Creato da Maheo il 07/11/2003
Solo un Sogno
 

 

« ... ricomincia l'insonnia ?Daria Endersen »

... mi muovo.

Post n°2242 pubblicato il 13 Febbraio 2013 da Maheo

... mi muovo, mi muovo a tentoni. Quando non conosco la strada, quando non ho una meta prefissata, cosa mai posso fare ?

Potrei rimanere immobile, non fare nulla. attendere che qualcosa accada. Restare in silenzio. Assente. Potrei vivermi la mia interiorità ed in essa ricercare il motivo di questa mancanza di concretezza.

E' vero potrei ...

Ma non amo la staticità, mai mi è appartenuta. Non posso pensarmi come immobile fruitore di una Vita che Corre. Non voglio essere spettatore di me stesso e delle mie paure. Anche delle mie pochezze di Uomo perchè no ?

Ci pensiamo sempre tutti a come dei Super Uomini, o Super Donne. Vediamo negli altri tutti i difetti del mondo ma su noi stessi, mai a vedere il benchè minimo difetto o mancanza.

Beh non è così.

Facciamo tutti quello che possimo. Sbagliamo. Risbagliamo. E non contenti sbagliamo ancora. Offendiamo. Siamo a nostra volta offesi. A volte crediaamo di essere offesi ma è solo il nostro piccolo orgoglio che ce lo fa credere.

Io non so cosa sarà di me, non so come potrò mai pensare ad una meta che sia reale, ad un percorso che sia concreto e non solo un empirico tratto tracciato da una fantasia che essa stessa ha sempre meno voglia di ... fantasia.

Si arriva al punto di volere concretezza, di volerla per se stessi.

Sono stanco delle indecisioni del mondo, delle mie.

E per questo che io mi muovo, magari sbagliando e tornando più volte nello medesimo punto. Mi muovo dentro e fuori me stesso ... Consapevole della mia mancanza di direzione, della mai mancanza di meta .

... ma mi muovo, sempre e comunque io mi ... muovo !!!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/maheo/trackback.php?msg=11916107

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Maheo
Maheo il 13/02/13 alle 10:39 via WEB
io sono questo ... oggi ho scritto questa cosa e tornando indietro di alcuni giorni, mi accorgo che ho scritto il perfetto contrario. Ci sono persone che in tutto questo leggono incoerenza profonda. Certo non lo voglio negare. Quello che dico e che dico sempre da quando aveo 18 anni, è che per me la coerenza non è nel perpetuare a dire la stessa cosa nel tempo. Per ma la sola coerenza è quella di manifestare coerentemnte ciò che in determinato momento si prova. Fissarlo con le parole inevitabilmnete poi porta in evidenza questo essere dissimili da se stessi nche ne breve volgere di alcuni giorni ... ma anche di alcune ore. Io non so, dico solo che per me è così. Non per questo appunto le cose che esprimo devo essere supposte mendaci. :)
 
 
ilVentodiMiryam
ilVentodiMiryam il 21/05/17 alle 22:10 via WEB
non siamo esseri statici. Perciò le nostre opinioni su noi stessi e il mondo possono modificarsi nel tempo.Non è incoerenza, è non aver bisogno (si si, bisogno) di fissazioni. Poi c'entra tanto l'umore, che spesso dipende da ciò che abbiamo vissuto in giornata :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova