Blog
Un blog creato da Darech il 11/01/2007

Magma

Ciò che sfugge al quotidiano, ma che lento scorre sotto una superficie solida, in paziente attesa del primo spiraglio di cielo.

 
 

PER CONTATTARE L'AUTORE

Indirizzo:  darec@interfree.it 

Contatto msn: darec@hotmail.it 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CONSIGLI DELL'AUTORE

Gruppo Musicale: The Doors

Vino:  Barolo

Libro: Notturno Indiano, A. Tabucchi

Film: Apocalypse Now

 

AFORISMI

<< E' meglio essere ottimsti ed avere torto, piuttosto che essere pessimisti ed avere ragione. >>    A. Einstein

<< A volte basta un attimo per scordare una vita, ma a volte non basta una vita per scordare un attimo. >>                                          J.D.  Morrison

<< So resistere a tutto tranne alle tentazioni. >>                                        O. Wilde

<< C'è un solo modo di dimenticare il tempo : impiegarlo.>>                     C. Baudelaire 

<< Nulla è più equamente distribuito del buonsenso: nessuno pensa che gliene occora una quantità maggiore di quella che possiede. >>                                         R. Descartes

<< Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.>>                                                                                                                                 B. Russell 

<< Spesso le grandi imprese nascono da piccole opportunità.>>                         Demostene

<< Il bello è lo splendore del vero.>>                                                                                 Platone

<< Chi ha occhio, trova quel che cerca anche ad occhi chiusi.>>                               I.Calvino

<< Io stesso muto nell'istante in cui dico che le cose mutano.>>                                Eraclito

<< Non trovare la colpa, trova il rimedio.>>                                                                     Henry Ford

<< Non tutto quello che viene fischiato è necessariamente bello o nuovo.>>                                                     F.T.Marinetti

<< Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi.>> Voltaire

<< Parla da saggio ad un ignorante ed egli dirà che hai poco senno.>>                              Euripide

<< Tieniti sul lato più luminoso del dubbio.>>                                                                    A. Tennyson

 

AFORISMI 2

<< Coloro che reprimono il desiderio, lo fanno perchè il loro desiderio è abbastanza debole da essere represso.>>            W.Blake

<< Le predizioni sono difficili, specialmente per il futuro.>>                                                 N.Bohr

<< L'opinione è forse il solo cemento della società.>>                                                     C.Beccaria

<< Il bene non è nella grandezza, ma la grandezza nel bene.>>                                        Zenone

<< Il piacere è un peccato, ma qualche volta il peccato è un piacere.>>                               G.Byron

<< Niente come tornare in un luogo rimasto immutato ci fa scoprire quanto siamo cambiati.>>                                                                                                                                 N.Mandela

<< Gli uomini credono volentieri ciò che desiderano sia vero.>>                                       G.Cesare

<< Ricorda che dietro ogni problema c'è un'opportunità.>>                                               G.Galilei

<< Mai nulla fa chi troppo pensa.>>                                                                                           T.Tasso

<< Ogni errore di opinione può esser tollerato quando si dà alla ragione la libertà di combatterlo.>>                                   T. Jefferson

<< Tutti i nodi vengono al pettine, quando c'è il pettine.>>                                                 L.Sciascia

<< L'arte o è plagio o è rivoluzione.>>                                                                                   P.Gauguin

<< Le uniche ricchezze che avrai per sempre saranno quelle che hai donato.>>                                                   Marziale

<< Per essere veramente un grand uomo, bisogna saper resistere anche al buon senso.>>                                               F.Dostoevskij

 

AFORISMI 3

<< Ciascuno chiama idee chiare quelle che hanno lo stesso grado di confusione delle sue.>>                                                         M.Proust

<< Tutto ciò che siamo è il risultato di ciò che abbiamo pensato.>>                                 Buddha

<< Pensa da uomo saggio ma comunica nel linguaggio del popolo.>>                          W.B.Yeats

<< Bada alle piccole spese: una piccola falla affonda una grande nave.>>                                                 B.Franklin

<< La goccia scava la pietra.>>                                                                                                 Lucrezio

<< Alla lunga una verità che ferisce è meglio di una bugia di comodo.>>                                                             T.Mann

<< Tutti gli uomini sarebbero dei tiranni se potessero.>>                                                   D.Defoe

<<  E' impossibile conoscere gli uomini senza conoscere la forza delle parole.>>                            S.Freud

<< Non perdere mai un minuto a pensare di gente che non ti va a genio.>>                                                                  D.D.Eisenhover

<< La vita è ciò che ti accade quando sei tutto intento a fare altri piani.>>                                    J.Lennon

<< Il desiderio è l'essenza dell'uomo.>>                                                                               B.Spinoza

<< Creatività significa aver portato a termine la propria nascita prima di morire.>>                                                               E.Fromm

<< Nella sua grandezza il genio disdegna le strade battute e cerca regioni ancora inesplorate.>>                                                         A.Lincoln       

<< Qualunque cosa un uomo può immaginare, altri uomini possono rendere reale.>>                                                                   J.Verne                   

 

AFORISMI 4

<< Non importa dove si nasce se si combatte per le stesse idee e si crede nelle stesse cose.>>                                                             S.Borsellino      

<< Non dee l'uomo, per maggiore amico, dimenticare li servigi ricevuti dal minore.>>                                                         D.Alighieri  

<< Chi ha paura d'esser battuto sia certo della sconfitta.>>                                Napoleone

<< Alcuni si ritengono perfetti unicamente perchè sono meno esigenti nei propri confronti.>>                                                       H.Hesse

<< La corruzione di una repubblica nasce dal proliferare delle leggi.>>                                                              Tacito

<< La forza trainante della matematica non è il ragionamento ma l'immaginazione.>>                                        A. De Morgan

<< Una cosa è dimostrare a un uomo che è in errore, un'altra metterlo in possesso della verità.>>                                                             J.Locke

<< Una pace certa è preferibile e più sicura di una vittoria sperata.>>                                                            T. Livio

<< Pensa da uomo d'azione e agisci da uomo di pensiero.>>                                    H.L.Bergson

<< La parola comunica il pensiero, il tono le emozioni.>>                                                                         Ezra Pound

<< Quando pensi che a nessuno importi se sei vivo,  prova a non pagare per due mesi la rata della macchina.>>                                                          J. Belushi

 

 

Post N° 177

Post n°177 pubblicato il 12 Aprile 2008 da Darech
 

<< Non una parola, solo le azioni muovono il pensiero... le parole lo contorcono solamente.>>

Darec

 
 
 

Passi trasversi

Post n°176 pubblicato il 12 Aprile 2008 da Darech
 
Tag: Poesie

Passi trasversi;
i gesti...
riflessi.

Movimenti
in controtendenza,
stolti eventi.

Come foglie
s'incrociano
spoglie.

Rivoli eccitati
s'animano
sballati.

Tensioni,
di eletriche
sensazioni!

Passi Trasversi
passi...
perplessi.

Darec

 
 
 

Politiche

Post n°175 pubblicato il 12 Aprile 2008 da Darech
 

Ci stiamo avvicinando alle soglie dell'ennesima buffonata italiana, vale a dire le elezioni politiche del Parlamento. Non ci sono molte cose da dire, salvo che sono contrariato e deluso ... destra o sinistra per me non fa differenza. Forse si potrebbero cambiare le cose; forse noi potremmo agire in modo da rivoluzionare le persone ed il sistema che gestisce le nostre vite. Ci vorrebbe che nessuno andasse a votare. Immaginate 35 milioni e oltre di elettori che non si presentano alle urne... sarebbe uno schiaffo così pesante nei confronti di questi aspiranti dirigenti che risuonerebbe nelle orecchie di tutti per l'eternità. E forse, magari, capirebbero che è giunta l'ora di lasciar perdere la Politica... perchè non è per loro! Purtroppo però credo che se anche noi tutti decidessimo di non andare a votare, loro sarebbero capaci di votarsi comunque e, non essendoci il quorum, andrebbero comunque al parlamento. Oltretutto credo che lo farebbero senza il minimo segno di scrupolo di coscienza!!! Lupi famelici che mangiano le tasse di noi italiani per i loro usi e consumi. Altro che V-Day... qua ci vuole una rivoluzione. Strano gioco la Politica.

 
 
 

Post N° 174

Post n°174 pubblicato il 13 Marzo 2008 da Darech
 

<< Esistono molte cose che nella vita catturano il tuo sguardo, ma solo poche catturnao il tuo cuore : segui quelle.>>

W. Churchill

 
 
 

Pensieri con me

Post n°173 pubblicato il 13 Marzo 2008 da Darech
 
Tag: Poesie

Pensieri
seguono
me;

come velieri
solcano
i se...

Ora
tra
i passi,

guardo...
ora
sui sassi.

Dormo,
dormono
me;

mangio,
mangiano
me.

Lavo,
lavano
me;

ascolto,
loro
non me.

A un tratto:

volto
verso
loro

l'imbriglio;
ma parlano
in coro!

Ogni passo,
ogni gesto:
seguono me.

Darec

 
 
 

Post N° 172

Post n°172 pubblicato il 08 Marzo 2008 da Darech
 

<< Sono sempre pronto ad imparare, sebbene non sempre gradisca che altri mi insegnino.>>

W. Churchill

 
 
 

Acqua

Post n°171 pubblicato il 08 Marzo 2008 da Darech
 
Tag: Poesie

Come acqua riflussa,
così il fulmineo muovere
di note d'Estate
accarezza gli occhi miei.

Sapienti sono i gesti
delle gocce raccolte,
che scivolano
a monte d'un sogno.

Armonia e benessere:
sensazioni
che svelano
il contatto dell'acqua.

                                                    Darec

 
 
 

Il Pentagrappolo

Post n°170 pubblicato il 08 Marzo 2008 da Darech
 

Molti sono i posti in cui è possibile ascoltare buona musica dal vivo, e molti altri quelli in cui è possibile assaggiare le prelibatezze enograstonomiche della nostra penisola. Ma pochissimi sono i locali in cui si può fare l'uno è la'altro. Uno di questi è il Pentagrappolo. Un Winebar situato a pochi passi dal Colosseo. Dove è possibile mangiare prelibatezze sapientemente selezionate in giro per l'Italia, conversare con amici o la propria compagna, mentre da cornice si acolta dell'ottimo Jazz. E' difficle descrivere il piacere che si provi appena si varchi la porta d'ingresso; un piacere che va provato e misurato sulla propria pelle. L'ambiente è soft ed elegante e la musica accarezza piacevolmente le conversazioni, senza interferire. Insomma un sogno ad occhi ed orecchie ben spalancati. L'unica nota negativa è il prezzo delle vivande e delle bevande. Ma del resto i prodotti sono tutti di ottima qualità. Il servizio è veloce, gentile e soft. Insomma ci si sente subito a proprio agio. Locale consigliatissimo per tutti coloro che siano appassionati o semplicemente interessati alla musica jazz e che amino mescolare questo piacere con quello del vino e del cibo.

Prosit!

www.ilpentagrappolo.com


 
 
 

Un caffè macchiato? Sì grazie!

Post n°169 pubblicato il 08 Marzo 2008 da Darech
 

Il latte però lo prendo alla spina!!!

 
 
 

Post N° 168

Post n°168 pubblicato il 06 Marzo 2008 da Darech
 

<< La Democrazia funziona quando a decidere sono in due ed uno è ammalato.>>

W. Churchill

 
 
 

Esatto !!!

Post n°167 pubblicato il 06 Marzo 2008 da Darech
 

Esatto! Mi si prende in giro perchè uso molto spesso questa locuzione. In particolare perchè le conferisco una tonalità sonora molto accesa. Bè, avevo detto che avrei dato una spiegazione del perchè la utilizzo spesso ed ora mi sembra il caso di dirlo. In pratica qualcuno, tempo fa, mi fece notare che ho una brutta tendenza a dire di no. Mettiamo che discutiamo di qualcosa, anche una cosa scema, sulla quale io mi sono fatto una certa opinione. Il mio interlocutore esprime il suo parere, mi piace, però non è esattamente come lo avrei espresso io. Ed allora mi sento in dovere di tediare l'altro, dicendo esattamente come la penso. Ma di fatto ho aggiunto poco. Insomma una brutta tendenza ad essere lezioso. Pessima tendenza. Così, quando mi hanno fatto accorgere di questo brutto difetto, ho pensato che forse avrei dovuto limitare questo strano impulso. Ed ho deciso di trovare una parola da dire in quei casi in modo quasi da mordermi la lingua. Ebbene, la parola in questione è proprio "esatto". Così, ogni volta che qualcuno dice qualcosa che assomiglia a ciò che io penso, invece di rompere le balle come facevo prima dico : "ESATTO!". Col tempo ho scoperto che è anche divertente. Mi hanno riferito che la cosa provoca ilarità, soprattutto per il suono con cui lo dico. Inoltre rende le discussioni più piacevoli e rilassate; perchè in effetti alle persone fa piacere sentire che gli altri siano d'accordo con quanto stiano sostenedo. Diciamo che piace molto di più rispetto a  trovarsi uno davanti che ti dice sempre di no.

 
 
 

Notte fonda

Post n°166 pubblicato il 06 Marzo 2008 da Darech
 

Ormai è notte fonda. Sono circa due anni che non vedo più la TV e che impiego il mio tempo a studiare anche la sera tardi. Passo tutto il giorno fra i libri e lezioni private di matematica e fisica ai ragazzi del liceo. Solo qualche sosta qua e là per mangiare e due chiacchiere fugaci di un'ora al massimo con le persone a cui tengo di più. Per fortuna che ci sono! Altrimenti le mie uniche pause coinciderebbero con i pasti giornalieri. Certo, nel week end le cose cambiano un pò; nel senso che mi prendo una o due serate di libertà; ma per il resto del tempo la testa è sempre impegnata. Sempre pronto ad apprendere ed a dedicarmi al recupero di ragazzi in difficoltà con la scuola. Bè, qualcuno penserà che in fondo molte persone passano così la vita, e non se ne pongono nemmeno il problema. Il guaio è che ultimamente mi accorgo di non saper gestire il tempo libero che ogni tanto mi viene regalato. Indovinate che faccio per riposarmi, magari prima di andare a dormire? Leggo. Sì, letture diverse dai miei studi... così, tanto per svagarmi. Che cosa buffa! Se poi accade di avere 4 o 5 giorni di pausa, magari verso l'estae o sotto Pasqua, mi metto a fare lavoretti in casa. Tipo pitto i locali, cambio lavandini... insomma tutto quello che una casa richiede come manutenzione. Perchè racconto tutto questo? Perchè talvolta, quando arrivo a quest'ora della notte e sono riuscito a concludere il da farsi della giornata, mi fermo e penso un pò. Sì, ogni tanto me lo concedo. Penso un pò a quanto il tempo stia volando; a quanto persino il mio corpo stia assumendo una conformazione più "anziana" , a quanto poco tempo riesco a dedicare alle persone che amo... compreso me stesso. Non è un'esagerazione. Sono due anni che sono lontano da me. Ultimamente mi sento dire abbastanza spesso "Ammazza è un sacco che non ti si vede..." ed io rispondo "Considera che è tanto che non mi vedo neanche io". Una battuta, ma che racchiude un pò il mio stile di vita degli utlimi tempi. Strano. Se qualcuno mi avesse detto che sarei diventato questo, non ci avrei mai creduto! Eppure ora sono così. Non so se mi piaccio, non so se mi amo; però so che mi stimo... anzi come dicono certi matti che conosco io : mi stimolo. E già, mi stimolo continuamente, sempre alla ricerca di qualcosa che possa attrarre la mia attenzione. Insomma ho un pò fretta di crescere. Solo che così facendo non me ne accorgo quasi. Certo, in mezzo ci sono anche momenti di buio pauroso (ne ho affrontato uno ultimamente), momenti in cui faccio alcune sciocchezze, di cui poi me ne pento amaramente. Però è così. Non è possibile essere sempre attento e capace in tutto. Il fatto è che gli errori maggiori li commetto nei confronti delle persone, quelle stesse persone che già vedo poco. Così, quando mi accorgo di quello che sto facendo cerco un pò di rimediare. Ma in realtà ci riesco solo a metà, poichè la coscienza del dovere mi mette una mano sulla spalla e mi spinge a ritornare sul pezzo. Già sul pezzo, come dicono i musicisti. Cioè torno ad essere concentrato su quello che si è deciso di dover fare. Già cose banali, capitano a tutti. Eppure pesano ogni tanto. Così quando arrivo a quest'ora della notte, quando la città è ferma e sembra che solo io stia facendo qualcosa, mi fermo un pò e i pensieri si confondono alle ombre. Sono le ombre del passato, delle azioni che ho compiuto, delle vicende che ho vissuto, dei sogni che ho sognato per il mio futuro. Tutto si mescola come in un groviglio di tensioni di vita. Già le tensioni di vita... quelle che ti fanno sognare, amare ma anche stressare. Perchè nel frattempo che tu cerchi di portare tutto avanti ti accorgi che provi pulsioni ed emozioni. Insomma, la vita è strana. Non so voi ma io talvolta mi ci perdo... anche più di una volta al giorno. Così quando a quest'ora ogni tanto ritrovo me stesso mi cerco di consolare sperando che tutto questo valga la pena. Che valga la pena essere meno rivolto a ciò che più ti piace in assoluto e cioè dedicare il tempo prezioso alle persone che ami. Bah, speriamo il tutto abbia un senso. Per ora... è notte fonda.

 
 
 

Tocca pjà l'aereo...

Post n°164 pubblicato il 29 Febbraio 2008 da Darech
 

 
 
 

Post N° 163

Post n°163 pubblicato il 29 Febbraio 2008 da Darech
 

<< La via dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza.>>

William Blake

 
 
 

Tempo permettendo

Post n°162 pubblicato il 29 Febbraio 2008 da Darech
 

Eccomi qua, mancavo da un pò; non perchè le parole fossero scappate via, ma ultimamente le ho sospinte verso strade diverse. Ma ora sono nuovamente davanti al mio blog. Non l'ho mai chiamato così, strano. Penso che l'ho sempre visto come una creatura che arde di vita propria, quasi come se io non ci fossi.  Eppure sono i miei pensieri che muovono tutto questo. In realtà ultimamente ho poche riflessioni nei confronti del mondo. Sono un pò sopito e distaccato dalle notizie che inquinano l'aria che respiro; parlo delle notizie che violentemente giungono dal mondo, delle notizie di arrampicatori sociali o psicopatici che uccidono per dare risposta ai propri dilemmi interiori... brutti gli ultimi tg. Credo che a fatica tornerò a seguire le notizie del mondo. Per fortuna con internet si ha l'opportunità di cercare quello che vuoi sapere. Insomma, nel mondo accadono ogni gionro milioni di cose interessanti, peccato che la mente umana si auto-ossessione su quelle vicende che fanno male all'animo; e così i tg appaiono sempre più letali e doloranti. Internet no! E' una realtà diversa; più democratica. Come ti senti così puoi rimanere perchè le notize che si confanno al tuo stato d'animo del giorno sono lì, basta cercarle. Nessuna alterazione empatica, solo ricerca personale e adorazione per i propri interessi di vita. Niente, tutto qui... io internet e milioni di notizie che sono là e che attendono d'essere scoperte al momento giusto e con lo stato d'animo del momento. E se poi non dovessi aver voglia d'istruirmi??? Ci sono strade là fuori ed angoli di città che meritano d'essere conosciuti ed osservati. Insomma basta sottostare alle logiche di chi decide la vita per te, io ho scelto di inseguire le mie avventure. Tempo permettendo...

 
 
 
 

EXPERIMENTA

Experimenta è un progetto nato col pretesto di favorire le passioni dei giovani; quelle stesse passioni che spesso non trovano spazio nella politica dei vecchi.

http://www.experimentaonline.it

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ISTRUZIONI PER L'USO

I Tags sono le aree tematiche all'interno del blog. E' possibile quindi, scegliendo un Tag, leggere solo i messaggi dell'area d'interesse.

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 
 

PEARL JAM - ALIVE

 

THE DOORS - ROADHOUSE BLUES

 

DIRE STRAITS - SULTANS OF SWING

 

STEVIE RAY VAUGHAN - LITTLE WING