Creato da: luz.azul il 02/12/2004

Déjà vu
   
rapiti per un istante

Solo l'amministratore può inviare MMS ed SMS su questo blog!
 
 
   Messaggio N° 29 17/01/2005 
 

Post N° 29

Casa vecchia, ormai quasi venduta. Non ci entravo da tanto. Il profumo, lo stesso.
Lo sguardo che fruga, incerto, quei piccoli spazi così diversi, tentando di sovrapporli alle stanze enormi dai soffitti lontani.

E torna il caldo immobile di quei pomeriggi, estate palpabile nell’aria ferma.
L’afa in un raggio sottile che accende nel buio il pulviscolo in moto.

Un chiedersi inquieto a che serva dormire, con tutti quei giochi e le corse da fare.
Gli occhi aperti, nel letto enorme, mia nonna distesa, immobile e muta.

"Ma io…davvero…non ho sonno"
"Non dobbiamo affatto dormire, Luce. Siamo qui soltanto a riposare gli occhi. E a ricordarci come si pensa."

Filava talmente il ragionamento, che in qualche minuto mi addormentavo.

 

(Non bisognerebbe tornare, in certi posti)

 
Inviato da luz.azul @ 11:19:32
 
 
COMMENTI: 91   
....................  
  Inviato da NON_SO_PIU il 17/01/2005 @ 11:23 via WEB
  Luce ciao!! Mi vedo in quel lettone insieme a te ... a riposare gli occhi. E a pensare. E posso vedere pure io il raggio che filtra il pulviscolo... E mi addormento tranquilla. Grazie. Un abbraccio. ^_^ L.
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 17/01/2005 @ 12:04 via WEB
 
    Ho già pronti biscotti caldi e the profumato per quando, poi, ci sveglieremo. Un sorriso :o)
....................  
 
      Inviato da NON_SO_PIU il 17/01/2005 @ 13:28 via WEB
 
      ^_^ (sorrisone)!
....................  
  Inviato da lamiapelle il 17/01/2005 @ 11:30 via WEB
  che pace e serenita Luce. Ciao
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 17/01/2005 @ 12:04 via WEB
 
    Pensieri che son coperte morbide, basta buttarseli addosso e ci si scalda un po’, quel che basta. Bentornata! Un abbraccio, luce
....................  
  Inviato da oslo31 il 17/01/2005 @ 11:33 via WEB
  ...ricordarci come si pensa... la saggezza dei nonni un abbraccio Luz
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 17/01/2005 @ 12:06 via WEB
 
    Me ne stupisco spesso, sai? Di come si sveli in cose così, che capisci dopo. Ma che già da subito ti fan bene. Ti stringo forte, oslo, e stasera un brindisi, ho già in fresca il vino.
....................  
 
      Inviato da oslo31 il 17/01/2005 @ 12:52 via WEB
 
      ;-)
....................  
  Inviato da occhiodivolpe il 17/01/2005 @ 12:20 via WEB
  il vecchio palazzo ...se chiudo gli occhi ne so tutti i posti,tutti gli oggetti incantati del bimbo k ank volpe è stato...le panoplie,la biblioteca,i quadri,i saloni,i nascondigli...i libri di walter scott letti nella 'controra', le figure sui soffitti ,l attesa notturna degli spiriti cn gli occhi serrati...! una madeleine,luce ? :)e.
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 17/01/2005 @ 12:29 via WEB
 
    ...una Madame Bovary letta di nascosto in soffitta, saltando la scuola ;o)...echi che ancora risuonano e struggono un po'. Un bacio
....................  
  Inviato da paoljgna il 17/01/2005 @ 12:55 via WEB
  Certi posti restano comunque scolpiti nel tuo cuore... magari in un angolo, coperti da un plaid buttato su distrattamente in attimi frettolosi di Vita. Ci sono. Sempre. E come è bello passeggiarci dentro, quando il silenzio nella tua mente te lo consente... Un bacio. Questo abbacinante raggio di luce dalla mia finestra è per te. O sei tu?? ;) P.
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 17/01/2005 @ 13:15 via WEB
 
    Toc toc...è da un po' che sbriluccico e scintillo...volevo abituarti alle luci del palcoscenico ;o) E portarti un abbraccio gentile, come le tue parole.
....................  
  Inviato da soulplace il 17/01/2005 @ 13:20 via WEB
  ... ricordo come, una volta abbandonata la casa dove avevo vissuto durante la mia infanzia, la sognassi spesso, nel mio appartamento di città... era nel mio immaginario una sorta di tempio dell'ego, dove, di contrasto all'esterno, regnava sempre pace e protezione... certi luoghi te li porti dentro, perchè in essi e su di essi costruisci ciò che sei... un abbraccio... e buona giornata ancora :o)
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 17/01/2005 @ 13:25 via WEB
 
    Già...non smetto mai di rivedermi correre in quelle stanze...un languore nostalgico, perdita e presenza assieme, la certezza di averle dentro ma un sospiro nel non poterci tornare. Son sempre così felice delle tue parole... :o)
....................  
  Inviato da raptor_hawk il 17/01/2005 @ 13:34 via WEB
  La profonda malinconia che si alimenta di un remoto vissuto, può far male...Però si scopre sempre, in fondo, che in quell'archeologia di sensazioni, c'è sempre qualcosa che gratifica il profondo dell'animo...
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:01 via WEB
 
    “archeologia di sensazioni”…perfetto…perfetto…ed io, piccozza e pennellino che scavo e riporto alla luce e ammiro e vivo e rivivo e mi perdo e mi ritrovo…Senza poterne fare a meno.
....................  
  Inviato da lakeghost il 17/01/2005 @ 13:38 via WEB
  ricordo quando tornai da mestre con mio padre per vendere la casa di palermo, ormai del tutto smontata... senza fiato, perchè quella era sempre stata la mia casa, ero nato lì e non l'avevo mai cambiata... e tutti i ricordi che erano collocati in ogni singolo spazio adesso appartengono ad altri inquilini...
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:03 via WEB
 
    Non riuscirò mai ad abituarmi a questo…all’idea che altri abitino stanze in cui ancora si sentono correre i miei passi bambini, che si affaccino a finestre da cui mi perdevo a guardare le stelle. Poi penso che, in fondo, la “nostra” casa è venuta via con noi, che non son più quelle mura. Che nella “nostra”, ci avremo vissuto sempre e soltanto noi.
....................  
  Inviato da gekkoblu il 17/01/2005 @ 13:43 via WEB
  folgorato, stanotte. e lo ripeto. sono venuto a berti, stamattina, e ho trovato acqua fresca e limpida...così difficile da trovare...ma dov'eri? possibile ke non ti avessi mai incrociata? fuori fa freddo eppure in un secondo hai dipinto l'estate! dipinto, si si, e con così poche pennellate il ritratto è cmq xfetto! e dona una pace di cui sento ke avevo bisogno.
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:03 via WEB
 
    E’ che quelle estati caldiiissime ci si son sciolte dentro…non l’ho dipinta io: te la sei ritrovata. Ed è un sorso di lei, che hai bevuto. :o)
....................  
 
      Inviato da gekkoblu il 18/01/2005 @ 20:20 via WEB
 
      a versarmelo sei stata tu, però. su questo non ho dubbi :)
....................  
  Inviato da Giuseppe.61 il 17/01/2005 @ 15:05 via WEB
  :-)
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:04 via WEB
 
    ¡Buenos dìas, Giu’! ¡Bienvenido! Un abrazo, luz
....................  
  Inviato da ComeDueCoccodrilli il 17/01/2005 @ 15:10 via WEB
  ehhm..scusate, forse non è il contesto adatto ma..sto cacchio di telefono quand'è che lo aaccceenddiiii..?? :-)
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:04 via WEB
 
    Prima la rianimazione, poi la flebo, poi pure la doccia…Ma alla fine…ce l’abbiamo faaaattaaaaaa ;o)
....................  
  Inviato da rebelsoul5581 il 17/01/2005 @ 15:49 via WEB
  ...la saggezza di chi ha vissuto molto più di noi, di chi ci ha insegnato tanto... e i ricordi di un momento vissuto, i posti di una volta, gli odori di una volta, persino l'aria che sembra rimasta la stessa a dispetto del tempo passato... la voglia di ogni bambino: non andare a dormire, ma giocare, correre... la conservo ancora, beffando la carta d'identità, sentendomi un po' Peter Pan, ospitando pensieri incoscienti... adoro guardare il mondo con gli occhi da bambino...
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:06 via WEB
 
    (Io la carta d’identità nemmeno ce l’ho…son troppo piccina…) Che bella l’idea di ospitare i pensieri…sempre da perdersi, in quello che scrivi, alma, sempre.
....................  
  Inviato da ornitorrinko il 17/01/2005 @ 17:33 via WEB
  Luce, gioia luminosa! Le perle di tua nonna... Sai quante volte si dovrebbe chiudere gli occhi per ricordare "come" si pensa? Tranne un paio di occhi che visti dal vivo di fulminano immediatamente! Li ho visti Med', quegli occhi sono come li hai descritti tu! non esageravi... Ciao Luce, Riky ormai mi ha ribattezzato "Orny"
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:07 via WEB
 
    Che ti dicevo?!! Mi ci son persa io, figurati! Che solo a chiudere gli occhi te li rivedi davanti. Ma quello che, poi, ti lascia secco, è come vedono il mondo, quegli occhioni. E come te lo fan vedere…che, dopo, non è più lo stesso. Un bacio, “Orny”(…ehm…a me fa un po’ ridere, in realtà…he he he…non è che si sposi molto con la voce che ti ritrovi…ma se lo dice lui ;o) ) merrylight
....................  
 
      Inviato da a_vul il 18/01/2005 @ 15:21 via WEB
 
      .... (arrossisco...avvampo !!!!!).... hei voi due... basta!! lo sapete che pessimo rapporto ho con i complimenti... (bella la parte in Frida dove lui dice a lei DEVI SAPERTI FIDARE DI UN COMPLIMENTO, COME DI UNA CRITICA!!...lo so che ha ragione... ma io... va beh, basta, me li prendo e via!!).... Grazie!! ... e grazie Luce che spezzi una lancia in mio favore per quel soprannome, le due comari qui hanno già fatto corporazione... mi fanno realmente ridere un sacco, he he... Non vedo l'ora che arrivi lunedi amore mioooo!!!
....................  
 
        Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 15:54 via WEB
 
        Te savèssi mì! Già non sto più nella pelle...E chissà che il tuo cappellino si sfoghi un po' a voce, con te, che se va avanti a scroccare sms resto pelata...Non ti ripeto che i nostri complimenti son sinceri, chè altrimenti vai in confusione di nuovo per l'imbarazzo...e, poi, tanto lo sai già che è così! Te vòio bèn!
....................  
 
        Inviato da a_vul il 18/01/2005 @ 16:48 via WEB
 
        ...Lo sapevo!! é un ramingo Lusss... pensa che ha mandato uno sms pure alla sorellina del cappellino vietnamita, il primo a sinistra, si è innamorato... non capisce che questo è un amore impossibile... mah... è un sognatore che vuoi?!... prima sulla testa mia poi sulla tua, forse gli abbiamo dato un esempio troppo concentrato di sogni?... massì... vergognoso però, almeno il permesso di usare il cellulare lo poteva chiedere... ora chiamo sua mamma, la pecora, e riferisco... ti abbracciooooooooooooooo
....................  
  Inviato da ParoleCapriole il 17/01/2005 @ 18:10 via WEB
  "E torna il caldo immobile di quei pomeriggi, estate palpabile nell’aria ferma." Mi ha ricordato, immediatamente e prepotentemente, la pittura di De Chirico, fatta di ombre lunghe e di attese assolate. Sei sempre metafisica :-)) ParoleCapriole
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:09 via WEB
 
    Flash istantaneo sulla copertina del mio libro di storia dell’arte di quinta…piazza immobile nel sole, “ombre lunghe e attese assolate”(splendida descrizione, splendida)…chiaroscuri violenti tra colori urlati…Caspita, non m’ero mai presa della metafisica, he he, grazie piroettante narratrice! :o) luce
....................  
  Inviato da kcifaccioqui il 17/01/2005 @ 19:49 via WEB
  ...le nonne a volte sono delle grandi! e la tua è una di queste ! io adoravo la mia e credo sia l'unica persona che mi abbia davvero voluto bene in tutta la mia vita ! poi mi ha insegnato un sacco di cose...insomma una persona di quelle importanti ! un bacio luce e grazie come sempre per le tue parole ! dome
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:10 via WEB
 
    Grazie a te delle tue…anche se, cavolo, mai aspettato tanto per un autografo, eh?! Possibile che non ti sia ancora mosso a pietà vedendo la mia canadese?…il triste bivacco? …waitinglight ;o)
....................  
  Inviato da ParoleMaddalene il 17/01/2005 @ 20:52 via WEB
  Ah, dio, che male mi hanno fatto queste righe...anche mia nonna usava l'espressione:riposare gli occhi...
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:11 via WEB
 
    Ritrovare una particolare espressione può attraversare da parte a parte…Da chiudere gli occhi. Un abbraccio all'amordilibri
....................  
  Inviato da zetareticoli77 il 17/01/2005 @ 21:45 via WEB
  "Nonna che fai, dormi?" - le domandavo. "No, mi riposo gli occhi!" - mi rispondeva. Mi Luz, mi hai infuso un ricordo doloroso e sorridente. L'ossimoro è voluto. Un bacio.
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:12 via WEB
 
    Di ossimori vivo. E di corrispondenze e condivisioni. Un bacio, grazie ancora per il tramonto. Luce
....................  
 
 
      Ogni tramonto che vivo è per le persone che ammiro. Tu sei entrata prepotentemente in queste. Senza viso. Senza corpo. Senza il suono della voce. Ma solo con le parole. Immense, gioiose, eloquenti, immaginative. Eleganti, come qualcosa che hai dentro...
....................  
 
        Inviato da luz.azul il 21/01/2005 @ 10:11 via WEB
 
        ...
....................  
  Inviato da C_Baudelaire il 17/01/2005 @ 21:56 via WEB
  Luce Luce... ogni volta che ti leggo è sempre un piacere... metti sereità nelle persone... anche oggi che sono appena tornato dopo una giornata lunghissima... so per certa una cosa... quando troverai una stella (anche solo una stella cadente) le darai un nome bellissimo... :) L.
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:12 via WEB
 
    Splendido quello che hai scritto…grazie, Lu…mi sono emozionata! Arrivi sempre in un soffio lieve, quasi in punta di piedi. E, sempre, porti un sorriso. Se sarà una stella danzante, lo sceglierai tu ;o)
....................  
 
 
      :)
....................  
  Inviato da briciolabau il 17/01/2005 @ 22:45 via WEB
  la tua casa i tuoi ricordi, vedi come seguono un filo logico i tuoi post..la logicità del cuore ,della memoria remota e recente, ed in tutto questo ci sei tu..in mezzo ad una casa dove nel pulviscolo forse di polvere nascosta si annidano ancora i tuoi ricordi di bimba...anche se non ci torni con il corpo, la tua mente ed il tuo cuore ci tornano bacinotte Luce Isa
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:13 via WEB
 
    Già…forse nemmeno ci escono mai, mente e cuore, ci si rifugiano, ranicchiandosi. Finchè persone come te non li invitano ad uscire, con carezze gentili e sincere. Un abbraccio, Isa, fortissimo. Luce :o)
....................  
  Inviato da lupopezzato il 17/01/2005 @ 22:45 via WEB
  ..«L’afa in un raggio sottile che accende nel buio il pulviscolo in moto»..... «luz.azul» dev'essere la marca di una macchina fotografica... più che parole sono click... (non bisognerebbe tornare in certi posti).
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:16 via WEB
 
    Una piccola reflex, senza flash, che la luce mi piace naturale. Macchie illuminate e dietro il nero. click. (già)
....................  
 
 
      (anche se)
....................  
  Inviato da clan_destino_dgl il 18/01/2005 @ 00:23 via WEB
  secondo me ci torniamo poco, troppo poco, in certi posti, credimi
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:16 via WEB
 
    E perdiamo fin troppo tempo in altri, già.
....................  
 
 
      l'esperienza però... ci fa correggere a volte il tiro
....................  
 
        Inviato da luz.azul il 21/01/2005 @ 10:12 via WEB
 
        mi sa che mi son persa quell'a volte...
....................  
  Inviato da ssm71 il 18/01/2005 @ 08:14 via WEB
  Ennesima prova di capacità descrittiva di tempi passati... di dolci ricordi di infanzia... di nonne alle quali si è voluto bene... il calore di quando ci si è sentiti amati e coccolati... ma perchè Luce non bisognerebbe tornare in questi posti? Un sorriso alla mia amica Luce :-) Alba
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:17 via WEB
 
    Perché ti si apre una voragine nello stomaco che, poi, ci metti una giornata a riempire. Quando ci riesci. Grazie come sempre, Alba, per tutto. E il più felice dei sorrisi :o)
....................  
  Inviato da brisbi2 il 18/01/2005 @ 08:56 via WEB
  E bellissimo quello che scrivi...
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:18 via WEB
 
    E fortissima è l’emozione nel trovare parole come le tue…ti assicuro…grazie! Un sorriso incredulo e un po’ imbarazzato, luce :o)
....................  
  Inviato da pazza105 il 18/01/2005 @ 11:04 via WEB
  Perchè non bisognerebbe tornare? Pochi anni fa sono entrata nell'asilo che frequentavo da piccola, dopo anni e anni di ricordi indelebili di quel posto, ci sono finalmente rientrata, non era più ordinato, non era più pulito, ma mi sembrava tutto diverso, diverse le dimensioni, diverso il volume che vedevo intorno o sempricemente ero solo io più grande, si, si erano invertiti i ruoli...sono passata nel dormitoio, proprio lì dove la brandina era troppo corta per la mia altezza, proprio lì dove fissavo la finestra, le fessure tra i vecchi telai, lo spiraglio di luce che mi voleva vedere fuori a correre tra i prati, proprio lì dove la fantasia e il pensiero alla fine mi cullava in un dolce dormire.... Mi fai tornare alla mente tanti bei ricordi... un bacione affettuoso
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:20 via WEB
 
    Così forte la sensazione di precarietà, di volo senza reti sull’evolversi, che a volte mi manca il fiato. Nello stomaco soltanto un nostalgico vuoto e la voglia di fermare il tempo quando constato quanto, invece, esso passi in fretta. E quanto le cose cambino e scappino tra le dita. Per questo, per me, è un’emozione violenta rivarcare certe soglie. Però, poi, lo faccio sempre. Un abbraccio caldo di coperta, luce :o)
....................  
  Inviato da butterflywings il 18/01/2005 @ 11:16 via WEB
  Alle due del pomeriggio, con le persiane semichiuse, c'era sempre una lama lucente a ricordarti che la notte era lontana... Tirar giù la tapparella era forse il gesto che più mi pesava compiere, in momenti in cui avrei voluto rompere il silenzio del mio cortile deserto scalciando contro i muri il mio pallone... Nella stanza accanto i miei mi suggerivano (dovrei scrivere intimavano..) di riposare: piena estate, poche ore prima di tornare a mare... era l'ora di chiudere gli occhi, l'ora in cui il sole scotta al punto da bruciare... Attendevo in silenzio di sentire il loro respiro farsi profondo, per aprire nuove fessure alla luce: quanto basta per poter leggere il mio Topolino... Aspettando le 4, l'arrivo di mio nonno, che suonando delicatamente il campanello mi avrebbe aperto la sua porta per il mare... "Hai dormito bene? Questa sera torneremo tardi, lasceremo le reti in acqua ben oltre il tramonto... I tuoi occhi devono esser sempre aperti,spalancati: i pesci che toglierai dalla rete potrebbero pungerti.." ... è il post più bello che io abbia mai letto: un intreccio di ricordi e di colori, di emozioni e riflessioni... Mi piacerebbe sapermi esprimere meglio per dirti quanto, QUANTO... quanto immensa è la Luce che ritrovo in queste parole...
(Rispondi)
....................  
  Inviato da luz.azul il 18/01/2005 @ 14:21 via WEB
  Se potessi vedere come quella tua “lama lucente” abbia tagliato di netto il buio, davanti ai miei occhi, pennellata improvvisa e vivida, forse capiresti quanto, invece, tu le parole le sappia trovare. Eccome. Un bacio
(Rispondi)
....................  
  Inviato da briciolabau il 18/01/2005 @ 18:57 via WEB
  lascia che in te...tutto splenda come le parole che scrivi, come il cuore che ho imparato a conoscere...ogni volta che rileggo le tue parole mi proietto nel tuo mondo..le tue stesse sensazioni, che mi riportano ai miei ricordi, così lontani seppur vicini e simili ai tuoi. Ma non pensare a quella casa come ad un ricordo del passato,gli echi dei tuoi passi,delle tue risa di bimba rimarranno in essa per sempre come essa rimarà per sempre in te, come una parte di te. sempre Luce..non liberartene mai dei meravigliosi ricordi che hai. ora è vuota la casella , ma non so per quanto tempo un bacio bello come te Luce...Isa
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 21/01/2005 @ 10:04 via WEB
 
    Se c’è una cosa di cui, di certo, non saprei liberarmi, son le sensazioni e i ricordi che, come flash, escono da soli. A volte sono regali, altre schiaffi, comunque ci sono. E sono me. Un abbraccio, Isa!
....................  
  Inviato da lilith_0404 il 19/01/2005 @ 05:42 via WEB
  l'estate, è una luce silenziosa che ritrovo d'un tratto ad una cert'ora del pomeriggio, ..è un silenzio reso palpabile da echi di suoni in lontananza
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 21/01/2005 @ 10:07 via WEB
 
    Niente di piú palpabile di certi silenzi. Portano dentro tante di quelle parole che par quasi di vederle, sospese, appese. Un sorriso :o)
....................  
  Inviato da mrkrip il 19/01/2005 @ 12:58 via WEB
  Ciao Luce! non so se riuscirai a leggermi tra tutti questi commenti ma, leggendo il tuo post mi sono automaticamente messo a cantare questa canzone ....// Quando non hai voglia di parlare// certe volte capita// non ti va di fare più domande// perché conosci le risposte...// Capita a te... capita a me... di piangere poi per niente// non hai mai cambiato quei bottoni...// sulla tua camicia blu// quello che nessuno ha mai capito... è stato il tuo vestire così// capita a te... come capita a me... di ritornare a ieri// e di capire che quello che è stato... è certe volte meglio.// No non rimpiangere mai... non illuderti mai certe cose non tornano più e non pensarci di più...// tu non pensarci anche se... Son le cose che hai amato di più... e che restano lì...
(Rispondi)
....................  
  Inviato da alter_azione il 19/01/2005 @ 13:51 via WEB
  Geniale stratagemma. Infinite emozioni. conclusione condivisa da me. Ma il colpevole torna sempre sul luogo del delitto. E' una legge fisica. Ciao Luce, grazie per tutte le emozioni e i ragionamenti ai quali dai impulso. Alter_baci
(Rispondi)
....................  
 
 
    PS: anche se non ho visto il film a cui si riferisce la vania, lo trovo molto bello. Molto azzeccato per chi esercita la modestia.
....................  
  Inviato da briciolabau il 19/01/2005 @ 20:45 via WEB
  che dire che non ti ho già detto? nulla da aggiungere, sempre le stesse sensazioni che parlano di te,per te,un bacio Luce Isa
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 21/01/2005 @ 10:08 via WEB
 
    Bentornata, Isa. Son mancata un bel po'...tanto da fare, forse troppo. Ma eccomi qui, a godermi le tue parole.
....................  
  Inviato da gekkoblu il 20/01/2005 @ 13:55 via WEB
  manchi...
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 21/01/2005 @ 10:09 via WEB
 
    non piú :o)
....................  
 
