**TEST**
Un blog creato da mazinga7983 il 19/10/2006

*mazinga blog*

Cartoni nella rete

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 
 
 
 
 
 
 
immagine
 
 
 
 
 
 
 

 

 

dal Manga di Goldrake

Post n°88 pubblicato il 18 Luglio 2007 da PasseggeroDelVento
 

Probabilmente giunti da un'altra galassia, gli Atlantidei, colonizzarono una Terra molto diversa da quella attuale, milioni di anni fa. Inadatti alla vita sul nostro pianeta, fondarono una città-stato sul fondo marino, e nel frattempo si preoccuparono di rendere la terraferma adatta alle loro esigenze. Portarono fauna e flora dal loro pianeta di origine, e grazie a delle sofisticate tecniche di ingegneria genetica, le impiantarono sul nostro pianeta, facendole interagire con il nostro primitivo ecosistema, per creare, nel tempo le condizioni più adatte alla loro vita. Il processo doveva avvenire con lentezza e naturalità; gli Atlantidei non avevano certo fretta si erano adattati senza problemi alle città sottomarine artificiali, e il pianeta Terra offriva comunque materie prime ed energia in quantità. Si suppone che la stessa spedizione aliena che colonizzò la Terra, si divise per colonizzare anche molti altri pianeti della Galassia, ma non ne siamo certi, in quanto, gli unici esseri extraterrestri venuti in contatto con la Terra, i Fleediani e i Vegani derivano direttamente dagli Atlantidei che furono costretti a lasciare la Terra, come vedremo in seguito. La seconda fase di terraformazione del nostro pianeta, consisteva nel fare proliferare degli uomini-artificiali bionici, cioè quelli che in futuro sarebbero diventati gli esseri umani terrestri, cioè gli Homo Sapiens. Creati in laboratorio con caratteristiche fisiche e aspetto molto simile a quello degli Atlantidei, gli Homo Sapiens sono stati costruiti geneticamente usando parte del patrimonio genetico proveniente dai primati terrestri, e parte dagli stessi Atlantidei. Con un quoziente di intelligenza leggermente inferiore a quello dei loro creatori, ma con caratteristiche fisiche a metà strada tra quelle animali, che si adattavano molto bene alla vita terrestre, e quelle Atlantidee, che, al contrario, erano di costituzione troppo debole, gli uomini furono lasciati liberi di creare le loro civiltà, e intanto adattavano la Terra alle esigenze dei loro creatori. Dopo milioni di anni la Terra fu quasi pronta, e la zona dove maggiormente gli uomini riuscirono a creare le condizioni di vita migliori era intorno al Mar Mediterraneo. Per controllare l'attività degli umani, gli Atlantidei si servivano del loro esercito, che per operare, però doveva necessariamente agire sulla terraferma. A tale scopo, chi desiderava lavorare nell'esercito al progetto di terraformazione, veniva modificato geneticamente, rafforzando il corpo in modo da poter resistere anche alla vita esterna. Il procedimento di modifica genetica, aveva come effetto collaterale una leggera diminuzione del quoziente intellettivo del soggetto, veramente minima, ma che era sempre accompagnata da una certa instabilità emotiva, e soprattutto da una aumento della belligerosità. Questi effetti collaterali erano comunque ben accetti dagli scienziati Atlantidei, in fondo l'aumento dello spirito combattivo in un soldato non era certo un fatto negativo, ma aveva avuto come conseguenza il divieto assoluto di operare modifiche genetiche su Atlantidei che non lavorassero all'esterno, e soprattutto di effettuare modifiche genetiche direttamente al cervello. I soldati dell'esercito di Atlantide avevano in ogni caso gli stessi diritti di tutti gli altri cittadini, e, una volta tornati in città godevano degli stessi privilegi. Essi erano inoltre visti dagli umani come delle divinità; disponevano di armi e mezzi impensabili per gli uomini di allora. Atlantide era ormai enorme, nonostante il controllo demografico, la varie città si erano praticamente unite l'una all'altra, fino a formarne una sola ed enorme, grande quasi tutto l'oceano Pacifico. Ma lo stesso processo di terraformazione, che doveva concludersi in ancora pochi millenni, stava provocando la fine della stessa Atlantide; una violenta serie di terremoti, che avrebbero formato diverse isole vulcaniche lungo tutto il Pacifico, avrebbe anche sicuramente decretato la fine di Atlantide, da lì a pochi anni. Per correre ai ripari, la comunità scientifica scelse di sviluppare tre distinte strategie, delle quali solo una coinvolse la quasi totalità della popolazione. La prima era ovviamente quella di occupare immediatamente la superficie, mescolandosi dove possibile agli umani, rinunciando però a tecnologie e comodità. Non c'era tempo di costruire abitazioni, città, centrali energetiche ecc... Gli Atlantidei si sarebbero dovuti arrangiare. Come zona principale fu scelto il mediterraneo, l'esercito fu trasferito nella zona dell'Egeo, nelle isole della Grecia; gli scienziati di Atlantide intuirono che la maggior parte di coloro che erano stati modificati geneticamente sarebbe sopravvissuta, mentre gli altri no. Facile anche immaginare che, la tecnologia dell'esercito avrebbe fatto gola agli uomini di Atlantide improvvisamente costretti alla vita primitiva, e quindi fu scelto di raggruppare l'esercito in una sola zona per poterlo difendere dagli attacchi degli Atlantidei uniti agli umani. Si trattava in pratica di una strategia di sopravvivenza suicida, la razza di Atlantide non sarebbe sopravvissuta intatta, ma si sarebbe dovuta mescolare a quella umana. Sarebbero sopravvissuti solo gli Atlantidei geneticamente modificati, quindi si decise di modificare chiunque lo avesse voluto; molti scienziati e tecnici si fecero modificare e si unirono all'esercito, mentre le persone comuni, ignare di questa possibilità, si fecero modificare solo in prospettiva della loro futura vita priva di lussi e comodità. C'è da dire che la carriera militare era ben poco ambita, quindi pochi riuscirono a capire che solo in seno all'esercito avrebbero potuto contare sulla tecnologia e quindi su una vita piuttosto comoda. Come previsto gli umani e gli Atlantidei, oramai imbarbariti e inferociti, dotati di un enorme spirito guerriero indotto dalla modifica genetica, attaccarono e conquistarono una a una le postazioni dell'esercito, ormai senza neppure sapere perché, visto che una volta conquistati gli avamposti nessuno era più in grado di sfruttare le meraviglie tecnologiche che contenevano. Solo l'assembramento sull'isola di Rodi era diventato inespugnabile; i Micenei, questo era il nome che veniva dato agli abitanti di Rodi, a differenza degli altri avamposti dell'esercito, non avevano scrupoli a combattere contro i loro simili. Essi utilizzarono i robots, gigantesche macchine a forma umana, alte circa 20 metri, che in passato erano utilizzate soprattutto come macchine universali per l'edilizia e i lavori pesanti in genere, come arma principale per combattere i nemici. Anziché pilotare i robots, decisero di installare un impianto di cellule nervose, ricavate dall'ingegneria genetica, in modo che le macchine diventassero senzienti; privi di pilota i robots non avevano certo scrupoli ad uccidere uomini e distruggere villaggi nemici. Quando un gigantesco terremoto sconvolse il Mar Egeo, decretando la fine di Micene, la civiltà Micenea si stava addirittura espandendo, anziché limitarsi alla difesa. Come sappiamo ora, la civiltà Micenea non sparì del tutto, ma si trasferì nelle viscere della Terra, continuando gli studi sulla robotica e sull'ingegneria genetica, praticando però, una scienza distorta, dal carattere eccessivamente combattivo che i Micenei avevano acquisito con la modifica genetica, e, soprattutto dalla vita che conducevano in assenza di luce.
Come detto in precedenza, questo era solo il primo di tre piani di salvaguardia della civiltà Atlantidea, un piano più che altro messo in atto per dare una possibilità di salvezza a tutti gli abitanti di Atlantide, ma destinato comunque a fallire, in quanto a salvarsi sarebbero stati solo gli individui manipolati geneticamente, che in ogni caso si sarebbero imbarbariti regredendo allo stato di esseri primitivi. Gli altri due piani furono tenuti segreti, ed ebbero certo più successo del primo. Il secondo piano consisteva nel mantenere un piccola comunità di Atlantidei alla vita sottomarina, in piccoli insediamenti, con persone selezionate. Ancora oggi esistono due città di Atlantide, una situata nell'Oceano Atlantico e una nel Pacifico, e ancora oggi gli Atlantidei non possono vivere in superficie, perché il processo di adeguamento della terraferma si è interrotto definitivamente, ma ormai non aspirano più a questo. Il terzo piano è stato quello della conquista spaziale. Diverse missioni partirono per lo spazio; ci furono missioni formate da soli Atlantidei originali, da soli esseri modificati geneticamente e da misti. Oggi sappiamo, ad esempio, che gli Spaziali di Vega derivano da Atlantidei modificati geneticamente, mentre i Fleediani sono i discendenti degli uomini di Atlantide originali.

 
 
 

Ufo Robot Goldrake

Post n°87 pubblicato il 13 Maggio 2007 da PasseggeroDelVento

"UFO ROBOT GOLDRAKE"
SPECIAL EDITION

12 uscite!

6 episodi per uscite (8 + bonus nell'ultimo)!

Audio in italiano e giapponese!

Pista audio in italiano con i nomi originali giapponesi!

Contiene tre episodi mai trasmessi in TV in Italia!

Contiene tutte le parti tagliate nella vecchia edizione TV!

Tutti i dialoghi corretti e integrati rispetto alla prima edizione italiana!

Multiangolo per vedere le sigle giapponesi e italiane!

Le mitiche sigle "Ufo Robot", "Shooting Star" e "Goldrake"!

Video rimasterizzato dalle pellicole originali!

Libretto con tutte le informazioni, i disegni, le interviste!

Confezione con stampa speciale a colori cangianti!

Prima uscita ad Aprile 2007!



immagine

 
 
 

In Arrivo!!!

Post n°86 pubblicato il 09 Aprile 2007 da PasseggeroDelVento
 

Sono in arrivo il Manga di Ufo Robot Grendizer (che finalmente finirà la trilogia iniziata con Mazinga Zeta.. e tra i nemici tornerà pure l'Imperatore delle Tenebre) e due serie alternative legate all' universo di Go Nagai.immagineQuesto Manga in 3 volumi fa parte di un progetto sogno di miliorni di Otaku... infatti vengono raccontate le gesta di tutti i personaggi dopo la fine delle rispettive serie (o almeno così dovrebbe essere... la presenza di Tetsuya stona)immagine
Questa seria alternativa scritta sempre dal maestro Go Nagai è dedicata ad un mondo dove Goldrake, Mazinga Zeta e Grande Mazinga non sono apparsi, ma le controparti femminili si! Un mondo dove  Afrodite, Dianan e Venus combattono contro il male senza l'aiuto di nessun altro in una chiara parodia del serial Charlie's Angels... ma è interessante vedere i personaggi delle serie canoniche modificati per queste storielle!

immagine

 
 
 

Post N° 85

Post n°85 pubblicato il 07 Aprile 2007 da rory_83
 

Agghiaccianti...

immagine


Le riconoscete?

 
 
 

Post N° 84

Post n°84 pubblicato il 23 Marzo 2007 da rory_83

Go Nagai a COMICON!immagine immagineimmagine 

L’ospite d’onore a COMICON 2007 è una vera e propria leggenda del fumetto e dell’animazione di tutti i tempi. A Napoli per la prima volta, e in Italia dopo ben 15 anni di lunga assenza, in collaborazione con d/visual nell’anno in cui si festeggia il quarantennale della sua attività di fumettista, solo per gli spettatori di Napoli COMICON, è in arrivo dal Giappone il maestro Go Nagai!
I suoi personaggi hanno cambiato l’immaginario di generazioni di lettori di manga e telespettatori di anime: Goldrake, Mazinger e Jeeg Robot hanno affascinato milioni di giovani e meno giovani di tutto il mondo, dal Giappone al Sud America, dalla Cina all’Europa, dal Medio Oriente al Canada. 
Grazie a Go Nagai, nato 62 anni fa, i robot sono diventati nobili e splendenti giustizieri meccanici pilotati da giovani eroi.
Il grande maestro sarà l’ospite d’onore della nona edizione di COMICON, e presenterà in anteprima europea assoluta, solo per gli spettatori del Festival napoletano, l'unico Dvd della serie UFO Robot Goldrake autorizzato dall'autore. Lo stesso Nagai lo presenterà al pubblico dei suoi fan.

 
 
 

Post N° 83

Post n°83 pubblicato il 17 Gennaio 2007 da PasseggeroDelVento
 

Mazinkaiser è USCITO in Italia in DVD. Sono 3 dvd che raccolgono la mini(7 puntate) del Mazinkaiser e lo speciale Mazinkaiser contro il Generale Nero(remake del vecchio Mazinga Zeta contro il Generale Nero)... Mazinkaiser è nato come personaggio di un videogioco (super Robot Wars per il mercato nipponico)... successivamente vennero creati i relativi OAV presentati in Giappone poco dopo Getter Robot- the lat day e Shin Getter Robot contro Neo Getter Robot.immagine
La serie è un sentito omaggio al primo Mazinga Zeta e a il Grande Mazinga... i personaggi sono gli stessi (pure i mitici mostri robot sono gli stessi), ma la storia si svolge in un universo parallelo a quello ufficiale semplificato... così Mikene ha un ruolo marginale (dottor Hell e barone Ashura ci sono)... mentre nello speciale i mostri Robot da combattere sono prima i sette generali a cui fa capo il Generale Nero... immaginel'Imperatore delle Tenebre manca (e ricordiamo che è ancora vivo e vegeto dopo la fine del Grande Mazinga... per vederne la fine bisognerebbe aver letto il manga disegnato da OTA di GRENDINZER o Goldrake)... in origine questa serie doveva essere l'anello di congiunzione tra le serie storiche del Grande Mazinga e Goldrake (tetsuya scampato alla morte passava dalla parte dei micenei e il Mazinkaiser doveva essere il risultato della fusione tra i la tecnologia del Mazinga con quella micenea), ma poi fortunatamente ha preso tutt'altra direzione.
immagine

 
 
 

Post N° 82

Post n°82 pubblicato il 09 Gennaio 2007 da rory_83
 
Tag: Puffi

Puffo cannaiolo

immagine

 
 
 

Post N° 81

Post n°81 pubblicato il 08 Gennaio 2007 da mrkbox
 

immagine          immagine

RIPORTIAMO IN  VITA QUESTO BLOG CHE CI FA TORNARE BAMBINI!!

 
 
 

Post N° 80

Post n°80 pubblicato il 07 Dicembre 2006 da superobots

SupeRobots

immagine

Vieni a visitare il mio nuovo sito (ancora in costruzione) e dimmi cosa te ne pare

Clicca qui

 
 
 

Post N° 79

Post n°79 pubblicato il 27 Novembre 2006 da mrkbox
 

immagine

UN INCANTESIMO DISCHIUSO TRA I PETALI DEL TEMPO PER RINA

 
 
 

IL PUPO SI EVOLVE..........

Post n°78 pubblicato il 24 Novembre 2006 da Die79dgl
 

immagine

 
 
 

Post N° 77

Post n°77 pubblicato il 21 Novembre 2006 da rory_83
 

immagine

 
 
 

Post N° 76

Post n°76 pubblicato il 20 Novembre 2006 da mrkbox
 

ESPANDI IL TUO COSMO FINO AI LIMITI DELL'UNIVERSO E DIVENTA ANCHE TU UN CAVALIERE DELLO ZODIACO......

immagine    immagine

 
 
 

Post N° 75

Post n°75 pubblicato il 17 Novembre 2006 da rory_83
 

immagine

...e un grande amore

immagine

 
 
 

Post N° 74

Post n°74 pubblicato il 17 Novembre 2006 da rory_83
 

immagine

Un killer professionista, un cecchino infallibile

 
 
 

Post N° 73

Post n°73 pubblicato il 17 Novembre 2006 da rory_83
 

immagine

uno dei miei preferiti: CITY HUNTER

 
 
 

Post N° 72

Post n°72 pubblicato il 16 Novembre 2006 da mrkbox
 

immagine

http://theunderweardrawer.blogspot.com/2005_10_01_theunderweardrawer_archive.html

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=28584776

Mignolo: Cosa facciamo questa sera Prof?
Prof: Quello che facciamo tutte le sere, Mignolo. Tentare di conquistare il mondo!


Prof:"Mignolo, sapere che la tua mente non è ottenebrata dai medicinali mi colma il cuore di pietà!"


Prof: Mignolo, stai ponderando quello che sto ponderando io?

 
 
 

ARCADIA

Post n°71 pubblicato il 15 Novembre 2006 da Die79dgl

immagine

LA NAVE DI CAPITAN HARLOCK

 
 
 

ACTION FIGURE GOD SIGMA

Post n°70 pubblicato il 13 Novembre 2006 da Die79dgl
 

immagine
immagine
immagine

FINITA ANCHE LA PARTE POSTERIORE E LA ALI. ADESSO TOCCA A BRACCIA E TESTA ^___^ (MI SCUSO PER LA SCARSA QUALITA' DELLE IMMAGINI)

 
 
 

Ken

Post n°69 pubblicato il 10 Novembre 2006 da rory_83
 

immagine

^_______^ sempre by me!

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Tertulliano90suspirialstramy2003gae178372marta74mmescalituslucanussJOBLACK1andrew102deleddamariellavincenzino68MyGiftOfSilencemaya132marc66mpingu_8
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 11:24
 
io invece lo ricordo, loro si univano e diventavano un...
Inviato da: broken1979
il 14/02/2008 alle 15:11
 
Certo come no, e magari la Disney potrebbe smetterla con...
Inviato da: Anonimo
il 16/01/2008 alle 12:14
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 20:31
 
Complimenti per il blog!! .. Un salutone Ely
Inviato da: Anonimo
il 13/12/2007 alle 10:28
 
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom