Creato da: massimocoppa il 22/08/2006
"Ci sedemmo dalla parte del torto perché tutti gli altri posti erano occupati"

DAL 20 MAGGIO 2022 QUESTO BLOG
NON ACCETTA PIU' COMMENTI ED HA CANCELLATO LA LISTA AMICI.
SE VUOI SAPERE PERCHE', CLICCA
QUI.

 


"There is no dark side
of the moon, really.
Matter of fact,
it's all dark"

Pink Floyd

 

 

 

I MIEI LIBRI
(dal più recente
al più datato)

 

 

 

 

 

 

DOVE SCRIVERMI

Puoi scrivermi su: massimocoppa@gmail.com

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

"Conosceremo una grande quantità di persone sole e dolenti nei prossimi giorni, nei mesi e negli anni a venire. E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: ricordiamo".

Ray Bradbury, "Fahrenheit 451"

 

Area personale

 

 

"And all this science,
I don't understand:
it's just my job,
five days a week...
A rocket man"

Elton John

 

Un uomo può perdonare
a un altro uomo
qualunque cosa, eccetto
una cattiva prosa

                     Winston
                        Churchill

 
 

Presto /
anche noi (…) saremo /
perduti in fondo a questo fresco /
pezzo di terra: ma non sarà una quiete /
la nostra, ché si mescola in essa /
troppo una vita che non ha avuto meta. /
Avremo un silenzio stento e povero, /
un sonno doloroso, che non reca /
dolcezza e pace,
ma nostalgia
e rimprovero
PIER PAOLO PASOLINI
 

 

 

 

 

Cazzarola!

 

 

Messaggi del 27/06/2022

 

EXPLOIT DELLA SINISTRA, MA LA MELONI VINCE COMUNQUE

Post n°2147 pubblicato il 27 Giugno 2022 da massimocoppa
 

EXPLOIT DELLA SINISTRA, MA LA MELONI VINCE COMUNQUE
L’esito dei ballottaggi nelle elezioni amministrative tenutesi in molte città italiane ha visto la vittoria pressoché totale del centrosinistra e del PD specialmente.
Tuttavia, anche se il centrodestra esce parecchio abbacchiato da questa batosta, credo che emerga un dato incontrovertibile: Giorgia Meloni consolida la sua leadership nel centrodestra.
Il dato politico è che questa compagine può avere qualche possibilità solo se unita: se si alleano nuovamente Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia, c’è una forte probabilità che vincano le prossime elezioni politiche nazionali.
Ma se stiamo ai sondaggi degli ultimi dodici mesi, FdI è il primo partito nel centrodestra ed è testa a testa col PD, surclassando la Lega e con Forza Italia fortemente ridimensionata rispetto ai suoi anni migliori. Questo significa che Berlusconi deve fare un ulteriore passo indietro ma, soprattutto, deve farlo Salvini. Quest’ultimo deve rendersi conto che il suo momento è passato: ha sbagliato tutto, da quando è uscito dal governo.
Al contrario, la Meloni ha imbroccato tutte le mosse, a cominciare dal fatto che la sua è l’unica forza politica ad essere rimasta all’opposizione, circostanza morale non da poco.
Ricapitolando, è alla Meloni che la coalizione deve consegnarsi: senza “se” e senza “ma”.
Giorgia Meloni deve essere la candidata unitaria a capo del governo; lei e FdI devono essere i punti di riferimento di tutto il centrodestra.
Se in quell’area non capiscono questo, allora si rassegnino a perdere; o a vincere, ma con grosse fragilità.


Non è possibile commentare questo post

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso