Lucky_borsa

finanza, borsa e dintorni

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

DISCLAIMER

Non intendo sollecitare investimenti.
Chiunque utilizzi spunti derivanti dalla mia analisi  agisce a proprio rischio e pericolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

« Chicago Fed National Act...Trading system con le Me... »

La Supercazzola moneta endogena/Esogena dei nostri Economisti Eterodossi

Post n°1225 pubblicato il 31 Ottobre 2012 da Lucky340
 
Foto di Lucky340

C'è qui una discussione su moneta esogena, moneta endogena, MMT, Barnard, moneta in mani private, creazione di moneta delle banche... nel sito di Bagnai in cui intervengono Carmen di Vocidallestero, IStwine, Alessandro Guerani e altri che sono competenti della materia per cui ti fai un idea del tema.

Purtroppo si fanno un poco delle seghe accademiche su moneta esogena/endogena (l'articolo iniziale è della serie boh...ho visto che hai letto molto ma allora ?) con Bagnai che gongola: "ehi... la moneta è ENDOGENA... alla faccia di chi crede che i problemi si risolvono creando moneta con il clic di un mouse". Giustamente Carmen chiede: ma se lo stato crea moneta tramite il canale del Tesoro (cioè appunto con il clic di un mouse) questa non è "esogena" ?.... Il punto è : chi se ne frega, è ovvio che la moneta, essendo oggi creata dalle banche, la si crea se c'è domanda di credito e quindi è "endogena" (vedi qui per una ottima sintesi, non prolissa, con tanto di contabilità semplificata). Ma è un sistema sbagliato. Un governo forte e che vuole risolvere i problemi se ne fotte, vincola le banche e crea moneta direttamente "con il clic di un mouse" tramite il deficit pubblico per ritirare e cancellare il debito. Se leggi il pezzo di Steve Keen citato che riassume come le banche creano moneta è ovvio e scontato che sia "endogena", è sfondare una porta aperta, ma Keen è anche il principale proponente del "Giubileo" con "moneta esogena", cioè emettere moneta per cancellare debito (la "moneta endogena")

In Italia si passa il tempo a mostrare di avere letto molto, ma parte l'uscita dall'euro non si sente il bisogno di indicare niente di pratico e si è astiosi contro le proposte concrete fatte da altri e contro chi, grazie al fatto che ne avanza, acquista notorietà internazionale come Warren Mosler. A Londra tra gli hedge funds, trader e desk di grandi banche si discute come andare oltre il QE immettendo moneta direttamente nell'economia e di cancellare il debito pubblico emettendo moneta.... Se leggi il Financial Times o anche Reuters di questo mese si dibattono queste cose, ad esempio il Quantitative Easing per il Popolo ("QEP" come lo chiamano), invece qui ci si preoccupa di sparlare di Mosler o altri perchè sono andati da Barnard e mettere i puntini sugli i della moneta che è "endogena".... In altre parole gli operatori di mercato, "i traders"" e la stampa specializzata finanziaria di Londra come il Telegraph o Financial Times discutono di come risolvere la crisi e sono più avanti dei prof o ricercatori...


da Goofyeconomics




Alessio Iredas 28 ottobre 2012 00:06
non ho capito bene la differenza tra moneta endogena ed esogena, potete spiegarmi rispetto a cosa? sul fatto poi che il controllo quantitativo della moneta si è rivelato impossibile e la quantità non è casua di inflazione ok, ma se si riuscisse nell'intento di stabilire un controllo quantitativo della moneta, posto che l'inflazione andrebbe comunque per cazzi suoi il pil crescerebbe come vorrebbe Giampiero e anche Barnard immettendo moneta nel sistema? per ultimo in che modo il controllo del tasso di interesse a breve termine può essere considerato lo strumento principale della politica monetaria e con quali effetti sulla ricchezza?

istwine28 ottobre 2012 10:25
Alessio, ne parlo nelle altre parti. Per ora ti dico questo: esogeno significa che l'offerta di moneta è sotto il controllo della Banca Centrale, endogeno significa che non lo è. Chi sostiene, a ragione, che la moneta sia endogena dice molto semplicemente che la quantità di moneta è determinata dalla domanda di essa. Come tu chiedi un prestito alla banca (e non è lei a lanciartelo nella cassetta delle lettere), così le banche domandano soldi alla BC e non è la BC a immetterne senza criterio e senza badare alla domanda. La parte attiva è sempre colui che domanda e l'offerta si adatta passivamente.

Questa cosa dell'immettere moneta lascia il tempo che trova, proprio perché bisogna capire che tipo di moneta, a cosa serve, dove va.

Marco Bessi28 ottobre 2012 08:09
Ecco perché Barnard ti chiama Bourka Boy! La MMT é distrutta in ogni suo concetto base da questa fantastica spiegazione. Ringrazio sia Istwine (ovviamente) che Torny Guerani per i loro approfondimenti e ovviamente il prof. che ci mette a disposizione tutto questo.

Marco Bessi28 ottobre 2012 20:14
Spero solo che i ragazzi della spaghetti-MMT che seguono il suo blog e che spesso la linkavano nei loro blog si rendano conto di come sono stati raggirati dallo starnazzatore. Ma quello che è più grave è che lei sul fatto che questo personaggio renda tutto più difficile ha perfettamente ragione. Paragone l'ha invitato più volte in tv a "l'ultima parola" e chissà quante persone ha traviato con i suoi ragionamenti. Mi viene in mente quella signora, imprenditrice, che l'altra sera prese la parola e parlò di moneta sovrana e di studiare. Tutti i ragionamenti che Barnard ripete di continuo e che hanno già fatto danni terribili. Adesso chi glielo dice a chi ha capito la fregatura dell'euro e si è messo a seguire la spaghetti-MMT che l'hanno preso in giro esattamente come chi gli ha detto che l'euro era la sua salvezza? Dio ci aiuti perchè ne avremo bisogno....

Giorgio D.M.28 ottobre 2012 12:44
La moneta è esogena, endogena, o in parte esogena e in parte endogena come dice Echner - "It is therefore a misspecification to assume that the money stock, or any of its components, is entirely exogenous, subject to the control of the monetary authorities [...]"? Probabilmente è necessario definire cosa è esogeno e cosa è endogeno per dare una risposta.


Vocidallestero 28 ottobre 2012 14:47
Giorgio ha espresso il mio stesso pensiero.
A me pare che la moneta che può essere considerata esogena sia quella emessa sotto il controllo del Tesoro e fatta passare attraverso il canale della spesa pubblica, o mi sfugge il più, Ist?

Alessandro Guerani 28 ottobre 2012 15:33
La BCE vi viene a dire quante cambiali potete firmare? E quelle cambiali magari vengono poi scontate da una banca, e per finanziare quello sconto magari la banca emette un bond con collaterale le cambiali girate allo sconto, e quindi M3 si alza. Poi magari quei bond vengono portati come collaterale alla BCE per avere un rifinanziamento marginale e la vostra cambiale diventa magiacmente M0.

E tutto perché avete comprato un frigorifero nuovo, claro adesso che vuol dire endogeno? Che la produce il sistema economica a seconda di quanta domanda ce ne è.

Alberto Bagnai28 ottobre 2012 15:57
Chissà se adesso, grazie alle tue parole e a quelle di istwine, qualcuno comincia a capire quanto è coglione quel povero coglione che ha diffuso l'idea che i problemi si risolvono creandomonetafiatconunclicdelmouse, salvo intervenire quando lamonetacrealinflazione ma linflazionesicombatteconletasse! Cominciate a capire, adesso? Non solo è una *** fascista, pagata per intercettare il dissenso, ma è anche un povero coglione che diffonde concetti vetusti e screditati da almeno due secoli. E la gente ci crede! Capite ora perché con istwine ci facevamo un sacco di risate? E perché io mi incazzavo pensando a quanto sarebbe stato più facile informare senza questa disinformazione? Capite il paradosso di uno che parla di "moneta moderna" ma poi crede che la moneta sia esogena e causi l'inflazione? Ovvio che solo dei fessi possano ancora andargli dietro. Ha trovato l'America, ma dura poco...


Alessio Iredas28 ottobre 2012 16:03
Endogena al sistema finanziario, quindi la moneta è un prodotto delle banche a seconda della domanda di credito che ricevono, dato aleatorio, e non esogena rispetto ad esso, nel senso che non è la BC a determinarne la quantità. Giusto?

Vocidallestero28 ottobre 2012 22:09
Mi dispiace, credo di aver fatto incavolare il prof!
Sarò di coccio sicuramente, ma ho capito che la moneta è endogena per come viene emessa col sistema attuale.
Intendevo solo esprimere l'idea che con un sistema differente dove la creazione di moneta non fosse lasciata in mani private, si potrebbero evitare questi cicli finanziari.
Comunque mi leggerò con attenzione la seconda parte di Istwine, e per ora mi scuso e mi taccio, senza offesa...;)

.................

da www.Cobraf.com

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Lucky340
Data di creazione: 04/05/2010
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amistad.siempreossimoracostel93feric65vsimona_77rmCHISIMANGIAOGGItempestadamore_1967YuliviiPalonystudiobarrantisurfinia60letizia_arcuriblack.whalegiovanni80_7vita.perez
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom