Nata per soffrire

la verità e coraggio

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: monica.mony0
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 50
Prov: PO
 

Un grazie di cuore
anche a te,
navigatore
sconosciuto o meno...
grazie per esserti
fermato, seppure
per un attimo...
seppure per caso..
a visitare il
mio blog.

Lasciate qui i
vostri
commenti !!!!
Grazie

 

 

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

eedeccitempestadamore_1967miominuprofilo_indecentemarco_del_61gginocpoetessadgl5monica.mony0GERHYIABCDEFGmikito76Stany.ssd.polisenomat69kgjfgjdghmjcghmallegra.gioia
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

buona notte anche a te :-)
Inviato da: tempestadamore_1967
il 24/01/2021 alle 00:37
 
Buon fine settimana
Inviato da: tempestadamore_1967
il 24/01/2021 alle 00:34
 
Buon fine settimana
Inviato da: tempestadamore_1967
il 24/01/2021 alle 00:34
 
ama il mare...non ti tradira' mai-lieto fine...
Inviato da: metto.radici1
il 05/12/2014 alle 22:32
 
grazie Lucky altretanto a te!!
Inviato da: monica.mony0
il 15/11/2014 alle 16:09
 
 

 

 

Le donne sono un sesso affascinante e caparbio.
Ogni donna è una ribelle; di solito insorge
violentemente contro se stessa.
Oscar Wilde

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 


Le persone impulsive
generalmente, sono
quelle che non riescono
a tenersi dentro ciò
che provano....sia nel
bene che nel male,
esternano i loro
sentimenti...senza
pensare poi al dopo.

Non penso che comunque
covino poi vendette,
perchè non gli resta
nulla sollo stomaco,
hanno tirato fuori tutto!

A mio parere invece,
quelle taciturne...
quelle che sembra non
si arrabbino e non si
scompongano mai,
quelle covano in
silenzio e magari
sono capaci di
vendicarsi dopo tanto
tempo...aspettando
il momento giusto!

Ecco quelle magari
sono le più
pericolose......

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

La donna e amante,moglie,
amica.

 

 

un male non viene mai solo

Post n°518 pubblicato il 08 Novembre 2014 da monica.mony0

Quanto vorrei che almeno una volta,una sola maledetta volta

andasse come voglio io!Ma non e cosi. Un male non viene mai

solo,viene sempre accompagnato ...come e anche titolo del mio

blog sembra proprio che io sia nata solo per soffrire.Non ce faccio

piu,cerco di non pensare ma non e facile.In pocche settimane il

nonno e morto,io sono rimasta senza lavoro..

e come non ci fosse abbastanza ho anche un dolore maledetto

allo stomaco......io un ce la faccio piu

 

 

 

 

 
 
 

Buon lunedi a tutti

Post n°517 pubblicato il 29 Settembre 2014 da monica.mony0

 

Buon inizio settimana a tutti !!!

 

 

 

 
 
 

L'emozione

Post n°515 pubblicato il 28 Settembre 2014 da monica.mony0

 

L'emozione è la voce dell'anima,

ad ascoltarla è il cuore

 
 
 

Buona domenica a tutti

Post n°514 pubblicato il 28 Settembre 2014 da monica.mony0

 

Buongiorno e buona domenica a tutti !!

 

 

 
 
 

Dietro ogni essere umano c'è un paradiso

Post n°513 pubblicato il 27 Settembre 2014 da monica.mony0

Dietro ogni essere umano c'è un paradiso piccolo o grande

dove ci si può rifugiare a sognare per vivere..

 
 
 

DEVASTATA DENTRO L'ANIMA

Post n°512 pubblicato il 25 Settembre 2014 da monica.mony0

 

Signora mi sente? signora?signora mi sente ? rimanga sveglia

la prego ...signora !!una vove profonda mi chiede : signora ha

qualcuno chi avertire in caso di bisogno? un parente ,qualcuno?

signora? signora mi sente?

accidenti lo stiamo perdendo .. dobbiamo intubarla subito....

qualcuno x avertire...le mie figlie si le mi bambine dove sono?

io devo andare a casa dalle mie bimbe sono sole....o dio...

le mie bimbe..apro gli occhi e vedo una luce socchiusa ...ma

dove sono? cerco di muovere le braccia ..ai..che sono tutti

questi aghi?sono molto confusa....ma che cosa mi e successo?

e dove sono??? e inizio a agitarmi ...cerco di chiamare aiuto

ma non posso parlare.. ..poi sento una voce :chi ha suonato

il campanello??-un altra voce risponde : quella ragazza se ripresa !

allora vedo avicinarsi un ragazzo vestito di blu mi guarda e mi dice:

signora stia calma ok?

va via e subito dopo torna insieme ad un altro...mi levano il

tubo dalla boca e mi dice benvenuta tra noi ...la guardo come

si fossi scema ...la mia memoria mi sta giocando dei brutti scherzi ..

che cosa e succeso?le mie bambine dove sono? xche ho

pannoloni a doso? dove diavolo sono?

il ragazzo mi risponde signora lei e a ospedale militare maggiore

di bologna ..cosa? e come sono arrivata qui?mentre lui mi

raccontava vedo un volto nella mia memoria ,sento una voce...

e ancora viva?

era come un puzzle mancavano dei pezzi ma piano piano poi

tutto inizia a prendere contorno..inzio a ricordarmi ...la mie

bambine che piangevano accanto al mio letto,i vicini che

sono venuti a trovarmi,e qualle mi hanno portato via ,

il medico di pronto soccorso...poi viaggio con ambulanza

a bologna...il medico quale chiedeva sempre alle infermiere

se sono ancora viva..tutto ha senso...ma sono loro le mie

bambine che mi hanno dato la forza di andare avanti ....

loro che erano piccoline rimaste da sole senza nessuno,

o dio chissa che hanno dovuto subire..

...........................................................................................................

Mi sento completamente distrutta;fuori sorrido,ma dentro

ho un groppo che mi impedisce quasi di respirare...mi sento

devastata non ce la faccio neanche parlare....

Ho bisogno di sfogarmi non ce la fo piu....

Mi sento morire lentamente...

se potessi placare il tempo fermerei quei momenti ...

quanto tu sei nata,quando giocavi ancora con le bambole...

voglio ancora la mia bambina...mi ricordo ancora i tuoi

primi passi,il tuo primo sorriso..quanto ti voglio

bene figlia mia...

Ma se anche il tempo scorre implacabile, nel profondo del

mio cuore il bene che provo per te non vedra` mai i giorni

passare, e i ricordi giocheranno con i miei pensieri e in me

ci sara` sempre l'eterno ripetersi di una gioia immensa...

Tu sei mia figlia la luce dei miei occhi l'aria che la respiro ...

Non trovo le parole x dirti quanto ti voglio bene.

 

e pure tu mi hai allontanato dalla tua vita,...tu figlia mia vai

a sposarti lontano,lontano da casa,senza che io tua

madre esserti accanto....neanche tua sorella ..tu vai li da sola

dove non conosci nessuno a sposarti...non potevi aspettare

figlia mia? perche tutta questa fretta? perche non ci

hai voluto accanto???

so di non averti datto tanto nella vita,ma ti ho datto tutto

quello che avevo...il mio amore e tu lo sai....mi sono annullata

me stessa x voi e ora tu te ne vai senza neanche guardare

indietro...ma che male ti ho fatto ??

...ma xche ,perche lo fai? perche mi dai tutto questo dolore

figlia mia?

e una vita da quando aspetto questo momento e ora tu che fai???

te ne vai cosi lontano x sposarti?

NO questo e troppo non me lo dovevi fare ,non so se il mio

cuore resisterà ancora e tu lo sai bene....

non mi aspettavo da te una pugnalata del genere..

mostro la mia forza con un sorriso per contaggiare gli

altri e far credere a me stessa che se tutti sorridono

tutto vada bene..

 

 

 
 
 

Abbi sempre un sogno in cui credere

Post n°511 pubblicato il 23 Settembre 2014 da monica.mony0

Abbi sempre un sogno in cui credere:
è quello il sole che illuminerà ogni
giorno il tuo cielo...

 
 
 

Quello che rende speciale una persona

Post n°509 pubblicato il 23 Settembre 2014 da monica.mony0

Quello che rende speciale una persona
non è il colore della pelle, o ciò che
possiede, ma quello che riesce a dare
agli altri anche con un semplice gesto...

                                

 
 
 

A TUTTI VOI CON GRATITUDINE....

Post n°508 pubblicato il 21 Settembre 2014 da monica.mony0

Voglio scusarmi con miei amici perche non mi sono fatta viva

tutto questo tempo,ma sono successe tante cose e non tutte

belle,anzi dirrei di molto brutte....che tra altro si potevano

anche evitare ,cmq....Dopo tanto tempo sono ritornata a

scrivere nel mio blog.ci sono dei momenti che ti cambiano 

radicalmente la vita e uno di questi è stato la causa del mio

l'allontamento che ha stravolto la mia vita...

Un grazie particolare a chi c'è sempre e chi mi ha datto tanto

senza chiedermi nulla

un grazie ai miei amici virtuali che magari senza sapere mi tenevano

compagnia nei momenti tristi,

 semplicemente un grazie speciale a tutti ...

 
 
 

DESTINO DELLA VITA (BELLISSIMA DA LEGGERE TUTTA )

Post n°507 pubblicato il 27 Marzo 2014 da monica.mony0
 

Un ragazzo regala alla sua fidanzata una bambola,
lei si innervosisce e butta la bambola in strada.
Il fidanzato le dice ma perché hai
buttato la bambola?
Lei risponde, perché non mi piace il tuo regalo
così lui va in strada e prende la bambola, quando

all'improvviso una macchina lo investe e lui muore.
Il giorno dei suoi funerali, in lacrime, la fidanzata
prende la bambola e la stringe forte a se, mentre
stringe la bambola...
questa dice: "Mi vuoi sposare?" La ragazza
impaurita fa cadere la bambola. Cadendo,
dalla tasca escono due fedi.

La morale di questa storia :
Ama ciò che hai, prima che la vita ti insegni
ad amare ciò che hai perso...

 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: monica.mony0
Data di creazione: 11/02/2014
 

blog.libero.it/manuela72

 

 

Sono una donna che conosce bene cosa significa lottare, perdere, alzarsi ma soprattutto so cosa significa "farcela".Devo dire grazie a me stessa di essere come sono, vera, ribelle, e dannatamente "folle"

 

UN PO DI ME.....


Elena busso alla porta ma non i risponse nessuno.Allora lei spinse con forza e la porta si apri....la scena che aveva davanti i ghiaccio il sangue nelle vene.Daniel il suo ragazzo a letto con sua cognata...e stato un momento imbarazante per tutti tre...dopo diche lui si alzo e presse a botte Elena buttandola per terra e tirandoli dei calci nella pancia.Elena si copri la pancia con le mani cercando di protteggere la creatura che portava in grembio.Con ultimi sforzi in un momento di distrazione,lei scappo via e poco dopo nacque una bambina.


La bambina pessava 700 grammi e fu portata subito in incubatrice.Per due lunghissime mesi la bambina e stata tra vita e la morte.
La donna tiro un schiaffo alla bambina e i spaco il labro.Lasciami in pace cretina dise la bambina.Nonna urla la bambina con la bocca insaguinante,nonna questa matta ma picchiato.La nonna core subito e prende la bambina tra le braccia e guardando la giovane donna i dise:se ti azzardi a toccare un altra volta la bambina ti butto fuori di casa,guai a te se la picchi un altra volta !!!In quella sera mi addormentai tra le braccia di mia nonna.Il giorno dopo capi che la donna che mi aveva picchiato non era altro che mia madre e che io non la conoscevo e quale pretendeva di chiamarla mamma
I giorni passavano e cominciavo abbituarmi al idea di avere una mamma.Poi niente non era cambiato ,continuavo a prendere schiaffi ogni volta che la mamma era incavolata e quando i nonni non c'erano in torno.Dopo un paio di anni nacque mia sorella,Francesca .Era una bambina bellissima mora con occhi verdi.La mia mamma andava a lavorare e io mi prendevo cura di mia sorella.Pochi mesi dopo ,il 8 di marzo muri il mio nonno,l'unico che era in grado di diffendermi,la mia salvezza. Avevo dieci anni quando e nata la mia seconda sorella Elena una bambina bionda con due grandissimi occhi maroni.Era bellissima .Anche se adoravo le mie sorelle per me non erano altro che guai.Dovevo prendermi cura di tutte due e la piccola era cattivissima ,piangeva sempre e io non ce la facevo piu.Volevo andare a giocare anche io con altri bambini ma non potevo,dovevo prendermi cura de le mie sorelle.Una volta quando Elena aveva sette otto mese la mi mamma mi aveva detto di addormentarla,ma la bambina piangeva e non voleva dormire.La mi mamma arrabbiata ma detto di farla stare zitta e di farla dormire..e io non sapevo come fare.I risposi alla mi mamma che io non so che farli a questa bambina e che venga lei a gurdarla.A quel punto la mamma si incavolo come una iena e vieni verso di me.Feci appena in tempo a scappare via....e scappai veramente correndo come matta sulla strada.Guardando indietro vidi la mi mamma correre dietro di me e la mia paura non aveva limiti.Sapevo che non avevo scampo.Davanti a me a piu o meno cento metri c'era un puzzo e io correvo piu che potevo ....se dio vuole mi butto dentro cosi metto fine a questo inferno.Mancava pochi metri per arrivare al puzzo quando mi senti acchiappata per una spalla da un uomo in bici.Stavo x svenire.ADDIO sono finita...Fra tempo arrivo anche la mi mamma mi presse per mano tenendomi stretta e ringrazio quel uomo .Tornate a casa me lo sono vista brutta,ma brutta veramente.

 

 

 

 

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.
...jim Morrison

 

 

"Perchè le persone interessanti sono così poche? Con tanti milioni, perchè sono così poche? Dobbiamo continuare a vivere con questa specie noiosa e monotona? Sembra che il loro unico gesto sia la Violenza. In quello sono bravissimi. Brillano. Luccicore di merda, che ci ammorba ogni possibilità. Il problema è che devo continuare a interagire con loro...Ho bisogno di quegli stronzi per le piccole necessità, anche se loro, in sè, mi fanno inorridire. E inorridire è una parola gentile."
Bukowski •Spirito Dannato•

 

 

 

 

 

 

 

I MIEI LINK PREFERITI

- Smetti di soffrire, inizia a vivere Impara a superare il dolore emotivo, a liber
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 4