Creato da elisabetta.alviti il 21/05/2008

bettina

le mie impressioni

 

 

I FIGLI

Post n°248 pubblicato il 25 Aprile 2012 da elisabetta.alviti

"I figli sono come gli aquiloni, passi la vita a cercare di farli alzare da terra, corri e corri con loro fino a restare tutti e due senza fiato. Come gli aquiloni, essi finiscono a terra e tu rappezzi e conforti, aggiusti e insegni. Li vedi... sollevarsi nel vento e li rassicuri che presto impareranno a volare. Infine sono in aria: gli ci vuole più spago e tu continui a darne. E a ogni metro di corda che sfugge dalla tua mano, il cuore ti si riempie di gioia e di tristezza insieme. Giorno dopo giorno l’aquilone si allontana sempre più e tu senti che non passerà molto tempo prima che quella bella creatura spezzi il filo che vi unisce e si innalzi, come è giusto che sia, libera e sola. Allora soltanto saprai di avere assolto il tuo compito." 

Erma Bombeck

 
 
 

preghiera di serenità

Post n°247 pubblicato il 13 Marzo 2012 da elisabetta.alviti

Che Dio mi conceda la serenità 
di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare quelle che posso cambiare,
e la saggezza di distinguere tra le due.


Vivere giorno per giorno,
godersi un momento per volta,
accettare le avversità come una via verso la pace,

prendere, come Lui fece, 
questo mondo corrotto 
per quello che è,non per quello che vorrei,
confidare che Lui sistemerà tutto 
se mi abbandonerò alla Sua volontà.

Che io possa essere 
ragionevolmente felice in questa vita 
e sommamente felice accanto a Lui 
nella prossima, per sempre.


Reinhold Niebuhr

 
 
 

AUGURI !!!

Post n°246 pubblicato il 31 Dicembre 2011 da elisabetta.alviti

 
 
 

Questa è la vita

Post n°245 pubblicato il 31 Agosto 2011 da elisabetta.alviti

Dopo un pò impari la sottile
differenza fra tenere una
mano ed incatenare un’anima.
E impari che l’amore non è
appoggiarsi a qualcuno
e la compagnia non è sicurezza.
E inizi ad imparare che i baci
non sono contratti
e i doni non sono promesse.
E cominci ad accettare le tue sconfitte
a testa alta e con gli occhi aperti
con la grazia di un adulto,
non con il dolore di un bambino.
E impari a costruire
le tue strade oggi
perchè il terreno di domani
è troppo incerto per fare piani.
Perciò pianti il tuo giardino
e decori la tua anima,
invece di aspettare
che qualcuno ti porti i fiori.
E impari che puoi davvero sopportare,
che sei davvero forte
e che vali davvero.

 
 
 

se....

Post n°244 pubblicato il 28 Agosto 2011 da elisabetta.alviti

Se i sogni avessero un colore sarebbero Verdi,
come la speranza, la speranza di realizzarli;
se l'anima avesse un colore sarebbe Azzurra
come il cielo , perché come il cielo anche l'anima è infinita;
se il dolore avesse un colore sarebbe Nero,
come il buio, il buio che si prova nei momenti di sconforto;
se la gioia avesse un colore sarebbe Gialla,
come il sole perché la gioia, come il sole, ci illumina e ci scalda.

 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gipsy.mmcucino.beneelisabetta.alvitiRiccardoPennadinobarililascrivanazanzibardgl13francoforte12strong_passiongioviuallpass3000De_gustibus_72colucilubopoitalofantic
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Elisabetta felice serata Delia
Inviato da: RicamiAmo
il 06/10/2014 alle 17:48
 
Ciao Elisabetta ti auguro un sereno weekend delia
Inviato da: RicamiAmo
il 13/09/2014 alle 18:25
 
Ciao Elisabetta felice serata Delia
Inviato da: RicamiAmo
il 31/08/2014 alle 18:04
 
ciao serena srata
Inviato da: RicamiAmo
il 04/08/2014 alle 18:09
 
:-)
Inviato da: massimocoppa
il 04/08/2014 alle 12:09
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19