Creato da marxiello_m il 14/08/2010

soloperuna

Ehi, tu non sai cosa significa!

 

 

« La luce del pensiero.Quando qualcuno non ha a... »

Accontentarsi.

Post n°46 pubblicato il 17 Giugno 2011 da marxiello_m

 

Appena ci manca qualcosa siamo pronti a lamentarci. Perché la costatazione di ciò che manca deve subito oscurare il nostro sguardo? Mi è capitato spesso nel passato ma ora non più. Il sole sorge ogni giorno, abbiamo la luce, l’aria, l’acqua, il cibo, possiamo vedere, udire, gustare, comprendere, e abbiamo anche la facoltà di entrare in relazione con tutti gli esseri umani. A cosa pensate la mattina davanti allo specchio? E nel momento che fate scorrere l’acqua sotto la doccia? E quando vedete vostro marito o moglie e i vostri figli, a cosa pensate? Forse qualcuno di voi non ha figli, non ha marito né moglie ammettiamo anche questo, ma uscendo da casa incontrerete sicuramente qualcuno. A cosa pensate vedendolo? Tutti gli esseri che vivono accanto a voi, come coloro che incontrate, sono lì per farvi riflettere, per affinare la vostra sensibilità. Invece di soffermarci su cosa ci manca impariamo a rallegrarci per tutte le grandi ricchezze della vita, e voi stessi diventerete più vivi.

Buona vita a tutti e cerchiamo sempre di accontentarci, a volte, meglio il poco che il nulla.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 59
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.