Creato da middlemarch_g il 24/01/2008
'Fallisci meglio' è il mio secondo nome
 

Messaggi del 12/03/2009

ArrÓncame la vida

Post n°464 pubblicato il 12 Marzo 2009 da middlemarch_g
 

 

Mi è tornata la voglia di ballare il tango. Oh si. Proprio come Sally Potter, che come me è distantissima dal genere di donna che pensi fatta per il tango ma che, come me, ha imparato che quando tu sei pronta per il tango, il tango è pronto per te, e in ogni caso se sei pronta o meno non è una cosa che decidi tu, è una cosa che decide il tango.

Per cui stasera mi addormento qui, col mio atto di fede nel tango e la mente sgombra da ogni genere di tristezza di cui davvero non rimane traccia. Ho perso per strada le memorie inopportune, sciolto i vincoli, dimenticato le promesse. L'ho fatto ascoltando un'altra donna piangere e rimpiangere, fino a quando non sono arrivata alla conclusione che da parte mia sarebbero state lacrime sprecate, e rimpianti senza identità.

Non è merito mio, e neppure suo. La questione è del tutto diversa. Andare oltre è un atto che passa per essere una forma di generosa carità del tempo, ma non lo è, ed esige un contributo della volontà.

Al di là di tutto, c'è che il tango ha bisogno di spazio.

 
 
 

Speechless

Post n°463 pubblicato il 12 Marzo 2009 da middlemarch_g
 

mela Lo faccio. Ho deciso che creo questo benedetto tag per i post dedicati al valore incomparabile di certe ricerche scientifiche che costano fior di svanziche al contribuente (per lo più straniero, va detto, perché si sa bene in che considerzione venga tenuta la ricerca in questo paese, sebbene nel caso specifico la cosa mi faccia quasi piacere). Lo chiama La Gaia Scienza, e ci aggiungo anche ques'ultima perla. La rottura di palle è che devo andare a ripescare i post del passato per ritaggarli, ma tant'è.

Insomma qui abbiamo l'Harvard School of Public Health, che sul numero di febbraio del New England Journal of Medicine ha pubblicato i risultati di una comparazione fra 4 diversi regimi dietetici caratterizzati da sensibili varianti di macronutrienti tra l'uno e l'altro. E il risultato è:

Reduced-calorie diets result in clinically meaningful weight loss regardless of which macronutrients they emphasize.

Non so se è chiaro. Sarebbe: indipendentemente dalla dieta che fai, se riduci le calorie, dimagrisci.

Ah, ecco. Infatti mi pareva anche a me. Devo dire però che letto sul New England Journal of Medicine fa sempre la sua porca figura.

 
 
 

Desperately seeking Morpheus

Post n°462 pubblicato il 12 Marzo 2009 da middlemarch_g
 

matrix

Oggi alla radio ascoltavo i risultati di un sondaggio telefonico sulla robin tax, mi pare che sia questo il nome con cui passerà alla storia, vero? Togliere ai ricchi per dare ai poveri. La tassa una tantum imposta ai portatori di reddito superiore ai 120.000 euro per mettere una toppa ai disastri provocati dalla crisi.

Ma non voglio esprimere un parere sulla questione. Diciamo pure che nemmeno ce l’ho un parere sulla questione, e se anche ce l’avessi non è di quello che intendo parlare. Perché ormai credo l’abbiate capito. E’ raro che mi interessi il fronte pubblico di un evento. A me piacciono le implicazioni, il decorso sottocutaneo di un’azione, il senso di marcia sotterraneo che precede un gesto, molto più della punta dell’iceberg delle sue manifestazioni esplicite, alla luce del sole, che spesso sono noiose e prevedibili. Anzi noiosissime e prevedibilissime. E io la noia proprio non la sopporto.

Quando ho sentito questa storia per la prima volta – mi pare sia stato l’altroieri – mi sono chiesta: ma una proposta come questa, indipendentemente da quel che vale e da cosa può effettivamente risolvere, che possibilità ha di concretizzarsi con un governo come quello che abbiamo? Di più, che possibilità ha di essere anche solo lontanamente prese in considerazione? Che possibilità c’è insomma che un governo di centrodestra, e in particolare un governo di centrodestra come quello italiano, faccia qualcosa di diverso dal trattarla pubblicamente con malcelato e indisposto fastidio, e privatamente - al ristorante magari o in qualche salotto con vista su piazza Navona - come la più abnorme cazzata che si sia mai sentita dandosi grandi manate sulle spalle e ridendo fino alle lacrime?

Quindi, Franceschini, perché la fai? Della sua concreta impossibilità operativa sei consapevole tu come lo sono io. Anzi, probabile che tu lo sia anche più di me. E allora mi si è aperto d’improvviso tutto lo scenario prossimo futuro. Ho visto anche questa notizia per quel che è: frittura di paranza da media, l’equivalente del modaiolo primaverile. Quest’anno per la prossima stagione va la robin tax. Ci riempiranno i giornali di autorevoli pareri. Vespa, Santoro, Floris, la Gruber, Piroso ci faranno un paio di puntate a testa, il paese si accapiglierà negli uffici, al bar, sul sagrato delle chiese, in famiglia, schierato sui due opposti fronti di massima,  e poi la questione, in un ultimo rantolo d’agonia, spirerà nel nulla. Cioè esattamente il punto esatto da cui era partita. Per essere sostituita da qualche altro argomento ciclico impraticabile come questo. Una bella pensata economico politica, se qualcuno ne partorirà di altrettanto efficaci, oppure i turpi retroscena della cronaca – emergenza stupri, emergenza sicurezza, emergenza siccità, emergenza corruzione - che sono come la pasta al sugo in ogni cucina italiana: trovi sempre il modo di arrangiarne una. E questo mentre le decisioni importanti, le cose che contano e che incidono davvero sulla misura e la qualità della nostra vita, continueranno a passarci sopra la testa senza la minima possibilità per noi di decidere o di sapere. Non è diverso dalla politica del panem et circenses, è solo che adesso siamo troppi per entrare tutti al Colosseo, e allora c’è bisogno di rivedere la programmazione alla luce delle mutate condizioni.

Certe mattine mi sveglio e mi viene l’istinto di tastarmi dietro la testa, alla base del collo, per vedere se riesco a sentire il tubo che mi collega a Matrix. Non lo sento, ma la cosa mi conforta pochissimo. Perché c’è. E’ solo che sono diventati tutti cazzutamente bravi a nascondercelo.

 
 
 

Great expectations

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.

Samuel Beckett

 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2009 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

venere_privata.xcassetta2Ruzowzeno.colantoniblackdevil5middlemarch_garienpassante_dickinsonlittlewing1970menta_mentelab79scalixaje_est_un_autreDr_Thorne
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 19:07
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 09/08/2018 alle 19:06
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 19:05
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 09/08/2018 alle 19:05
 
 

2010

Ci siamo dati da fare altrove

 

Confermo i miei atti e rido dei miei castighi. E adesso condannatemi

Rosa Luxemburg