cosa mi preoccupa oggi

Post n°1633 pubblicato il 03 Ottobre 2019 da ormalibera
 

Ero preoccupata ieri, ma lo sono ogni giorno di più. Motivi? Invasione ripresa alla grande, rubano a noi per donare ai finti profughi, banche e ue. Disoccupazione e precariato che impediscono ai nostri figli di formare una famiglia. Di vivere dignitosamente, mentre la ricchezza si accumula nelle mani di pochi.


E non basta, il danno all'ambiente ormai è chiaro e sotto gli occhi di coloro che vogliono vedere.

Di ricette ce ne sarebbero tante ma temo che chi sta alla guida del carro non voglia prenderne nessuna in considerazione.

E allora?

Allora sta a noi, al singolo individuo prendere coscienza di se stesso, non arrendersi al male e alla distruzione che avanza e lottare sino alla fine. La resa non deve essere prevista. Ricordiamoci che le dune sono fatte da milioni di granelli di sabbia.

Sono i granelli che comandano, che hanno il potere non la duna che senza sabbia non esisterebbe.

Nella Speranza che non muore mai, andiamo avanti.
 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

siamo sotto attacco

Post n°1632 pubblicato il 25 Settembre 2019 da ormalibera
 

L'Italia, insieme all'intera umanità, sta andando allegramente incontro al disfacimento. Trovo che, tutto questo, sia del tutto innaturale. Ogni vivente è dotato dell'istinto di sopravvivenza, ma pare che l'umano abbia disattivato questo sistema di madre natura. Mi sono chiesta le ragioni. Ne ho trovata una. Forse non è delle migliori, ma l'ho presa in considerazione.


Da quando si è creato un distacco emotivo dai propri figli. Quando l'amore si è trasformato in un egoistico bisogno dell'ego di avere un oggetto con cui trastullarsi, a questo punto si è perso il contatto non solo con se stessi, ma l'intera vita e mondo interno ed esterno.

Quando la mancanza di amore verso le proprie creature si è cronicizzato, il Futuro ha perso interesse. Un tempo la famiglia aveva come priorità il futuro. Il futuro dei propri figli.

Chi non si preoccupa dell'ambiente e del futuro dei propri figli non è più in grado di amare.

Chi ama non può fare il male che stiamo facendo noi.

Un sorriso

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

facebook ha vinto?

Post n°1631 pubblicato il 02 Settembre 2019 da ormalibera
 

Sono andata a leggere i post dei vecchi amici, molti si sono fermati anni fa. Sarà stato facebook ha vincere sul blog? penso proprio di sì, ci sono andata anch'io, ed ora posso fare il confronto. Meglio il blog, meglio leggere post che hanno qualcosa da dire, scritti che è un piacere e una ricchezza leggere. 


Facebook è utile per conoscere notizie che tg non diranno mai, ma è solo tanto mordi e fuggi. Oltre a insulti se non la pensi come loro. Mi mancano i post di persone davvero ricche dentro. Ma indietro non si torna, si può solo andare avanti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

il mio ritorno

Post n°1630 pubblicato il 02 Settembre 2019 da ormalibera
 
Tag: ritorno

mi sono mancati i vostri post, leggere di voi che mi avete seguito per tanto tempo. Sono mancata troppo, sì, troppo tempo. Lo ammetto, ma è stato per permettermi di fare quello che ho sempre desiderato. SCRIVERE. Ho perso il conto di quanti racconti ho scritto, ora mi manca solo il coraggio di pubblicarli su Amazon. Di editori disposti a pubblicarli nessuno, neppure a leggerli. Così, mi sono fatta anima e coraggio e mi sono decisa. Fra non molto ne pubblicherò uno dei tanti. 


Ma leggere post e commenti di tante persone care mi è mancato moltissimo. Il pensiero spesso è tornato su queste pagine che mi hanno accompagnato per più di 10 anni non si possono dimenticare.

Mi dividerò fra i miei scritti e questo blog

un grande abbraccio a tutti 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

mi è mancato questo blog

Post n°1629 pubblicato il 17 Maggio 2019 da ormalibera

Da quanto tempo! una eternità. Quanti saranno rimasti dei vecchi amici e amiche?! Mi sono assentata così a lungo perché finalmente ho trovato il coraggio di scrive. Ho scritto tanto, per recuperare quello che in una intera vita non ho potuto fare. 


Ma non ho dimenticato quanto questo blog mi abbia aiutato, insieme a tanti amiche e amici, a crescere.

Un saluto ora troverò il tempo per leggere i vostri post
Un grande abbraccio

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

olivi secolari e millenari

IO STO CON IL POPOLO SALENTINO, NO all'ERADICAZIONE degli ALBERI d'OLIVO

 

Ultime visite al Blog

ossimoraRavvedutiIn2ninograg1ormaliberabattaglinidaniyapungi1950_2boezio62mauriziocamagnaSono44gattinfilax6.2amici.futuroieriSpitamaoriginal.serviceITALIANOinATTESAsirenettabluar
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 120
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

che splendido segnale stradale

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di corre il rischio di vivere i propri sogni ciascuno con il proprio talento

 

"L’unico vero “peccato”  è morire prima d’esser morti consegnandosi alla speranza evanescente di un “altro mondo”,
perchè l’unico significato, l’unica verità sta nel Verbo della Vita:

 

 

da ricordare

vivere con amore è occuparsi delle cose quotidiane con infinita tenerezza".

 

Ognuno di noi ha un paio d'ali,ma solo chi sogna impara a volare.

 

preso da un'amico

Strana Maestra, la Vita: ciò che ti insegna ti serviva sempre molto tempo prima

 

Crescere vuol dire accettare di abbandonare quel che ci è servito ieri, oggi solo un peso,

inutile zavorra

 

credere non è sapere, informazione non è conoscenza

 

da ricordare

vivi come se fosse l'ultimo giorno, pensa come se fossi eterno, perchè il sonno della ragione genera mostri

 

da un giovane amico

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere, non ridere, perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornata buia.

 

questa non è una testata giornalistica

questo blog non rappresenta una testata giornalistica perché aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/01. Ove ci fossero immagini o testi che violino i diritti d'autore, su richiesta saranno rimossi immediatamente.

 

 

 

considerazioni da un blog amico

Il CREDERE tranquillizza,ma in modo superficiale,percio si ha bisogno di tante persone per rafforzarlo. E'la più potente DROGA, altera la realta,con le proprie fantasie,soltanto perchè si e paurosi dell"IMMENSITA DELLA VITA

 
Profezia degli Indiani Cree
Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia
 

La legge della montagna: aiuta il tuo prossimo ma solo dopo aver messo in sicurezza te stesso.