Un blog creato da manuma il 08/09/2005

MY GOD

Come faccio a descrivere il contenuto di un contenitore vuoto??

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

SCHERZETTO

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
immagine
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

TheManu01SirStephen.61manumapiratadellerosblaskina88lottergstoorresavolandfarmlorteyuwsailorPAPERINAredazione_blognotesitowebQui_ed_Ora
 
 
 
 
 
 
 

VIDEO...

immagine

 
Free as a bird...

 
 
 
 
 
 
 

 

 

Per la liberazione di Rahmatullah Hanefi e Adjmal Nashkbandi

Post n°194 pubblicato il 04 Aprile 2007 da manuma

Anche tu puoi aderire su http://www.emergency.it/appello/index.php

Il 27/03/07, allistante@emergency.it <allistante@emergency.it> ha scritto:
Siamo angosciati per la sorte di Rahmatullah Hanefi. Il responsabile afgano
dell'ospedale di Emergency a Lashkargah è stato prelevato all'alba di
martedì 20 dai servizi di sicurezza afgani.
Da allora nessuno ha potuto vederlo o parlargli, nemmeno i suoi famigliari.
Non è stata formulata nessuna accusa, non esiste alcun documento che
comprovi la sua detenzione. Alcuni afgani, che lavorano nel posto in cui
Rahmatullah Hanefi è rinchiuso, ci hanno detto però che lo stanno
interrogando e torturando "con i cavi elettrici".
Rahmatullah Hanefi è stato determinante nella liberazione di Daniele
Mastrogiacomo, semplicemente facendo tutto e solo ciò che il governo
italiano, attraverso Emergency, gli chiedeva di fare. Il suo aiuto potrebbe
essere determinante anche per la sorte di Adjmal Nashkbandi,
l'interprete di Mastrogiacomo, che non è ancora tornato dalla sua famiglia.
Domenica 25, il Ministro della sanità afgano ci ha informato che in un
"alto meeting sulla sicurezza nazionale" presieduto da Hamid Karzai, è
stato deciso di non rilasciare Rahmatullah Hanefi. Ci hanno fatto capire
che non ci sono accuse contro di lui, ma che sono pronti a fabbricare false
prove.Non è accettabile che il prezzo della liberazione del cittadino
italiano Daniele Mastrogiacomo venga pagato da un coraggioso cittadino
afgano e da Emergency. Abbiamo ripetutamente chiesto al Governo italiano,
negli ultimi giorni, di impegnarsi per l'immediato rilascio di Rahmatullah
Hanefi e il governo ci ha assicurato che l'avrebbe fatto. Chiediamo con
forza al Governo italiano di rispettare le parola data.

Anche tu puoi aderire su http://www.emergency.it/appello/index.php

 
 
 

Post N° 193

Post n°193 pubblicato il 01 Aprile 2007 da manuma

BENTORNATO DOLCISSIMO
AMORE MIO!

immagine 
immagine

 
 
 

Post N° 192

Post n°192 pubblicato il 30 Marzo 2007 da manuma
Foto di manuma

TANTI AUGURI
A
ME!!!

(La vera festa sarà solo sabato quando...)

immagine

 
 
 

Passione by Neffa

Post n°191 pubblicato il 28 Marzo 2007 da manuma

Dammi
Passione
anche se il mondo non ci vuole bene
anche se siamo stretti da catene
e carne da crocifissione

Presto noi sogneremo
distesi al sole
di mille primavere
senza il ricordo di questa prigione
di un tempo lontano ormai

Abbracciami e non lasciarmi qui
lontano da te
abbracciami e fammi illudere
che importa se questo è il momento in cui tutto comincia e finisce
giuriamo per sempre però

siamo in un soffio di vento che già se ne va

c'erano le parole
c'erano stelle
che ho smesso di contare
perso nei giorni
senza una raggione
nei viaggi senza ritornare

Ora tu non spiegare
tanto lo sento
dove vuoi dolore
quando la notte
griderà il mio nome
nessuno ricorderà

Abbracciami e non lasciarmi qui
lontano da te
abbracciami e fammi illudere
che importa se questo è il momento in cui tutto comincia e finisce
giuriamo per sempre però
siamo in un soffio di vento che già se ne va

 
 
 

Post N° 188

Post n°188 pubblicato il 19 Marzo 2007 da manuma

Daniele Mastrogiacomo è
LIBERO
immagine

 
 
 

Post N° 181

Post n°181 pubblicato il 13 Marzo 2007 da manuma

D.I.C.O.:
BASTA con le intrusioni del Vaticano nella nostra politica e negli affari del nostro paese.
Il nostro è uno STATO COSTITUZIONALMENTE: LAICO ove mai qualcuno lo avesse dimenticato l'ITALIA NON E' UNO STATO CONFESSIONALE, ergo ------> NON HA UNA RELIGIONE DI STATO, e ognuno di noi è libero di professare la religione che più gli garba o di NON professarne alcuna.
Rispettiamo lo Stato del Vaticano e giammai i nostri governanti si son permessi di interferire con le scelte governative di quello stato.
Il Papa si TENGA FUORI DALLA NOSTRA POLITICA INTERNA (già sin troppo influenzata dalla presenza sul nostro territorio dello Stato del Vaticano...)

Forse sarebbe bene che rileggesse la NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE e la smettesse di straparlare e cercare di governare, con i suoi assurdi appelli e le continue ingerenze, il nostro paese e soprattutto rispettasse le NOSTRE SCELTE.

 
 
 

Idea From: Ciottola...

Post n°180 pubblicato il 13 Marzo 2007 da manuma

 EVVIVA LA :
PARANZA!!!!

