PensoQuelloCheDico

...ma non dico proprio tutto quello che penso...

 

 

« Messaggio #69Messaggio #71 »

Appunti di viaggio

Post n°70 pubblicato il 30 Gennaio 2006 da lilith258
Foto di lilith258

Lunghe distese di campi, alcuni coltivati altri incolti. A tratti si intravede li mare, così piatto e deserto come mai in estate.
Lascio Roma, ogni volta con meno ansia.
A volte penso di lasciarla definitivamente e mi domando se mai avrò il coraggio di farlo veramente; se mai riuscirò a stare lontana da luoghi, persone, paesaggi che mi accompagnano da sempre.
Ora viaggio, vado nel posto e dalle persone, dalle quali mi sento accolta e amata senza sentire la necessità di parlare, in uno dei luoghi in cui posso dire di sentirmi quasi a casa… nel senso che intendo io.
Ho sempre pensato di essere una persona sola, forse intimamente è così, eppure mi guardo intorno e vedo, in tante parti d’Italia, amici, persone che sanno o semplicemente sentono chi sono e che provano x me un affetto speciale.
Viaggiare… è lasciare lo spettro della vita di tutti i giorni? Avere l’illusione di allontanarsi dall’abitudine? O è sperimentare cose nuove, conoscere nuovi orizzonti, colori e odori… affacciarsi la mattina a nuovi visuali e percezioni?

Time for the final bow
Rows of deserted houses
All our stable mates are highway bound
Give us our measly sum
Getting the air inside my lungs is heavenly
We're starting out with nothing but crippling doubt.
We'll rest easy justified
I've suffered a swift defeat
I'll endure countless repeats
The gift of memory's an awful curse.
With age it just gets much worse,
but I won't mind

(Stable song, DCfC)

Mentre il viaggio prosegue, dal vetro paesaggi scorrono. I pensieri e i ricordi si dipanano insieme alla musica che ascolto. Penso alle persone che ho lasciato, quelle che avrei voluto incontrare. Cose del passato, stipate in chissà quale cassetto nascosto della memoria…
E sorrido, mentre Stable Song  mi si consuma nelle orecchie… Mi sento calma ora, forse a volte giù, ma se ripenso alla scorsa estate mi percepisco diversa, + completa…
La vita è cambiata ho conosciuto nuove persone, approfondito amicizie, riscoperto e coltivato passioni e inclinazioni, che avevo accantonato troppo a lungo, per correre dietro a passioni di altre persone…
Mentre le cuffie sussurrano Fear is the heart of love ...  (I will follow you in the dark l’ascolto sempre almeno 2 volte… mi piace troppo) posso dire di sentirmi “io”, forse ancora non completamente come vorrei, ma molto + di prima.

Roma-Alessandria, 22 gennaio 2006

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lilith258
Data di creazione: 29/09/2005
 

LILI'S TAROTS

(Special guest: Polystyrene!)

Arcani Precendenti:

Lili's Tarots

 

NON RUBARE! LEGGI QUI!

Creative Commons License


Questo/a opera è pubblicato
sotto una Licenza Creative Commons.

 

...SENZA PAROLE...


 

SALVA LA COMUNA BAIRES!


Adotta anche tu un teatro a distanza!
Fai una donazione questo è il numero di cc postale:
64164890 int. a Associazione Agorà XXI, Via Parenzo, 20123 Milano
Per saperne di più: clicca qui!

 

T'HO VISTO EH!!!!!

hit counter
 

TAG

 

CHE GNOCCO!




CippaInCasa

Fai anche tu il giro dei blog
in una Cippa
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mMinzylesaminatoremipiace1956mariosis.jobspagetiDanzaSulMioPetto77pantaleoefrancarikiriki_2009lilith258BlackHand46irene.faggionigiugno56giusy.derosaestetica.gisella
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

Vorrei saperlo anche io se tutto quello che faccio ha un...
Inviato da: Bejita
il 16/04/2009 alle 20:56
 
Chissà se passi ancora da queste parti.... Ti penso spesso,...
Inviato da: betulla64
il 19/11/2008 alle 18:31
 
!!! ecco, appunto... 'ndo stai? ;-)
Inviato da: Randle.P.McMurphy
il 27/09/2008 alle 19:19
 
alla randle ... -!!!!!-:*
Inviato da: TheMarryingMaiden
il 26/09/2008 alle 21:28
 
'sta casa aspetta a te...
Inviato da: polystyrene
il 12/09/2008 alle 09:25
 
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.