Creato da ShadeOfTheVampire il 20/01/2008

L'ombra del vampiro.

si aggira in ogni dove...

 

Il PrInCiPe DeLlE tEnEbRe

Post n°10 pubblicato il 19 Aprile 2008 da ShadeOfTheVampire

 
 
 

Post N° 9

Post n°9 pubblicato il 19 Aprile 2008 da ShadeOfTheVampire

Un altro giorno. Il sole muore ancora una volta.
La Luna sale sul suo trono di ombre.

I Figli della Notte accompagnano il Risveglio.

I Neri cancelli tra la Vita e la Morte,
tra il Sogno e la Realtà, si aprono.

Ed il Nero Araldo della Notte, lo Scudiero del Buio,
cammina ancora tra gli uomini.
Ed è di nuovo dominio, di nuovo caccia,
di nuovo la Danza Oscura sul filo della lama.

Cercare, seguire, trovare la preda agognata...

Il Calice Scarlatto si colmerà ancora per saziare la Sete Rossa,
tra Passione e Desiderio, tra Amore e Morte.

Cavlcare sull'Abisso,oltre l'Abisso,
seguendo antichi sentieri ed ancestrali richiami,
assaporando conoscenze perdute,
senza mai smarrire e dimenticare la Via Oscura
ed il Sentiero dell'Acciaio.

Sempre, Nero Araldo della Notte.

 
 
 

Post N° 8

Post n°8 pubblicato il 31 Marzo 2008 da ShadeOfTheVampire

 
 
 

Post N° 7

Post n°7 pubblicato il 21 Marzo 2008 da ShadeOfTheVampire

Angelo demoniaco,

vacillo nelle tenebre della mia anima

soffocata da litanie perverse

sopraffatta dalla brama di sprofondare

nei tetri abissi del tuo impero maledetto;

stordita da un baccano infernale,

uno strepito selvaggio,

mi disseto col tuo sangue infetto,

mi nutro delle tue membra putrefatte;

sazia della tua essenza mortale,

mi volgo verso le torbide foci

che circondano il tuo corpo sanguinante,

eccitato dai gemiti acuti

delle larve dannate della mia anima empia,

sopraffatta da un orgasmo mistico.

 
 
 

Post N° 6

Post n°6 pubblicato il 23 Febbraio 2008 da ShadeOfTheVampire

 
 
 
Successivi »
 
  

 
 

AREA PERSONALE

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
              
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Non c' è riflesso per ricordarmi com ' ero
Non esiste luogo nel quale possa tornare
Non c' è tempo o era che mi ricordi
Esisto da sempre
Esisterò per sempre
Nell oscurità muovo i miei passi
Lenti e silenziosi senza traccia
Fatto di nebbia e ghiaccio il mio corpo
non invecchia
La mia forza non si spegne come
una candela
Ma cresce più forte di un incendio
Distruttivo come la più grande
delle tempeste
Desideratemi e odiatemi
Chiamatemi ma non con l' ulrlo della morte
Chiamatemi ma non con la forza dettata
dal terrore
Ma con parole serene
Perchè è con esse che mi avvicino a voi
mie prede
E' con esse che vi attiro nel mio abbraccio gelido
Vi darò solo ciò che mi chiederete
La vita e la morte
La forza e la debolezza
Lo splendore e l' oscurità
La bellezza e l' orrore
Ho viaggiato in ogni epoca e voi non mi potete ricordare
Nè lo potrete mai fare
E forse non lo vorrete mai fare
 
              
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

loriarturLeonor_Ashnavighetortempogoldeneye70rosettafalconesemplicementeromypbutinisimonecominellibitemortarmeraviglia74fvampirik2soloamiciziapulita_2frabonvicomiangelcilieangel
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom