Fantasia & Realtà

E torno sui miei passi....

 

ULTIME VISITE AL BLOG

matilde06ExtraxClover_Woodgryllo73NON_HO_FRETTAiodany1lubopoIrisblu55ciaobettina0mlr777RavvedutiIn2il_pablomakavelikaTheBlueOyster
 
Le mani...

nella tenerezza sfiorano volti,

nei libri scrivono pensieri,

nella musica suonano,

nella rabbia uccidono,

nella colpa indicano,

nella violenza colpiscono... ma...

almeno nell'amore... si tengono strette...

mani

 
 
 

INFO


Un blog di: matilde06
Data di creazione: 10/09/2008
 

E TORNO SUI MIEI PASSI.......

 

AREA PERSONALE

 

visitor stats

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: matilde06
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 64
Prov: RE
 

TAG

 

PER UN AMICA UNICA

La vita assomiglia ad un prato dove germogliano fiori dai mille colori ma il più importante è il fiore delll'amicizia quello he ormai ci lega da molto tempo.
Non servono nè poesie nè testi di canzoni per descrivere un'amica come te...

TI VOGLIO TANTO BENE LINA, FULVIA

 

GRAZIEEEE LINAAAA !!!!

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

 

FACEBOOK

 
 

Non possiamo raccontare il momento preciso in cui l'amicizia si forma. Come quando si riempie un vaso, goccia dopo goccia, alla fine c'è una goccia che lo fa straripare, così in una serie di gentilezze, ce n'è un' ultima che fa straripare il cuore.

James Boswell

 

Se potessi fermare il tempo
lo farei per te amico mio
perchè i tuoi momenti più belli
regalassero ai tuoi giorni
una gioia sempre viva.
Se potessi prendere un arcobaleno
Lo farei proprio per te.
E condividerei con te la sua bellezza,
nei giorni in cui tu fossi malinconico.
Se potessi costruire una montagna,
potresti considerarla
di tua piena proprietà;
un posto dove trovare serenità,
un posto dove stare da soli
e condividere i sorrisi
e le lacrime della vita.
Se potessi prendere i tuoi problemi,
li lancerei nel mare
e farei in modo che si sciogliessero
come il sale.
Ma sto trovando che tutte queste cose
sono impossibili per me.
Non posso
 
fermare il tempo,
costruire una montagna,

o prendere un arcobaleno luminoso.
Ma lasciami essere ciò che so essere di più
semplicemente un amica
..................
 

 

Image Hosted by ImageShack.us

 

I figli sono come gli aquiloni.
Arriva il giorno in cui si innalzano e tu devi insegnare loro a volare
tenendoli con quel filo esile che si dipana dalle tue mani.
Possono cadere a terra più volte e dovrai ripararli ed innalzarli ancora nel vento.
Ti chiederanno sempre più spago e per ogni metro che si dipanerà dalle tue mani
il cuore si riempirà di gioia e di tristezza.
Via via che l'aquilone si allontanerà, avvertirai che il filo che ti unisce a lui
prima o poi si spezzerà e lo vedrai volare libero e solo nel cielo della vita.
In quel momento ti renderai conto di aver assolto il tuo compito
di genitore e ti augurerai che il vento sia sempre propizio.

(Romano Battaglia)

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

"il giorno più bello? Oggi
L'ostacolo più grande? La paura
La cosa più facile? sbagliarsi
L'errore più grande? Rinunciare
La radice di tutti i mali? L'egoismo
La distrazione migliore? Il lavoro
La sconfitta peggiore? lo scoraggiamento
I migliori professionisti? I bambini
Il primo bisogno? comunicare
La felicità più grande? Essere utili agli altri
Il mistero più grande? la morte
Il difetto peggiore? il malumore
la persona più pericolosa? chi mente
il sentimento più brutto? il rancore
il regalo più bello? il perdono
quello indispensabile? la famiglia
La rotta migliore? la via giusta
la sensazione più piacevole? la pace interiore
l'accoglienza migliore? il sorriso
la miglior medicina? l'ottimismo
la soddisfazione più grande? il dovere compiuto
la forza più grande? la fede
la cosa più bella del mondo? L'amore!!


Madre Teresa di Calcutta

 

Nel percorso della nostra esistenza c'è quasi sempre un capitolo dimenticato che, ad un certo punto, ci torna in mente per ricordarci come realmente eravamo e quanto la vita e gli avvenimenti, con l'andare degli anni, ci abbiano cambiato. A volte quella verità la scopriamo in un vecchio quaderno, poi dimenticato nella casa paterna, su cui avevamo via via annotato i sogni e i pensieri fantastici di quell'età. Prima o poi desideriamo rivedere quel documento lontano per rileggere ciò che avevamo scritto.

Image Hosted by ImageShack.us