Creato da middlemarch_g il 24/01/2008
'Fallisci meglio' è il mio secondo nome
 

 

« Proprio adesso che chiudo SkyAttenti ai colpi d'aria »

Il cane nudo

Post n°340 pubblicato il 12 Novembre 2008 da middlemarch_g

Io sono affascinata dal potere dei simboli, specie quelli figurativi. I simboli verbali mi piacciono meno perché m’è sempre sembrata una brutta cosa cristallizare le parole e ingessarle. Le parole non sono fatte per stare ferme, sono fatte per rigenerare costantemente il senso delle cose. Quello che una parola significa oggi non può coincidere con quello che significherà domani. Quando ne prendi una e la crocifiggi a un’interpretazione unica, stai tagliando le sue radici, ne stai facendo un bonsai. E non è mica bello.

I simboli figurativi invece – quando non sono deleteri o mortiferi – mi mettono allegria. E mi piacciono particolarmente quando arrivano a dirti cose molto diverse da quelle per cui erano stati pensati. Per esempio: di recente ho letto una cosa sulla funzione di potere assolta dalle sfilate di animali esotici alla corte di Federico II. Nelle uscite pubbliche si faceva accompagnare, oltre che da una rappresentanza variegata dei membri della sua corte, da elefanti, dromedari, cammelli, pantere, leoni, linci, orsi bianchi, leopardi, e falchi. Dati i tempi, non è che sia difficile immaginare l’impatto visivo di un circo di questo tipo, e in che misura questo assolvesse alla funzione di legittimarne il potere in termini di assoluta eccezionalità.

Mi è venuto spontaneo ripensarci quando oggi ho letto del cane andino donato dal Perù alla famiglia di Obama per venire incontro all’allergia della figlia maggiore del presidente eletto. Siccome pare che per confermare la validità dell’elezione presidenziale, oltre alla cerimonia di insediamento, sia imprescindibile il possesso di un cane, ma al tempo stesso la bambina potrebbe morire per soffocamento, eccola là che il Perù ha pensato di salvare capra e cavoli col cane nudo, senza peli, privo di denti, e con temperatura corporea superiore alla media per sopperire all’assenza di pelliccia. Più che un cane, una borsa d’acqua calda con le orecchie. In più, il cane nudo non è quello che si definisce una vera bellezza. Ma non importa. A me gli animali piacciono sempre, e trovo simpatica anche questa strana creatura estremamente docile che forse traslocherà dalle Ande alla Casa Bianca. Il che, per un cane, costituisce pur sempre una bella parabola esistenziale.

Ma quello che trovo davvero buffo in questo caso è la misura in cui il valore simbolico di un animale associato al potere abbia completamente cambiato di segno dello spazio di 8 secoli, perché dice molto sull’immagine collettiva di noi che desideriamo proiettare. Federico usava animali per dire che era aggressivo, imbattibile, feroce, potenzialmente sanguinario, virtualmente mortifero. Obama, ammesso che accetti il cane avuto in dono, si prenderà in casa un animale simbolo di affettuosità, tenerezza, affidabilità, political corretness, rispetto per ogni creatura vivente, senso della famiglia e multiculturalità.

Ritengo probabile però che Federico non fosse così letale come voleva far credere, né Obama così buono come il valore implicito del cane peruviano potrebbe suggerire. Però questi sono i valori funzionali all’età di Federico e alla nostra. Non voglio trarre nessuna conclusione, sia chiaro.  Trovo solo che è sempre affascinante osservare come cambia il senso della storia, come si modificano i parametri  in cui siamo disposti collettivamente a riconoscerci. E come il lato oscuro di ogni uomo, al contrario dei simboli a cui attribuisce valore, non abbia subito poi tutti questi cambiamenti dalla notte dei tempi, come si capisce in tutte quelle circostanze in cui il contesto – che ne so, nella ex Yugoslavia, in Ruanda, ma può bastare anche l’abbattimento di ogni regola seguito all’uragano Katrina - consente alla sua vera natura di emergere. Forse il senso dell’evoluzione della civiltà sta tutto qui. Per cui sarà il caso di tenerceli cari, i simboli, proteggerli, prendercene cura, e fare attenzione a non sfottere troppo. Capace che siano la sola cosa che ci protegge dalla brutalità.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/middlemarch/trackback.php?msg=5867119

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 10:09 via WEB
che strano. a me invece viene da pensare che è proprio il troppo prendersi cura dei simboli a scatenare la brutalità.
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:11 via WEB
Vero, c'è anche questa variante. L'assenza di simboli e l'eccesso di valore dei simboli producono entrambi brutalità Allora forse non c'è scampo. Mannaggia.
 
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:12 via WEB
Buongiorno, i simboli sono secondo me la parte peggiore dell'umanità.
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:14 via WEB
Oddio perchè? Tu pensi a particolari catagorie di simboli, ma non credo sia un discorso generalizzabile. Ma è proprio perchè sono molto potenti che sono importanti. Poi certo dipende dall'uso che ne fai.
 
   
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:16 via WEB
Ovvio che penso a determinati simboli. Penso agli Archi di Trionfo come alle cattedrali od ai Palazzi Reali o alle Piramidi, tutte robe dove ci passerei su con le ruspe. Penso alla "sacralità" per come viene intesa e per come invece andrebbe intesa.
 
   
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 10:18 via WEB
a me piacciono i simboli, intesi come elemento di appartenenza. peccato abbiano la peculiarità di farti sentire forte, quando in realtà diventi debolissimo, facilmente manovrabile. onore e gloria... quante cacchiate eh?
 
     
sara_1971
sara_1971 il 12/11/08 alle 10:19 via WEB
Ma guarda un po' chi è blog del giorno oggi... :))) (Appena posso ti scrivo!)
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:24 via WEB
Delusione, pensavo fosse il mio blog.
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:27 via WEB
"Ma tu non ce l'hai più un blog!"
"Vabuò, ma potrebbero istituire pure un premio alla carriera o alla memoria, ekkekaz!"
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:34 via WEB
Non trascurare questi segni del destino. Non hai più un blog, ma nulla vieta che tu lo riapra, no? Muoviti, sfaticato. La Storia non aspetta. Manco la Geografia!
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:37 via WEB
Vip, ma tu lo sai a quanto ammonta il premio per il Blog del giorno? Sto cercando nel regolamento del Circolo le modalità con le quali verrà distribuito fra tutti i soci. mumble.. mumble..
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 10:43 via WEB
no e manco voglio saperlo. sul CV, alla voce personal skills, ho: "no tattoos, no piercings, no blogs."
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:42 via WEB
eheheh, Storia della Geografia è il titolo del libro che scriverò appena trovo le parole. In fondo si parla tanto di storia ma essa non è altro che il racconto dell'unica cosa che veramente cambia continuamente in questo pianeta ovvero la geografia.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 10:44 via WEB
proprio questa mattina ricordavamo, al bar coi colleghi, quella fichissima pubblicità dell'Ist Geogr DeAgostini coll'astronauta russo che tornando sulla terra, baciando il suolo esclama "aahhh Russia!!!" e la contadina lì vicino, zappando: "ta Russia, tarassia ta Ukraina!" e l'astronauta "Ukraina ta Russia!" e lei, imperterrita: "Ukraina ta Ukraina!".
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:46 via WEB
Era me-ra-vi-glio-sa.
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:36 via WEB
Si, mi accorgo subito quando divento blog del giorno. In genere dalla salva di insulti al mio indirizzo. Però si vede che la sora Libera stamattina s'è svegliata generosa e ha deciso di omaggiarmi mettendo in homepage un piccolo post innocuo, quello sull'acqua alta a Venezia, che onestamente non ha proprio margini per scatenare furie polemiche. Meno male, perchè oggi non avevo l'inclinazione giusta per il bagno di sangue.
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:22 via WEB
D'accordo vip, anche a me piacciono gli elementi di appartenenza e quelli che simbolicamente preferisco restano la cucina del luogo, il dialetto, le tradizioni, gli usi ed i costumi. Sono le simbologie del potere, in ogni sua forma, che detesto. I balconi con le prediche e le folle oceaniche che sbavano.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 10:28 via WEB
eehhh però quando c'era LUI... ;o)))
 
     
Senza.Filtro
Senza.Filtro il 12/11/08 alle 10:39 via WEB
una cosa che non si potrà dire post mortem di berlusconi è che quando c'era lui gli aerei decollavano in orario.
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:43 via WEB
Non dirmi che Berlusconi morirà.
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:48 via WEB
Come no? L'unica bella notizia connessa a quel puttanaio faraonico di mausoleo che s'è fatto costruire in giardino tra le kenzie sarà pure che prima o poi ci si dovrà far interrare, no? Sia pure da vivo, non mi interessa, l'importante è che pensi di usarla. Prima possibile.
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:54 via WEB
Scoprire che anche Berlusconi morirà mi rattrista. Pensare alla sua beatificazione proclamata da un balcone del vaticano con sotto una folla oceanica. Pensare alle strade ed alle piazze che gli saranno dedicate in tutto il paese mi rattrista. L'unica cosa che mi fa piacere è scoprire che non sbaglio quando non tifo Italia perchè, in fondo, questo paese non mi appartiene e nemmeno mi apparterrà.
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:57 via WEB
Effettivamente se muore è plausibile che succedano tutte quelle cose lì. Forse anche peggio. Ciononostante, sento che potrei farmene una ragione.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 11:02 via WEB
oggi sembri Carlà...
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 11:02 via WEB
"Oggi sembri Carlà" era per lupo.
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 11:05 via WEB
Mon dieu se fossi carlà farei autoerotismo a volontà.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 11:44 via WEB
che bugiardo! lo fai già e magari proprio con la foto di Carlà!
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 10:46 via WEB
secondo me, potrà dire "quando c'ero io, ho distribuito un bel cetriolone a forma d'aereo a tutti quanti, e sono pure passato alla storia come salvatore delle patrie ali".
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:43 via WEB
Mi rendo conto che siamo su una china pericolosissima, però anche le folle hanno i loro pregi sul piano dell'attivazione dei simboli. Decine di migliaia di indiani in fila dietro a Ghandi disposti a farsi abbattere senza alzare un dito per rivendicare la forza della propria protesta non violenta sono un potere più grande della somma dei suoi membri. In piccolo, centinaia di persone che scrivono il proprio nome in questo modo lo sono altrettanto.
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:44 via WEB
Ovviamente il link non funziona. E' questo: http://savianocontinua.blogspot.com/
 
     
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:47 via WEB
A parte il link paranoico che hai messo, condivido le folle che manifestano (anche se pacifiche) ma parlavo di altre folle e di altri balconi.
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 10:49 via WEB
Io cecavo di dire che non tutte le folle sono necessarimente nefande.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 10:49 via WEB
neanche tutti i folli.
 
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 10:59 via WEB
Fanculo, a saperlo che oggi eravamo blog del giorno (notare il plurale, tzè), mi sarei messo la giacca e la cravatta. C'è un andirivieni. Sarà mica il caso di prendere qualche vassoio di dolci?
 
 
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 11:01 via WEB
Meno male che lei è inappuntabile. Chi entra trova un post fichissimo da vero blog del giorno. Inappuntabile, come sempre. Fichissima.
 
 
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 11:02 via WEB
senz'altro. e tenerlo da parte per noi, che qui entrano e magnano a sbafo per poi sparire.
 
   
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 11:30 via WEB
Tranquilli, il mio celebre tiramisù lo tengo da parte per voi. Anche perchè non sono mica una cuoca della mensa. Mi viene bene per otto, massimo dieci persone. Se lo devo fare per cinquanta mi viene schifoso.
 
     
Santessa
Santessa il 12/11/08 alle 11:33 via WEB
tranquilla, il blog del giorno, che poi del giorno non è, visto che dura qualche ora nemmeno, è già cambiato, ora ce ne è uno sull'isola dei famosi, dopo di te, la ventura
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 11:37 via WEB
Mai nella vita mi sarei sognata che un giorno mi sarebbe calzato a pennello l'après moi le déluge! Sono porche soddisfazioni. Invece di Figlia del celeste impero potete chiamarmi anche Sua Maestà cristianissima, se vi viene più facile. Cristianissima in senso lato, ovviamente.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 11:43 via WEB
dopo di te, la sventura.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 11:43 via WEB
ma anche ventura non è male, in fondo. dopo di te, il fascino dell'ignoto...
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 11:52 via WEB
E come no? La Ventura non è mica una brutta signora. Certo, è uno squalo tigre. Ma se cerchi un bello squalo tigre, senz'altro fa al caso tuo.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 11:53 via WEB
intendevo "ventura" nel senso di "avventura". capitani di ventura et similia.
 
     
Santessa
Santessa il 12/11/08 alle 11:59 via WEB
si era capito benissimo
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 12:01 via WEB
no, io non l'avevo capito. Ha fatto bene a precisare. La precisione terminologica, come ben sapete, è una delle mie principali ossessioni su questo blog. Non ci dormo la notte.
 
     
viperovip
viperovip il 12/11/08 alle 12:04 via WEB
tu sei un pò giapponese, ammettilo ;o)
 
     
Santessa
Santessa il 12/11/08 alle 12:06 via WEB
è stato precisissimo, per una volta, ventura=fascino dell'ignoto, di simona Ventura, di ignoto c'è pochissimo.
 
lupopezzato
lupopezzato il 12/11/08 alle 11:08 via WEB
Tornando al post penso che la protezione animali non la prenderà tanto bene quella definizione "Più che un cane, una borsa d’acqua calda con le orecchie". Potrebbe querelare.
 
Senza.Filtro
Senza.Filtro il 12/11/08 alle 11:23 via WEB
tornando al post, ma voi lo vorreste in casa (o in giardino) un cane nudo, senza denti e con la febbre? io gli farei la grazia di abbatterlo.
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 11:28 via WEB
Naaa, cosa dici! A me fa una tenerezza infinita brutto com'è! Per principio diffido dei belli. Preferisco sempre spiccatamente le creature belle dentro. E quel cane là guardandosi allo specchio tutte le mattine è diventato per forza molto bello dentro. Mi indispettisce un po' solo il fatto che sia di razza, l'avrei preferito bastardo. Bastardo e brutto, e l'avrei amato per sempre. Oh, io c'ho la vocazione, checepozzofà?
 
   
Senza.Filtro
Senza.Filtro il 12/11/08 alle 11:33 via WEB
su "le creature belle dentro" posso vomitare qui o mi fai un post con la tazza del cesso?
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 11:34 via WEB
brutale materialista...
 
eridanya
eridanya il 12/11/08 alle 11:38 via WEB
aah ma a me piace! uno perchè viene dal Perù luogo dal quale vengo anch'io che se poi scopro che nasce proprio a machupichu me lo prendo subito e me lo coccolo tutto e poi lo faccio dormire sul mio letto e metto la dolce metà sul divano e due perchè è molto più bello del gatto nudo. lo hai mai visto il gatto nudo? guarda, se non fossi così pigra ti linkerei una sua foto. e lo chiamerei giorgio con la o chiusa come si dice qui da noi in Perù. "stanotte vado a letto con giorgio.." mi piace. Buondì signora famosa
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 11:38 via WEB
La fame, ahinoi, è effimera.
 
   
middlemarch_g
middlemarch_g il 12/11/08 alle 11:39 via WEB
La fame! No, la fame non è effimera per niente, ho per l'appunto un appetito che me magnerei il cane nudo orecchie comprese! E' la fama che è effimera. La fama non fa che effimerare, continuamente.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Great expectations

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.

Samuel Beckett

 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

venere_privata.xcassetta2Ruzowzeno.colantoniblackdevil5middlemarch_garienpassante_dickinsonlittlewing1970menta_mentelab79scalixaje_est_un_autreDr_Thorne
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 19:07
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 19:05
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 09/08/2018 alle 19:05
 
 

2010

Ci siamo dati da fare altrove

 

Confermo i miei atti e rido dei miei castighi. E adesso condannatemi

Rosa Luxemburg