      Inviato da gekkoblu il 21/01/2005 @ 13:17 via WEB
 
      spero il periodo zeppo e frenetico passi svelto, che tanta e' la voglia di leggerti! :)
....................  
  Inviato da belinchegustosa il 20/01/2005 @ 17:10 via WEB
  ... sin palabras, besitos Luz
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 21/01/2005 @ 10:11 via WEB
 
    Entonces me voy a escuchar tu silencio. Besos, luz
....................  
  Inviato da Giuseppe.61 il 21/01/2005 @ 16:57 via WEB
  :-)
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 26/01/2005 @ 09:05 via WEB
 
    Un sorriso, fresco di sole ancora basso, Giu’.
....................  
  Inviato da a_vul il 21/01/2005 @ 17:03 via WEB
  area... ma anca sensitiva te si... mi no go pi paroe adesso te fasso el voto!! te si na grande, cea! un baso!
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 26/01/2005 @ 09:06 via WEB
 
    Ma che sensitiva…è che certe cose son proprio scontate ;o) Un baxèto, ansi, tremìa baxèti, stèa! Grasie dea fantastica giornata! lusss
....................  
  Inviato da lamiapelle il 23/01/2005 @ 15:47 via WEB
  sì Luz..hai solo un grande difetto: che piaci tanto. :-) ciao
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da gekkoblu il 23/01/2005 @ 17:25 via WEB
 
    mai trovato così d'accordo con un commento ;) ...una bacio, luz...(guarda che hai promesso, per lunedì!!!non ci sono esami che tengano!!!)anto'
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 26/01/2005 @ 09:09 via WEB
 
    …vorrei rispondere qualcosa di spiritoso e disinvolto, glissare con classe…ma son così imbarazzata e felice che più di un grazie tutto rosso non mi esce...anche in mezzo dialetto…grassie… :o)
....................  
  Inviato da zerocode il 25/01/2005 @ 00:18 via WEB
  Perchè no? Bacibacibaci! :-)
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 26/01/2005 @ 09:12 via WEB
 
    Per non ritrovarsi coi piedi nel fango della nostalgia…Grazie dei baci, son atterrati con sapiente delicatezza. Ora decollano i miei, zero, spero ti raggiungano e ti trovino di nuovo sereno. Luce :o)
....................  
  Inviato da briciolabau il 25/01/2005 @ 14:39 via WEB
  ti aspetto, lo sai, in me restano le tue parole, i tuoi se ,sono i miei, le nostre parole sono nostre...non preoccuparti chi ti ama aspetta come me, come quella casa. Il mio bacio che accompagna il tuo andare come sempre Luce. Ti aspetto perchè il tuo giorno sia ancora una volta il mio, non sarai sola lo sai. Isa
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 26/01/2005 @ 09:12 via WEB
 
    Ed io, sempre, torno, Isa. Sicura di trovarti con un sorriso e le parole giuste. Di cui, sempre, son grata.
....................  
  Inviato da occhiodivolpe il 25/01/2005 @ 20:23 via WEB
  TOOORNAAAAA...'STU COOOOORE ASPEEETTAAAAA AAAA TTEEEEEEEEEEEEEEE.....TOOOOOOOORNNAAAAAAAA , TOOOOORNAAAAA , TOOORNAAAAAAAAAAAAAAAAAAA CA SI NCE TUOOORNE TUUUUUUUUUUUUUUUU.......NUN CE LASSAAAAAAAAAAAAAAAAMMMEEEEE CCHIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU.......!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!...:),e.
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 26/01/2005 @ 09:15 via WEB
 
    Una serenata…virtuale il balcone ma non minore l’effetto…sospiro…e sciolgo le trecce
....................  
  Inviato da un.ultimo.tango il 25/01/2005 @ 22:04 via WEB
  uno sguardo grato al semplice riempie tantissimo. sono in pochi a saperlo, ma quei pochi contagiano :)
(Rispondi)
....................  
 
    Inviato da luz.azul il 26/01/2005 @ 09:16 via WEB
 
    Il semplice (chi decide, però, che ad esserlo sian certe cose e non altre?) è il mio rifugio. :o)
....................  
 
 
 
Fai click per fare login

Giugno 2021
 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30  
 
I miei link preferiti
 
 
 
 
 
MENU
 

Home di questo blog
Invia a preferiti
Segnalazione abusi
 
 
ULTIME VISITE AL BLOG
 
 
   sundrop
 fuzzybee
 monellaccio19
 cassetta2
 mariomancino.m
 occhiodivolpe2
 andre.ribes
 Rom_Van
 a_vul
 spageti
 valeriasolaini
 venere_privata.x
 opalescenze
 
 Lucien.Chardon