Creato da Invisible_Typer86 il 27/05/2012

Through the Wire

...poiché finì la lana e persi il filo!

 

 

My Blog.

Post n°24 pubblicato il 03 Maggio 2015 da Invisible_Typer86
 

So che qualcuno di voi aspetta ancora la mia recensione de "Il Seme del Male" della Harrys ma mi duole comunicare che questo mese e il mese precedente sono stati alquanto pieni e ho lasciato praticamente nullo lo spazio alla lettura, perciò questo titolo si sta trascinando come un peso morto e ogni volta devo rileggere capitoli per capire dove mi ero fermata. Mi scuso, giacchè di mio sono molto lenta nel leggere. Detto questo, aprendo oggi il blog ho notanto con piacere una notiziona. My Blog: parliamone!
Dopo 10 anni, macchè dire forse di più, Libero in collaborazione con Virgilio, offre la possibilità di rinnovarsi. My Blog sfrutterebbe la piattaforma di WordPress per poter raggiungere una maggiore visibilità, offrendo la possibilità di poterci anche guadagnare attraverso l'attivazione di un codice AdSense. Buono. Un pò come Tzu, futuro rivale di Facebook, dove praticamente quello che si posta frutterebbe qualche centesimo; niente big money, ma sempre qualcosa meglio di niente. 
Ora, io di mio, non so quante volte e quante piattaforme ho provato nel corso di questi anni, WordPress incluso; sempre stesso titolo, un guazzabuglio di copia/incolla dei miei vecchi post così da poter riempire il nuovo blog che mi accingevo a provare. Certo, erano sofisticati e avevano tutti gli optional possibili, però niente mi ha soddisfatto completamente come l'editor di Libero. Semplice e intuitivo, arriva dritto all'idea che si voleva avere di quello che si voleva scrivere; è sempre stata una sicurezza. Adesso la gente si aspetta che tutti siano innati fotografi provetti, impaginatori, addetti all'editor e chi più ne ha più ne metta. Io no. 
Ma la curiosità è donna sapete, perciò credo che ora della fine proverò anch'io a buttarmi nel nuovo. Ditemi che ne pensate vuoi al riguardo, le vostre esperienze qui e le vostre aspettative riguardo a My Blog. Buon fine settimana e buona serata.  

 
 
 

Bloodstream.

Post n°23 pubblicato il 15 Aprile 2015 da Invisible_Typer86
 

Avete presente quella vocina interiore? No, non quella che vi avverte in certi casi, che fa affidamento su i vostri sensi per mettervi in guardia. No. Io parlo dell'altra vocina, quella che c'è sempre quando fallite in qualcosa. Delle volte non si tratta neanche solo di una, o due. Sono tante, accumulate nel tempo. Sono ormai troppe da tenere tutte insieme fitte nello stesso posto, tanto che non si sa più dove buttarle. Sarebbe più semplice lasciarle andare, non trovate? Più facile a dirsi che a farsi. Quella vocina sa ogni vostro punto debole, sa come colpirvi e ferirvi. Come la tortura cinese della goccia d'acqua, vi scava la mente sin dalla nascita; un corpo morto da portarsi appresso ovunque, in spalla, nella mente e nell'anima. Quella vocina sa come spingermi verso il limite tutte le volte, un limite dove poi c'è il vuoto. Anche oggi mi sta portando a perdermi mentre tento invano di stare ben piantata per terra. Si ha solo voglia di vegetare sul letto poi, come se restando inermi si potesse fermare in qualche modo quel flusso incessante che si ha dentro. Non si ha più nemmeno il ricordo della spensieratezza, rimane in noi come una cosa dissociata, che non ci appartiene più. Perché non farla finita allora? Non ho mai concluso niente nella vita. Non so fare nulla di concreto. Masochismo per masochismo. Aut-aut. 

 
 
 

Aprile.

Post n°22 pubblicato il 08 Aprile 2015 da Invisible_Typer86
 

Aprile dolce dormire. Ricordo quando, ancora al Liceo, di questo periodo facevo una gran fatica a concentrarmi con giornate di sole simili. Ma per fortuna la vita va avanti, le esperienze cominciano e finiscono come la leggera brezza con cui sono arrivate. Ancora a Marzo ho iniziato la lettura di "Il Seme del Male" di Joanne Harris, stessa autrice di "Chocolat" e "Le parole segrete". Non mi dilungo qui nel recensirlo, lo farò quando l'avrò finito; volevo solo trovare un attimo per biasimarmi per aver trovato troppo poco tempo da dedicare alla lettura ultimamente, ed essendo un prestito della biblioteca comunale, tra breve dovrò consegnarlo...spero di riuscire a fare in tempo il rinnovo del prestito. 
Non amo particolarmente le biblioteche comunali e vi dico il perchè. Il mio gusto in fatto di manutenzione del libro in sé è pressocchè maniacale pertanto, sapere che altri hanno abusato dello stesso libro mi crea uno stato di angoscia. Non tutti, grazie a Dio, sono così. Nutro la più grande ammirazione per chi ha inventato il sistema provinciale bibliotecale. Di cuore, grazie. Nella speranza di aver concluso l'attuale lettura e passare ad altro, buona primavera a tutti.

 

 
 
 

Io. Es. Superio.

Post n°21 pubblicato il 07 Aprile 2015 da Invisible_Typer86
 
Tag: musica

 
 
 

Damien Rice – I Don’t Want To Change You

Post n°20 pubblicato il 28 Marzo 2015 da Invisible_Typer86
 
Tag: musica

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Invisible_Typer86
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 31
Prov: VR
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Invisible_Typer86lab79kilometro_zeronettuno212mattia.101Rudy752dittaturadelpensieromappe_riflesseif68antropoeticooscardellestellesisyphus13MarquisDeLaPhoenixamorino11call.me.Ishmael
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ATTENZIONE!

Le immagini presenti su questo blog sono prese dalla rete. Chiunque vanti diritti su una qualsiasi di suddette immagini potrà di conseguenza contattarmi e, in caso, provvederò personalmente alla rimozione della stessa. I testi sono prevalentemente dell'autore e per quelli che non lo fossero, con le più sentite scuse, provvederò a rimuovere e palesare il mio errore. Fate attenzione anche però, se troverete nel web brani che trovate anche in questo blog, che si trattano sempre di pezzi miei perchè, come già specificato nel primo post, non è il primo blog che apro a causa di password e username dimenticate (vedi Wordpress, iobloggo.it, virgilio, blogger). Riferimenti a fatti o persone sono puramente casuali.