Creato da Fanny_Wilmot il 01/02/2015
(appunto il disappunto)

Ultimi commenti

Ma certo che stato bellissimo...anche solo per il...
Inviato da: Fanny_Wilmot
il 18/07/2018 alle 17:35
 
L'Estate 'bella e figa' purtroppo sempre...
Inviato da: boezio62
il 18/07/2018 alle 10:49
 
Ritieni il P.S. ricambiato. :)
Inviato da: sblog
il 17/07/2018 alle 14:35
 
R@se
Inviato da: Narcysse
il 16/07/2018 alle 16:52
 
Condivido. Ma dov' ora?
Inviato da: nahan
il 12/07/2018 alle 17:29
 
 

 

« Driving Home for ChristmasMentalità montanara »

Pi Bono che buono

Post n°459 pubblicato il 03 Dicembre 2017 da Fanny_Wilmot
 

 

C'era una volta un eroe. Si chiamava Bono Vox. Voce da brivido e cuore grande, lo si vedeva spesso in prima fila a sostegno dei più deboli; e così, mentre i suoi simili si contraddistinguevano per forme di individualismo sfrenato, lui spiccava per la purezza del cuore.

Ma un brutto giorno i Paradise Papers rivelarono che Bono aveva nascosto ricchezze. Ma come - sussultammo indignati - questo è davvero un paradosso!

Cantare Pride non fu più lo stesso. Eravamo svuotati di senso.

 

In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love...

 

P.S. Benché non strettamente attinente, ci sarà pure un motivo per il quale a Hollywood stanno sostituendo le scene girate da Kevin Spacey. O no?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog