Creato da: massimocoppa il 22/08/2006
"Ci sedemmo dalla parte del torto perché tutti gli altri posti erano occupati"


"There is no dark side
of the moon, really.
Matter of fact,
it's all dark"

Pink Floyd

 

 

 

I MIEI LIBRI
(dal più recente
al più datato)

 

 

 

 

 

DOVE SCRIVERMI

Puoi scrivermi su: massimocoppa@gmail.com

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

"Conosceremo una grande quantità di persone sole e dolenti nei prossimi giorni, nei mesi e negli anni a venire. E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: ricordiamo".

Ray Bradbury, "Fahrenheit 451"

 

Area personale

 

 

"And all this science,
I don't understand:
it's just my job,
five days a week...
A rocket man"

Elton John

 

Un uomo può perdonare
a un altro uomo
qualunque cosa, eccetto
una cattiva prosa

                     Winston
                        Churchill

 
 

Presto /
anche noi (…) saremo /
perduti in fondo a questo fresco /
pezzo di terra: ma non sarà una quiete /
la nostra, ché si mescola in essa /
troppo una vita che non ha avuto meta. /
Avremo un silenzio stento e povero, /
un sonno doloroso, che non reca /
dolcezza e pace,
ma nostalgia
e rimprovero
PIER PAOLO PASOLINI
 

 

 

 

 

Cazzarola!

 

 

 
« Il prof che si fa seppel...L’autista sfaticato ed i... »

Il piccolo Trump stravince, i britannici dicono “vaffa” all’Europa

Post n°2078 pubblicato il 13 Dicembre 2019 da massimocoppa
 

IL PICCOLO TRUMP STRAVINCE, I BRITANNICI DICONO “VAFFA” ALL’EUROPA

Gli analisti avevano previsto, al massimo, un testa a testa tra i due maggiori partiti ed un nuovo periodo di ingovernabilità per la Gran Bretagna.

Niente di tutto questo.

Boris Johnson ed il Partito Conservatore hanno stravinto, guadagnando quasi il doppio dei voti del Partito Laburista e conquistando una maggioranza solidissima. Addirittura è stato scomodato il paragone con la Thatcher per dare un’idea dell’ampiezza della vittoria di Johnson!

Personalmente, sono scioccato dal fatto che un personaggio così rozzo, un populista, un demagogo, uno sciovinista, uno xenofobo della peggior specie, possa essere stato scelto quale leader di uno Stato di antica democrazia come la Gran Bretagna. In pratica è un piccolo Trump (il quale infatti si è subito congratulato via Twitter), anche se non è un imprenditore miliardario, e questo la dice lunga su come i disvalori che ho poc’anzi elencato siano ormai la cifra stilistica del mondo anglosassone (e non solo: basti pensare al prossimo probabile padrone d’Italia, Salvini).

Le democrazie occidentali sono malate e questa ne è l’ennesima riprova.

Con l’esito di questo voto viene spazzata via anche una pia illusione fatta propria da moltissimi commentatori, esperti e giornalisti: e cioè che il primo voto a favore dell’uscita dall’Unione Europea fosse stato una protesta diventata poi un boomerang. I britannici avrebbero deciso diversamente se gli fosse stata data la possibilità di una nuova consultazione, perché nel frattempo avevano visto i primi effetti: aziende che vanno via, potenziale riduzione della necessaria manodopera straniera, crollo della sterlina, capitali in fuga ecc.

Che sciocchezza!

Queste elezioni hanno funto da secondo referendum, perché Johnson diceva che la sua vittoria avrebbe significato uscita immediata dalla UE, mentre Corbyn, il leader dei Laburisti, lasciava intendere che una propria vittoria avrebbe significato una profonda riflessione se non un altro referendum.

Ebbene, i cittadini britannici hanno detto chiaramente “vaffa” all’Europa, e senza possibilità di equivoco stante l’enormità dei consensi tributati a Johnson.

Che poi sarebbe meglio parlare di cittadini inglesi e gallesi, perché gli scozzesi hanno massicciamente votato per il partito nazionalista, che ha aumentato notevolmente la propria rappresentanza in Parlamento. E questo pone un problema di tenuta della stessa architettura politica britannica: infatti gli scozzesi vogliono restare in Europa ma ora, per riuscirci, dovrebbero uscire dalla Gran Bretagna. Cosa non impossibile, visto che già hanno votato di recente in un referendum sull’argomento: si scelse di restare con Londra, ma ora le cose cambiano di molto.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/massimocoppa/trackback.php?msg=14715812

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
allegri.fr
allegri.fr il 13/12/19 alle 10:51 via WEB
non personalizzare la tua analisi. Ha vinto la brexit in scozia e galles, ha vinto il localismo in scozia. E' come con berlusconi, scelgono certe ideologie storiche e non gli interpreti del presente.
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 13/12/19 alle 12:42 via WEB
veramente in Scozia non ha vinto la Brexit, ma tutto il contrario!
(Rispondi)
 
mauriziocamagna
mauriziocamagna il 13/12/19 alle 11:34 via WEB
Se è vero che ognuno si merita il governo che ha votato..... noi Italiani cosa abbiamo fatto di male per meritarci il nostro?
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 13/12/19 alle 12:42 via WEB
questo lo dicevano anche i nostri padri, i nostri nonni...
(Rispondi)
 
 
 
mauriziocamagna
mauriziocamagna il 13/12/19 alle 22:58 via WEB
Maronna, sono cosi vecchio? Va beh tra qualche mese sono 60, ma oggi alla mia età si è ancora giovincelli vero?
(Rispondi)
 
 
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 14/12/19 alle 09:44 via WEB
no, volevo solo dire che è una cosa che si è sempre detta. Sei giovane ancora, non preoccuparti (se ti vuoi illudere così, chi sono io per contraddirti?)...
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
mauriziocamagna
mauriziocamagna il 15/12/19 alle 21:42 via WEB
E' la Fornero che mi rende giovane, perché dopo 42 anni di lavoro mi dice che non posso andare in pensione..... sono troppo giovane!
(Rispondi)
 
 
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 16/12/19 alle 13:18 via WEB
allora, se è così, siamo improvvisamente giovani tutti!
(Rispondi)
 
Cherrysl
Cherrysl il 13/12/19 alle 12:25 via WEB
Ottima analisi. Sono stupita anche io della netta vittoria di Johnson. La mia risposta è che gli inglesi, considerando anche tutta quella fascia di indecisi sulla Brexit, si siano stancati di incertezza e instabilità e su questo abbiano basato il loro voto. E poi ,diciamocelo, senza valutare le ripercussioni su un'uscita dall'Europa, ma quanto liberatorio è pensare di poterlo fare! Ma passata l euforia si renderanno conto di aver dato carta bianca a quella testa matta di Johnson
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 13/12/19 alle 12:43 via WEB
ha vinto la Gran Bretagna conservatrice, quella delle campagne, arretrata, incolta... Infatti le città sono a favore del "remain". Temo che Johnson durerà a lungo, come Trump che, se non viene azzoppato dall'impeachment, sarà rieletto trionfalmente, anche perché il partito ormai è suo
(Rispondi)
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 14/12/19 alle 01:27 via WEB
14 milioni di voti ai tories e 17 a remain. Temo che abbia vinto ancora una volta la pancia, più che la testa, anche grazie al web. Certo, se i labour avessero avuto un altro capo, forse i risultati sarebbero stati diversi. Ma se ora la BMW decisedesse di chiudere lo stabilimento dove viene prodotta la Mini e portare la produzione in Europa? Giusto per fare un esempio
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 14/12/19 alle 09:45 via WEB
guarda, mi sono reso conto che i britannici non meritano niente. Se l'economia andrà sottosopra sarà tutta colpa loro e ben gli sta
(Rispondi)
 
paperino61to
paperino61to il 14/12/19 alle 09:17 via WEB
Io ammetto non mi sono stupito per nulla della vincita di questo personaggio. Il problema ora è: che faranno i nostri personaggi? Lo seguiranno o avranno un barlume di intelligenza per non cadere anche noi in un referendum?
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 14/12/19 alle 09:46 via WEB
penso non accadrà niente. persino Salvini ah fatto marcia indietro sull'ipotesi di uscita dalla UE, e ho detto tutto
(Rispondi)
 
rteo1
rteo1 il 15/12/19 alle 09:31 via WEB
Buongiorno. Il dato è tratto. Sarà un bene o un male ? E qui ci si divide. Ma chi ha ragione ? Caro Massimo, interpretando l'evento secondo la filosofia religiosa orientale la brexit è da ritenersi irrilevante per l'universo. Non nego che a volte anch'io mi lascio prendere dalla partita ma per fortuna (forse), a causa degli anni che avanzano,mi viene da pensare che siano fondati i principi di conservazione dell'energia e della massa. Buona domenica.
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 16/12/19 alle 13:17 via WEB
ma i fatti politici e sociali non rispondono alle scienze esatte...
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 16/12/19 alle 08:26 via WEB
Anche il mio amico inglese non è affatto contento di questo risultato :/
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 16/12/19 alle 13:17 via WEB
è in minoranza, a quanto pare
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 17/12/19 alle 08:45 via WEB
Già ... come in Italia a vedere da chi è al governo ...
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 18/12/19 alle 07:57 via WEB
sì e sembra impossibile :/
(Rispondi)
 
bimbayoko
bimbayoko il 16/12/19 alle 10:15 via WEB
Rimango in attesa...Vedremo cosa significa realmente questo cambiamento.Qui in Italia disuniti da secoli siamo invece senza speranza...
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 16/12/19 alle 13:17 via WEB
quello che significa mi sembra abbastanza chiaro
(Rispondi)
 
simona_77rm
simona_77rm il 25/12/19 alle 14:04 via WEB
Bel post! Però ora desidero solo augurarti un felice Natale e buone prossime festività! Alla prox..
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 27/12/19 alle 10:40 via WEB
ci siamo già salutati da te... :-)
(Rispondi)
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 08/01/20 alle 17:21 via WEB
Speriamo, almeno, che si consolidi un equo rapporto; almeno fra i popoli. Un saluto, M@.
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 09/01/20 alle 13:37 via WEB
in genere i popoli sono migliori dei loro governanti, ma non sempre
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.