Creato da polifemia il 13/01/2011

l'unica donna

che non piace nuda agli uomini è la verità

 

 

« ce lo insegna anche la tivùAllegro ma non troppo »

Non so di non sapere.

Post n°2 pubblicato il 14 Gennaio 2011 da polifemia

Se si è ignoranti
come è possibile stabilire i confini della propria ignoranza?

Il fenomeno da baraccone è scomparso dalle etichette convenzionali. Trattavasi, ai
tempi in cui il circo era l'unico spettacolo del popolo, di figure difformi, le quali trovavano impiego e sostentamento grazie alla loro diversità.

Ora va di moda la generalizzazione dei reality.

La premessa per la moralità del reality è che tutto sia lecito, tranne criticare sua bionda maestà de Filippi, Marcuzzi, Ventura, nonché le scelte della redazione.

In buona sostanza, il reality è un tarocco a basso costo e quindi beneaccetto.
Trovare la realtà nel reality è difficile come quando si cerca una voce onesta in una dittatura.

La proiezione tra il reality e lo spettatore è scambievole. La televisione proietta allo spettatore le vite altrui ed in esse lo spettatore proietta la propria identità. La regala, ne rimane privo.

Si appassionano ai reality show e li commentano sorvolando le acca del verbo avere, raddoppiando le singole e singolando le doppie. Un periodo clona da solo la stessa proposizione fino alla terza volta.

Peccato, perché il linguaggio è la base del pensiero, e il pensiero la base dell'azione.

Commenti al Post:
Nessun commento
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

soltanto_sergiopsicologiaforensestregadea2ioeternamenteiorosetta_rbsybilla_cblanche_revenantpolifemiaros.mundaandrea1964ascile54erina_55seralberchiappino.carla
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom