ero stato tempo fa aveva saputo del mio ritorno dall'Australia e aveva deciso di farmi questi regali.

Sinceramente parlando non so proprio cosa pensare. Anche se dapprima l'ho presa sul ridere, ma in un secondo momento, ci sono rimasto un po' male. Questo perchè con questa ragazza avevo rotto definitivamente e non c'eravamo sentiti per diversi mesi.

Lei continua a chiamarmi, mi invita qua e là ed io continuo a dirle che sono impegnato. Spero solo di non finire come Michael Douglas in Attrazione fatale, che se la ritrova persino dietro la tenda della doccia. Aiutooooooooooooooooooooo.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: Leonida_77
Data di creazione: 26/09/2007
 
 

ONLINE

web counter

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fin_che_ci_sonoavv.pasquarellie.esamaltommiscaliseannag_83de.martino_1moguardiamoDIAMANTE.ARCOBALENOserenovariabile4nekk1viola.orlandofranzlottiftundo82pescecane6alwayswithme.02
 


Questo blog è valutato $3,951.78.
Quanto vale il tuo blog?

 

ULTIMI COMMENTI

Basta! Parlamento pulito

 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

AFORISMI & PENSIERI

L'arte di vincere la si impara nelle sconfitte.

Simon Bolivar

Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza.

Edgar Allan Poe

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi.

Voltaire

 

Le parole sono come le foglie, dove abbondano raramente nascondono un frutto.

Alexander Pope