Creato da cieLoran il 29/12/2009

SOFT

.

 

*

Post n°82 pubblicato il 10 Agosto 2010 da cieLoran

Ho visto Lune posarsi
su nuvole di pietra
Stelle cadenti aggrapparsi
a fili di seta
Ho visto Colori sbiaditi
colare da un pennello
Note stonate
serrate a un pentagramma
Ho visto Luci perdersi nell'infinito
Sguardi smarriti a cercare l'immagine
Ho visto Lacrime colmare oceani
Sorrisi stampati su facce di gomma
Ho visto Notti paurose del buio
Venti caldi nascondersi tra i ghiacci
Ho visto cuori scandire il tempo
poesie scritte su vetri appannati

Ho chiuso gli occhi per non vedere

 
 
 

*

Post n°81 pubblicato il 09 Luglio 2010 da cieLoran

Raccontami di tiepidi orizzonti,
di piccoli pensieri stesi ad asciugare
tra le braccia di un sole muto.
Zingara l'anima sfiora stelle nascoste
a cercare sogni perduti

 

 
 
 

*

Post n°80 pubblicato il 30 Maggio 2010 da cieLoran

Lascia che ti parli anche con il tuo silenzio
chiaro come una lampada, semplice come un anello.
Sei come la notte, silenziosa e stellata.
Il tuo silenzio è di stella, così lontano e semplice.

Pablo Neuda


 
 
 

*

Post n°79 pubblicato il 18 Maggio 2010 da cieLoran

miu jacqueline - SPORCA LORAN (dal libro Fuoco e dedicata a Loran)

questa Luna calda
 blocca il sesso della chiave
nella serratura
la tua mano salda
sul corpo senza forma
del respiro
brucia ..brucia
la mia strega dentro
metto il sangue nella ghiaccia
d’una parola muta
zitto….zitta
noi col fuoco dentro
un muro di salive
chiede  l’infinito


refrain

donna
 corri sul mio palmo del destino
donna
il tuo seno illumina il mio capo
sporca dei miei sogni
vesti il nudo
della mia carne uccisa dal desio
donna
non si mastica la notte
concupendo  l’innocenza
spogliati per un minuto dal tuo conscio
si la mia puttana in questo buio
che c’assorbe l’anima
fino al midollo

bridge
sporca Loran
dammi il tuo Inferno      


guida le mie labbra
nel tuo proibito
questa favola di lino
vola
la matassa d’etere
col male che respiro

2

hai incendiato l’ombra
coi tuoi sogni addosso
inietta la droga
del tuo cocente miele
sopra il mio labbro
il silenzio gode
stelle piove il cielo
l’io mantecato
al tuo ventre
urla
la mia nessuno
chissà
il suo nome

 
 
 

*

Post n°78 pubblicato il 08 Maggio 2010 da cieLoran

Everything you are
I already know

 

 
 
 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maydibluamico_per_sempre1964DIAVOLODIUNADONNAcielorannRudy752costanzatorrelli46giovanni.2011miu_jacqueline_poemitoulouse_lautrecperchedovreiwasat.arLolieMiuNonDirmiForsenorter
 

ULTIMI COMMENTI

notte serena
Inviato da: camnisi1943
il 15/07/2014 alle 02:09
 
Passo e lascio un cordiale saluto
Inviato da: diogene51
il 01/07/2014 alle 09:18
 
gi proprio vero...
Inviato da: AronneMicaelBelial
il 30/10/2013 alle 22:27
 
Il Mondo una Ruota di Emozioni, una Volta che si Aprono a...
Inviato da: DEMETRYUS
il 12/05/2013 alle 14:09
 
E in quel preciso momento.... quando ormai non ci credevi...
Inviato da: lonely.gull
il 12/11/2012 alle 14:52