 
 
 

Post N° 179

Post n°179 pubblicato il 11 Marzo 2007 da manuma

Ti regalerò una rosa
Una rosa rossa per dipingere ogni cosa
Una rosa per ogni tua lacrima da consolare
E una rosa per poterti amare
Ti regalerò una rosa
Una rosa bianca come fossi la mia sposa
Una rosa bianca che ti serva per dimenticare
Ogni piccolo dolore

Mi chiamo Antonio e sono matto
Sono nato nel ’54 e vivo qui da quando ero bambino
Credevo di parlare col demonio
Così mi hanno chiuso quarant’anni dentro a un manicomio
Ti scrivo questa lettera perché non so parlare
Perdona la calligrafia da prima elementare
E mi stupisco se provo ancora un’emozione
Ma la colpa è della mano che non smette di tremare

Io sono come un pianoforte con un tasto rotto
L’accordo dissonante di un’orchestra di ubriachi
E giorno e notte si assomigliano
Nella poca luce che trafigge i vetri opachi
Me la faccio ancora sotto perché ho paura
Per la società dei sani siamo sempre stati spazzatura
Puzza di piscio e segatura
Questa è malattia mentale e non esiste cura

Ti regalerò una rosa
Una rosa rossa per dipingere ogni cosa
Una rosa per ogni tua lacrima da consolare
E una rosa per poterti amare
Ti regalerò una rosa
Una rosa bianca come fossi la mia sposa
Una rosa bianca che ti serva per dimenticare
Ogni piccolo dolore

I matti sono punti di domanda senza frase
Migliaia di astronavi che non tornano alla base
Sono dei pupazzi stesi ad asciugare al sole
I matti sono apostoli di un Dio che non li vuole
Mi fabbrico la neve col polistirolo
La mia patologia è che son rimasto solo
Ora prendete un telescopio… misurate le distanze
E guardate tra me e voi… chi è più pericoloso?

Dentro ai padiglioni ci amavamo di nascosto
Ritagliando un angolo che fosse solo il nostro
Ricordo i pochi istanti in cui ci sentivamo vivi
Non come le cartelle cliniche stipate negli archivi
Dei miei ricordi sarai l’ultimo a sfumare
Eri come un angelo legato ad un termosifone
Nonostante tutto io ti aspetto ancora
E se chiudo gli occhi sento la tua mano che mi sfiora

Ti regalerò una rosa
Una rosa rossa per dipingere ogni cosa
Una rosa per ogni tua lacrima da consolare
E una rosa per poterti amare
Ti regalerò una rosa
Una rosa bianca come fossi la mia sposa
Una rosa bianca che ti serva per dimenticare
Ogni piccolo dolore

Mi chiamo Antonio e sto sul tetto
Cara Margherita son vent’anni che ti aspetto
I matti siamo noi quando nessuno ci capisce
Quando pure il tuo migliore amico ti tradisce
Ti lascio questa lettera, adesso devo andare
Perdona la calligrafia da prima elementare
E ti stupisci che io provi ancora un’emozione?
Sorprenditi di nuovo perché Antonio sa volare

 
 
 

Post N° 178

Post n°178 pubblicato il 25 Febbraio 2007 da manuma
Foto di manuma

AUGURI
DOTTORESSA
CIOTTOLINA!!!!

immagine

 
 
 

Post N° 176

Post n°176 pubblicato il 30 Gennaio 2007 da manuma

Basta poco
A fare impressione
Basta poco
Basta andare in televisione
Che la gente
Subito ti riconosce per la strada
Si fa presto
A montarsi la testa

E d’altronde è questa qui
La realtà di questa vita
Ci si guarda solo fuori
Ci si accontenta delle impressioni
Ci si fotte allegramente
Come se fosse niente
“darei fuoco a casa tua…
se mi passasse il mal di dente”

e intanto il mondo rotola
e il mare sempre luccica

Basta poco
A fare bella figura
Basta poco
Basta esser buoni la domenica mattina
Basta poco
Per esser furbi
Basta poco
Basta pensare che son tutti deficienti

E d’altronde è questa qui
La realtà di questa vita
Di questa bella civiltà
Così nobile e così antica

Basta poco
Per essere intolleranti
Basta poco
Basta esser solo un po’ ignoranti
Basta poco
Per non capire e scappare via
Basta poco
Perché ti dia fastidio uno purchessia
e intanto il mondo rotola
e il mare sempre luccica
domani è già domenica
e forse forse nevica

GRAZIE ADO ^____^


 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

IL MANUOVETTO :)

immagine
 
 
 
 
 
 
 

PER LA SERIE: DENTI BIANCHI...

 
 
 
 
 
 
 

lalalala lalalala lalalala lalalala lalalala lalalala
Remedios, niña pequeña, chiquita, hermosa, preciosa
Linda niñita quedada así, sentada en la orilla del mare
y las manos llenas de perlas el sol en tu frente y en la sonrisa
blanca orquidea, alma y paloma y la alegría, tú cantas consuelo, tú cantas esperanza, tú canto Remedios,
lalalala lalalala lalalala lalalala...
Tu historia, una vez, nos la contó, Dios, tu hermanito con su guitarra, tú estabas dormida baja con la luna, tú estabas feliz, pequeña Remedios, espera que un día yo pueda decirte:
"te quiero, pequeña, te quiero chiquita, preciosa, minnita, piccola, piccola, piccola, piccola, pico, pico, pico..."
El sol en tu frente y en la sonrisa, blanca orguidea,alma y paloma y la alegría, tú cantas consuelo, tú cantas esperanza, tú cantas Remedios espera que un dìa yo pueda decirte "Te quiero,pequeña,chiquita,minnita preciosa,piccola,pico,pico, pico..."
lalalala lalalala lalalala lalalala lalalala lalalala 

piccola, piccola,piccola,

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova