Creato da middlemarch_g il 24/01/2008
'Fallisci meglio' è il mio secondo nome
 

 

« Messaggio #390Almeno vive all'estero.... »

Cominciamo bene

Post n°391 pubblicato il 04 Gennaio 2009 da middlemarch_g
 

Sono tornata. In una brutta congiuntura storica, a sentire il telegiornale. Ma siccome non ho l'ambizione o il talento per dedicarmi a cosa di questa portata, taccio. Taccio perché certe notizie mi soverchiamo e mi angosciano. Taccio perché faccio una gran fatica a prendere una posizione netta. Taccio perché m'è passata la voglia di capire, figuriamoci quella di schierarsi.

Come al solito mi colpiscono le piccole cose, quelle che fanno la microstoria, molto più che gli eventi macroscopici che grondano testosterone. Avete letto? Cinque minuti prima di un bombardamento partono centinaia di telefonate preregistrate verso tutti i numeri noti dell'area di Gaza che sta per essere colpita. Sono a carico dell'esercito israeliano. Una voce metallica e anonima ti avvisa di sgombrare, e di corsa, perché di lì a poco nulla di quello che resterà in zona sarà più in grado di respirare. A me, di fronte a una cosa simile – che a modo suo è un assurdo atto di civiltà, sebbene avvisare prima di bombardare suoni strano al di fuori del ristretto ambito semantico degli ossimori, come, che so: offrire una rosa prima di stuprare, oppure raccogliere le cicche prima di dare fuoco a un bosco – prende uno strano scoramento. Perché in mezzo a questo costante ininterrotto martirio da cui dipendono molti altri martiri sparsi ai 4 angoli del pianeta, onestamente non me ne frega più un cazzo stabilire chi ha torto o chi ha ragione. Il torto e la ragione sono ormai indistinguibili, come il caffellatte che contribuisce all'entropia. Il caffellatte non è più caffè e non è più latte, è una terza entità e ha un altro sapore. Col caffellatte puoi fare molte cose ma di sicuro non lo puoi più riportare allo stato originale, non puoi più dire: questo è latte e questo è caffè. Te lo tieni così. E' caffellatte. Che ti piaccia o no.

Per cui direi che ci teniamo tutto così com'è. L'elevatissimo grado del nostro armamentario bellico di precisione, la garanzia del rispetto alla salvaguardia degli obiettivi civili, e i bombardamenti di massa. Tutto l'assurdo ambaradan. L'orrore tribale e la tecnologia di precisione. Il desiderio atavico di vedere i figli del tuo nemico agonizzanti che si tengono le viscere con le mani, e la limpida efficienza di una segreteria telefonica che ti invita a metterti in salvo.

Che creature sorprendenti che siamo. Mi torna sempre in mente il monologo di Mr. Smith a Morpheus: human beings are a disease.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/middlemarch/trackback.php?msg=6234910

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lupopezzato
lupopezzato il 04/01/09 alle 16:41 via WEB
buon anno.
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 04/01/09 alle 16:45 via WEB
Anche e te, sebbene nella circostanza del post suoni un po' strano. Ma dobbiamo conservare l'ottimismo, vero? Dobbiamo. Malgrado tutto dobbiamo.
 
ms.spoah
ms.spoah il 04/01/09 alle 19:28 via WEB
A me torna sempre in mente Il cosiddetto male di Konrad Lorenz...Ma dobbiamo conservare l'ottimismo lo stesso...sennò...sennò come facciamo?
 
ms.spoah
ms.spoah il 04/01/09 alle 19:30 via WEB
Il nuovo template mi piace...però il tuo secondo nome secondo me è sbagliato...(Lo so, c'era già prima...) Oppure definire "fallimento"...
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 04/01/09 alle 19:40 via WEB
La citazione di Beckett più in basso nel template, a sinistra. Secondo me dice tutto. Il mondo è pieno di gente che si rifiuta di essere felice per paura di fallire. A me invece non me ne è mai fragata una mazza. Io vado, faccio, dico, prendo un treno, un aereo, una macchina, e poi afferro, amo, stendo, ti trascino a letto se mi va e se va anche a te, provo, infilo le dita nella presa, cerco, leggo, mi iscrivo, mi metto nei guai, ma all'occorrenza so difendermi. Sbaglio spesso. Fallisco spesso, appunto. Quasi sempre. Ma se pensi che questo mi scoraggi... Grazie per il template. Sono particolarmente orgogliosa della foto perchè l'ho elaborata io!
 
   
ms.spoah
ms.spoah il 04/01/09 alle 20:25 via WEB
Oh Middle, ho due/tre sinapsi bruciacchiate...La frase di Beckett l'avevo letta e mi è pure piaciuta. Tanto. E fare due più due era facile facile...Ma ho idea di cosa potrebbe avermi obnubilato...sono le grandi manovre del mio subconscio: quello coi fallimenti ha un brutto rapporto!
 
     
middlemarch_g
middlemarch_g il 05/01/09 alle 09:58 via WEB
Succede anche a me, continuamente. Mi sfuggono i collegamenti più ovvi. E ne vedo altri che all'apparenza non esistono. Ognuno c'ha le sinapsi che si merita, cara ms. E le grandi manovre del subconscio hanno sempre un loro perché. Almeno spero....
 
Mr_Forrest
Mr_Forrest il 05/01/09 alle 09:09 via WEB
Ciao. Nell'insieme mi colpisce l'effetto tipo..."cani di Pavlov": immaginate di essere da quelle parti in un ambiente in cui squillano due o tre telefoni contemporaneamente... Bello il paragone con il caffelatte, che però non mi piace. Il caffelatte.
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 05/01/09 alle 09:59 via WEB
Non ci avevo pensato. Si, è plausibile che un telefono che squilla faccia un certo effetto di questi tempi, laggiù. Che bel vivere, vero?
 
caramello65
caramello65 il 06/01/09 alle 12:13 via WEB
E' usanza dei palestinesi, da sempre (criticabile o meno non mi importa lo scopo è spiegare il perchè di certe cose), che le basi militari, i depositi di armi e quant'altro sia di interesse dell'esercito israeliano venga nascosto sotto ospedali, scuole, strutture civili. Questo per avere il duplice effetto di scoraggiare i militari israeliani dall'attaccare le basi e, nel caso di attacchi con conseguenti morti civili, di avere l'orrore da mostrare in diretta al mondo intero. L'avviso telefonico è figlio di questa situazione.
 
 
middlemarch_g
middlemarch_g il 07/01/09 alle 08:52 via WEB
Mi riferivo a cose come questa quando dicevo che ormai non è più realistico parlare di torto o ragione. Da nessuna parte. Nulla di tutto quello che succede in Palestina ha più un senso se cerchi di spiegartelo col torto o con la ragione.
 
   
middlemarch_g
middlemarch_g il 07/01/09 alle 08:53 via WEB
A pensarci meglio, niente ha più un senso e basta.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Great expectations

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.

Samuel Beckett

 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

venere_privata.xcassetta2Ruzowzeno.colantoniblackdevil5middlemarch_garienpassante_dickinsonlittlewing1970menta_mentelab79scalixaje_est_un_autreDr_Thorne
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 19:07
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 19:05
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 09/08/2018 alle 19:05
 
 

2010

Ci siamo dati da fare altrove

 

Confermo i miei atti e rido dei miei castighi. E adesso condannatemi

Rosa Luxemburg