Creato da middlemarch_g il 24/01/2008
'Fallisci meglio' è il mio secondo nome
 

 

« San Cesare, proteggimiA me quello che mi rode ... »

Vatti a fidare dei santi

Post n°176 pubblicato il 30 Luglio 2008 da middlemarch_g
 

Ci sono occasioni in cui la Chiesa ti provoca volontariamente. E occasioni in cui lo fa suo malgrado. Oggi è andata proprio così. Mentre ero in cerca del santo del giorno mi salta agli occhi un altro dei festeggiati odierni: Arnaldo Amalrico.

Sapete come funziona per i santi in calendario, no? Siccome ce ne sono molti di più dei 365 giorni disponibili, a parte quelli coi superpoteri tipo Francesco d’Assisi, oppure le feste canoniche come l’Assunzione della Vergine, che sono inamovibili, tutti gli altri vanno a rotazione. Che è un po’ come gli sfigati che nascono il 29 febbraio. Si festeggiano una volta ogni tanto.

Insomma l’Amalrico non era di turno quest’anno, ma c’era comunque tra quelli non festeggiati, e  mi è saltato subito agli occhi perché quando lo incontri una volta nella vita, non te lo dimentichi più.

Il santo Amalrico è stato uno dei più celebri abati di Cîteux, il monastero che ha dato il nome alla riforma cistercense, e che oggi è pressochè scomparso perché saccheggiato durante la Rivoluzione Francese. I rivoluzionari, in fondo cari ragazzi, forse su certe questioni peccavano di eccesso di zelo. Sta di fatto che quando decidevano di fare una cosa, la facevano bene. E infatti oggi del complesso non rimane praticamente nulla.

All’epoca di Amalrico invece, Cîteux era un signor monastero, e l’epoca di Amalrico è quella della massima diffusione delle eresie. Non perché fossero tempi particolarmente irreligiosi ed empi, ma perché la discrepanza tra l’invito diffuso all’imitatio Christi sbandierato da tutti i pulpiti, e lo stile di vita del canonico medio, risultavano in lieve conflitto, perfino per un popolo di Dio come quello dell’epoca, che era poco propenso a farsi domande e meno che mai a rimestare nel torbido – i sindacalisti del resto erano ancora parecchio di là da venire. Certe contraddizioni saltavano agli occhi.

Da qui a farsi eretici il passo era breve. Se è per questo era breve anche il percorso necessario a beccarsi un’accusa di eresia non appena si osava alimentare il venticello delle polemiche. Malgrado questo, alla metà del ‘200 buona parte della Francia meridionale era ormai passata al nemico. La Chiesa affrontò la questione con la consueta mansuetudine che sempre la caratterizza quando sente di rischiare la carega: armò un esercito e bandì una crociata che gli storici poi hanno chiamato contro gli albigesi – perché le crociate sono talmente tante che se non le distingui in qualche modo, come i cicloni tropicali del Pacifico, poi è un casino fare un minimo di ordine.

L’abate Amalrico fu il capo spirituale di questa simpatica combriccola di pendagli da forca che massacravano in nome di Dio. Le cronache dell’epoca lo ricordano in particolare per un episodio. Alla caduta di una delle tante cittadine tenute sotto assedio dall’esercito ortodosso, richiesto di un consiglio su come distinguere tra quelli che avevano aderito all’eresia da quelli che erano rimasti fedeli alla Chiesa di Roma – visto che, essendo i primi condannati a morte, era ragionevole supporre che tutti o quasi avrebbero negato ogni addebito – Amalrico rispose così: uccideteli tutti. Dio riconoscerà i suoi.

Che dire? Magari in termini di carità cristiana è un po’ lacunoso. Ma dal punto di vista logico non fa una grinza. 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

Great expectations

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.

Samuel Beckett

 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

blackdevil5middlemarch_gcassetta2zeno.colantoniarienpassante_dickinsonlittlewing1970menta_mentelab79scalixaje_est_un_autreDr_Thornepantaleoefrancaautodafe2008
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 19:07
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 19:05
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 09/08/2018 alle 19:05
 
 

2010

Ci siamo dati da fare altrove

 

Confermo i miei atti e rido dei miei castighi. E adesso condannatemi

Rosa Luxemburg