« ai tempi di...la paura »

la fame

Post n°1649 pubblicato il 26 Marzo 2020 da ormalibera
 

Grazie a un governo che passa il tempo a scrivere decreti vuoti, e autocertificazioni inutili, uno dopo l'altro, milioni di italiani sono senza denaro per fare la spesa.


La prima cosa che ho pensato, già dall'epidemia in Cina. Non sarà tanto il virus a fare morti ma la fame. E i governi, almeno il nostro, sta lavorando proprio su questa direttiva: affamarci.

Vogliono distruggere un popolo, dove non riuscirà Covid19 ci riuscirà la fame.

Chi ha fame, milioni di bambini, non potranno mangiare decreti e autocertificazioni, hanno bisogno di cibo. A questo punto le sommosse saranno inevitabili.

Questa è la vera apocalisse. La vera, probabile, fine di una civiltà. Stanno aspettando che la gente si uccida per un pezzo di pane, intanto i potenti se ne stanno asserragliati nelle loro roccaforti.

I potenti dovrebbero tornare umani e azzerare tutti di debiti, e distribuire le ricchezze fra i popoli. E noi dovremmo stampare la nostra moneta. Ricominciare nella libertà e nella rinascita.
Ma temo che i demoni sgusciati dall'inferno non molleranno il loro pezzo di carne.

Io prego e spero che tutto il loro denaro, accumulato sulle lacrime di miliardi di persone, possa trasformarsi in foglie morte, cenere e polvere.

Non so ancora come faremo, mi sento impotente e disperata. Ma, in questo momento, ho un solo pensiero: creare il positivo. Rinchiusi nelle nostre case, focalizziamo la nostra energia d'amore e creativa. Lo so che non riempie lo stomaco, ma possiamo fare qualche miracolo.

Siamo una comunità. Non permettiamo al Male di vincere.
Un grande abbraccio




Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/meridianarosa/trackback.php?msg=14836877

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
ninograg1
ninograg1 il 27/03/20 alle 08:09 via WEB
io non sono un tifoso di questo governo, soprattutto nella versione attuale, ma capisco che la sfida è enorme e non ci sono certo personalità di valore come i de gasperi o i togliatti ecc.. E' una sfida enorme che farebbe tremare i polsi a moltissimi personaggi del passato. Dobbiamo renderci conto però che questo non è il tempo del dividersi e, nonostante le tante caxxate fate da questi qui, prova apensare se ci fossero stati chi li ha preceduti.... un vero incubo nell'incubo. Quindi stringiamo i denti e diamo una mano, poi dopo si pensa e levarci di torno le incrostazioni e gli incrostati, ci sono le elezioni per queste cose..
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 01/04/20 alle 21:15 via WEB
giustissimo, ma dobbiamo aprire gli occhi, ragionare e vedere quello che sta accadendo oggi per non dimenticare domani
(Rispondi)
amici.futuroieri
amici.futuroieri il 27/03/20 alle 21:19 via WEB
nei 15 comuni della nostra zona oggi abbiam avuto un solo caso. nel mio l'ultimo caso è stato sabato. in realtà si ammalato altrove. Qui stiamo vincendo con il senso civico. abbiam finito la farina nei negozi ma solo perchè tutti facciamo il pane in casa
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 03/04/20 alle 08:19 via WEB
ne verremo fuori se avremo cura gli uni degli altri, anche stando a distanza
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 28/03/20 alle 05:59 via WEB
Ciao...“Quando l'epidemia finirà, non è da escludere che ci sia chi non vorrà tornare alla sua vita precedente. Chi, potendo, lascerà un posto di lavoro che per anni lo ha soffocato e oppresso. Chi deciderà di abbandonare la famiglia, di dire addio al coniuge o al partner. Di mettere al mondo un figlio o di non volere figli. Di fare coming out. Ci sarà chi comincerà a credere in Dio e chi smetterà di credere in lui.” Saranno scelte giuste o sbagliate? Solo il tempo darà risposte certe...Bye, Sal
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 03/04/20 alle 08:19 via WEB
nulla potrà mai più essere come prima, questo è sicuro
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 29/03/20 alle 06:26 via WEB
Ciao...Scriveva Proust: "La discrezione è il privilegio di potere assistere alla propria assenza". E se scompari, sono gli altri a cercarti. Discrezione è anche tacere quando è necessario. Non sgomitare. Essere più che apparire. Serena, per quanto possibile, domenica e me ne vado a nanna...Bye, Sal
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 30/03/20 alle 05:22 via WEB
Ciao...Saper comunicare ci aiuta a essere più vicini ed a conoscerci meglio , ad essere più uniti. In questo mondo,anche i media possono aiutare a farci sentire più prossimi gli uni agli altri; a farci percepire un rinnovato senso di unità della famiglia umana che spinge alla solidarietà e all’impegno serio per una vita più dignitosa. Sereno inizio settimana con sorriso, bye Sal che tra qualche minuto raggiungerà gli amici Gaetano e Sabrina già al lavoro dalle 3 di stanotte...
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 31/03/20 alle 06:16 via WEB
Ciao...Alla resa dei conti il fattore decisivo è sempre la coscienza, che è capace di intendere le manifestazioni inconsce e di prendere posizione di fronte ad esse.Il nostro carattere è fondamentalmente composto dalle nostre abitudini. Perché queste sono modelli affidabili, spesso inconsci, che costantemente, quotidianamente, esprimono il nostro carattere. Serena giornata con sorriso, bye Sal
(Rispondi)
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 01/04/20 alle 11:00 via WEB
Ciao...La solidarietà degli sforzi ci lega con cordicelle, la solidarietà dei destini ci annoda con funi, la solidarietà delle responsabilità ci salda l’uno all’altro con catene. Soprattutto non aspettiamo che siano le grandi o piccole tragedie ad unirci, siamo solidali SEMPRE. Sorriso, bye Sal PS. Scusa il ritardo, ma dalle 22 di ieri sera sono rientrato poco meno di un'oretta fa...Ciao
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

il mio racconto

il mio racconto

 

Ultime visite al Blog

e_d_e_l_w_e_i_s_ssurfinia60cassetta2dolcesettembre.1Spes.Ultima.Deaninograg1QuartoProvvisorioormaliberaalf.cosmosCherrysllascrivanachiedididario66Lalla3672senza.nick09motodipendente_52
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 123
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

che splendido segnale stradale

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di corre il rischio di vivere i propri sogni ciascuno con il proprio talento

 

"L’unico vero “peccato”  è morire prima d’esser morti consegnandosi alla speranza evanescente di un “altro mondo”,
perchè l’unico significato, l’unica verità sta nel Verbo della Vita:

 

 

da ricordare

vivere con amore è occuparsi delle cose quotidiane con infinita tenerezza".

 

Ognuno di noi ha un paio d'ali,ma solo chi sogna impara a volare.

 

preso da un'amico

Strana Maestra, la Vita: ciò che ti insegna ti serviva sempre molto tempo prima

 

Crescere vuol dire accettare di abbandonare quel che ci è servito ieri, oggi solo un peso,

inutile zavorra

 

credere non è sapere, informazione non è conoscenza

 

da ricordare

vivi come se fosse l'ultimo giorno, pensa come se fossi eterno, perchè il sonno della ragione genera mostri

 

da un giovane amico

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere, non ridere, perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornata buia.

 

questa non è una testata giornalistica

questo blog non rappresenta una testata giornalistica perché aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/01. Ove ci fossero immagini o testi che violino i diritti d'autore, su richiesta saranno rimossi immediatamente.

 

 

 

considerazioni da un blog amico

Il CREDERE tranquillizza,ma in modo superficiale,percio si ha bisogno di tante persone per rafforzarlo. E'la più potente DROGA, altera la realta,con le proprie fantasie,soltanto perchè si e paurosi dell"IMMENSITA DELLA VITA

 
Profezia degli Indiani Cree
Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia
 

La legge della montagna: aiuta il tuo prossimo ma solo dopo aver messo in sicurezza te stesso.