« without editingVan Gogh »

scrivere

Post n°1806 pubblicato il 15 Maggio 2022 da ormalibera
 

In un mondo che va alla deriva, dove la tecnologia avanza senza la spiritualità, il mondo della scrittura lascia uno spazio all'essere umano degno di questo nome.


Io sono entrata nel mondo dei libri quando ancora non sapevo leggere, mamma mi leggeva le nuvolette dei fotoromanzi. Non erano libri, ma eravamo così poveri che non c'era neppure da mangiare a sufficienza.

I libri erano la fuga dalla realtà fatta di povertà, a volte di miseria. E la mia fantasia è stata compagna fedele negli inferni che ho attraversato. Dovevo attraversare per essere qui.

Scrivere, dovrebbero farlo tutti. Lascia traccia di te, di chi sei veramente, anche senza volerlo puoi scrivere la tua storia. 
E poi ti porta a specchiarti, ti vedi, nei tuoi scritti ti puoi osservare.

Adoro ancora leggere, specialmente scrittori sconosciuti, con i loro errori, le loro storie, scritture nude e crude che parlano di verità e sincerità. 
Da pensionata credevo di annoiarmi, invece mi sembra che il tempo sia sempre troppo poco.
Cosa posso chiedere di più? Ho ricevuto tutto, il fiele e il miele. Ma ancora non sono sazia del nuovo, delle scoperte, delle scalate.

E non mi stancherò mai di ringraziare questo blog, e le persone che ho incontrato, alcune meravigliose.

Un grande abbraccio, insieme all'augurio che tutti possano diventare scrittori di sé stessi.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/meridianarosa/trackback.php?msg=16255696

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
manu_el1970
manu_el1970 il 15/05/22 alle 10:55 via WEB
Confesso di non essere mai stato un gran lettore, come non sono mai stato un bravo studente, troppo pigro, troppo svogliato, troppo preso da tutt'altro che poi ad un certo punto ha presentato il conto, alla fine tutto quello che facciamo presenta un conto da "pagare". Mi soffermo sul tuo pensiero, dove scrivi che tutto possono scrivere la propria storia, aggiungo che è molto interessante, per me almeno, riprendere in mano pezzi di quegli scritti a distanza di tempo, di anni magari e vedere...se ci vestono ancora bene o se la taglia è cambiata. Buona domenica.
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 21/05/22 alle 16:26 via WEB
Se ho scritto tutti, la ragione è semplice, io credevo di non esserne capace, anche se avevo tutto dentro di me. Ma si inizia a scrivere non per gli altri ma per sé stessi. Senza vergognarsi degli errori, delle frasi senza senso. Si scrive per specchiarsi. Io l'ho fatto, e continuo a farlo. Scrivo per me. Dobbiamo essere tutti figli minori di Van Gogh, lui dipingeva per sé, per portare fuori e specchiarsi in quello che aveva dentro. E poi, chi può saperlo, un giorno potrebbero comprare i nostri quadri. Van Gogh durante la sua vita ha venduto un solo quadro. Un grande abbraccio
(Rispondi)
elyrav
elyrav il 16/05/22 alle 09:14 via WEB
Penso anche io che sia interessante leggere delle persone. Ma non mi sento così artistica da scrivere. Serena giornata
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 21/05/22 alle 16:27 via WEB
Ma scrivere, provare a scrivere per sé stessi è come gettare colori su di una tela, e quei colori siamo noi. Un sorriso
(Rispondi)
 
 
elyrav
elyrav il 27/05/22 alle 08:11 via WEB
Sì penso sia proprio bello :) concordo con te ... quello che so scrivere però è quello che leggi sul mio blog. Non è proprio così "interessante" :/ un saluto
(Rispondi)
alf.cosmos
alf.cosmos il 16/05/22 alle 20:12 via WEB
La tecnologia dovrebbe avanzare di pari passo con la saggezza e spiritualità interiore. Se questo non avviene, può diventare pericolosissima fino a portare a distruzioni e anche estinzioni non solo di natura e animali, ma anche del genere umano....Un abbraccio cosmico :-) Alf
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 21/05/22 alle 16:28 via WEB
Esatto, è quello che io temo, specialmente ai nostri giorni, dove la follia è diventata normalità e l'essere umano sano una anomalia. Un sorriso
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

il mio racconto

il mio racconto

 

Ultime visite al Blog

elyravLavoro_Rinoamici.futuroiericassetta2QuartoProvvisorioalf.cosmosANIMAdigattaNERAallegri.frVenere_o8ormaliberarinok2acer.250Alex71a1surfinia60il_tempo_che_verra
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 129
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

che splendido segnale stradale

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di corre il rischio di vivere i propri sogni ciascuno con il proprio talento

 

"L’unico vero “peccato”  è morire prima d’esser morti consegnandosi alla speranza evanescente di un “altro mondo”,
perchè l’unico significato, l’unica verità sta nel Verbo della Vita:

 

 

da ricordare

vivere con amore è occuparsi delle cose quotidiane con infinita tenerezza".

 

Ognuno di noi ha un paio d'ali,ma solo chi sogna impara a volare.

 

preso da un'amico

Strana Maestra, la Vita: ciò che ti insegna ti serviva sempre molto tempo prima

 

Crescere vuol dire accettare di abbandonare quel che ci è servito ieri, oggi solo un peso,

inutile zavorra

 

credere non è sapere, informazione non è conoscenza

 

da ricordare

vivi come se fosse l'ultimo giorno, pensa come se fossi eterno, perchè il sonno della ragione genera mostri

 

da un giovane amico

Cerca qualcuno che ti faccia sorridere, non ridere, perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornata buia.

 

questa non è una testata giornalistica

questo blog non rappresenta una testata giornalistica perché aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/01. Ove ci fossero immagini o testi che violino i diritti d'autore, su richiesta saranno rimossi immediatamente.

 

 

 

considerazioni da un blog amico

Il CREDERE tranquillizza,ma in modo superficiale,percio si ha bisogno di tante persone per rafforzarlo. E'la più potente DROGA, altera la realta,con le proprie fantasie,soltanto perchè si e paurosi dell"IMMENSITA DELLA VITA

 
Profezia degli Indiani Cree
Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato.
Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato.
Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia
 

La legge della montagna: aiuta il tuo prossimo ma solo dopo aver messo in sicurezza te stesso.