Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 169
 

Ultime visite al Blog

alberto.gambinericassetta2monellaccio19licsi35pelascrivanadivinacreatura59pesce_srlambradistellelanzierioffchiedididario66mariateresa.savinom030949sono_io2010NoRiKo564
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« MISOGINIA MAL COMUNE...N...QUANTA STRADA DA FARE ANCORA »

"SENZA I FERRAGNEZ MONDO MIGLIORE?..."

Post n°3674 pubblicato il 16 Settembre 2020 da monellaccio19
 

 

 

 

E' il momento di mantenere calma e lucidità: siamo agli scazzi sulla rete, sui giornali e la comunicazione, se da una parte ci guadagna (eccome), dall'altra confonde le idee a chi ne possiede poche e pure confuse. I "Ferragnez" mi sono antipatici, li ho proprio qui sul piloro e spesso ho scritto sul loro "mestiere" (sic) di influencer. Li tiro in ballo proprio in questo momento perché non solo è in corso un battibecco pesante e senza fine tra loro e la Meloni,  ma sono disposto, in questo frangente, a spezzare una lancia nei loro confronti per evitare sceneggiate male interpretate da quel popolo bue che beve tutto ciò che l'oste passa.  Alla Meloni non è andata giù una battuta della Ferragni che scrivendo il suo pensiero sulla morte del povero Willy, ha sottolineato come una certa cultura fascista sia sempre più proditoria e violenta nelle sue manifestazioni. Fascista a chi?   La sanguigna Meloni sostiene che le cause di questo nuovo modo di fare, sia tipico di giovani che si fanno di droga e di alcool, ritiene che una delle colpe principali di queste tramvate sia da addebitare a "Gomorra", la serie tv che in questi anni abbia trainato molti ragazzi alla pura emulazione dei modelli proposti e infine addossa molte colpe, proprio ai Ferragnez e a tutti gli influncer. Fedez si è sentito in obbligo di intervenire sulla querelle, non solo per difendere la moglie, ma anche per difendere almeno in parte, la gioventù bruciata che arde sotto la cenere e che è pronta a impadronirsi in parte della società malata che cede sotto i duri colpi inferti. Troppi casi, ogni giorni leggiamo e apprendiamo di sporche aggressioni, di omicidi e di situazioni violente che vede protagonisti giovani che non hanno altro riferimento che la cattiveria e la forza per diventare padroni del mondo. Fedez ha giurato che non si fa più di niente, fa il pensionato in casa (e ci credo) e sfida la Meloni affinché inviti a sottoporsi ad esami insieme a lui, onorevoli e senatori per verificare chi si droghi o meno. Piacerebbe anche a me saperlo, e quindi convinto delle sue argomentazioni, rifiuta l'accusa della Meloni che è convinta che oggi questa gioventù sia figlia della società troppo volgarizzata e troppo ispirata a cattivi principi e modelli. I giovani sono figli di chi detta loro questa mancanza di valori e che suggerisce altre giuste alternative per un mondo migliore. Quindi non sono Fascisti!!!!! E Fedez di rimando dice: "Senza i Ferragnez un mondo migliore? Siamo figli vostri!". Ecco, questa frase la dice lunga sulla gioventù odierna e quindi il richiamo è proprio destinato ai genitori, alle famiglie e alla scuola. Questo prodotto non  nasce così dalla sera alla mattina, è stato generato non solo dai giovani fuori di testa, ma da chi avrebbe dovuto interessarsi di educare, formare e istruire la classe dirigente del domani. Il MSI lo ricordo molto bene: era Segretario Arturo Michelini, indi poscia Giorgio Almirante e poi Gianfranco Fini. Ebbene dagli anni sessanta in poi, l'avvicendamento di questi segretari alla segreteria del partito, ha portato a una lunga riforma all'interno dello stesso, portandosi su posizioni meno estremistiche dell'epoca e formandosi per una nuova cultura della destra. Tutti i fascisti nudi e puri, cosa credete che abbiano fatto nel frattempo? Hanno formato altre formazioni estreme ed extraparlamentari, tutte celate e poco visibili con una successione esponenziale che viaggiava in parallelo con l'ex MSI e poi sempre più disgiunto con altri nomi intervenuti nel frattempo. Oggi, parte di loro sono stati sdoganati e sono "autorizzati" ad esporsi grazie al fiato amico che avvertono sul collo: vedi squadre di calcio, vedi cortei non autorizzati e poco conformi, vedi violenza gratuita e aggressiva. Molti sono i giovani e molti sono quelli fuori controllo. La sinistra è nella stessa condizione (più o meno) e viaggia nella stessa direzione. Non si dica che fascisti e comunisti non  esistono più. Verificate, accertate e poi se ne riparla. Siamo tutti coinvolti, ognuno con le sue responsabilità. Nessuno si chiami fuori!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=15118046

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
lascrivana
lascrivana il 16/09/20 alle 08:34 via WEB
Ma i fedez e ferragni che mestiere fanno? La Meloni almeno fa politica, ma loro? Sono tutti modelli da evitare,perché influenzano davvero male. Buongiorno Carlo
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 16/09/20 alle 09:59 via WEB
Effettivamente, loro fanno un lavoro che nessuno mai avrebbe supposto o immaginato alcuni decenni fa. Possiamo criticarli all'infinito, condannarli per la loro infingarda occupazione, ma con il numero dei followers che hanno, possiamo solo....farci da parte. Comunque in questo specifico caso, sono dalla loro parte visto che la Meloni, quasi non sappia chi sono i fascisti e di cosa siano capaci. Buon giorno Laura.
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 16/09/20 alle 09:28 via WEB
Vi ricordate quella volta che i militanti di CasaPound hanno fatto la voce grossa sotto le abitazioni dei Casamonica? Nemmeno io.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 16/09/20 alle 10:01 via WEB
Vero, pare che stiamo parlando di persone che non esistano. Eppure, ci sono, sono visibili e infine, si sentono....i loro colpi duri in grado di ammazzare!!!!!! Buondì Cass.
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Lauretta il 16/09/20 alle 10:05 via WEB
Aria fritta con olio saturo! Faber e P.P.P. ci perdonino.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 16/09/20 alle 10:33 via WEB
Breve, concisa e compendiosa. Siamo perdonati!!!!
(Rispondi)
 
licsi35pe
licsi35pe il 16/09/20 alle 10:41 via WEB
Mi trovi impreparata politicamente e lo sarò sempre. I Ferragnez come li chiami tu? Ambedue non entrano nelle mie simpatie. "influencer", un mestere redditizio se ci sai fare e, in più, il sindaco di Venezia le ha consegnato il Leone d'oro per il suo impegno civico verso il nostro Paese in tempo di emergenza. Non la seguo, non capisco nemmeno come ci si possa arricchire "influenzando" Dici che siamo tutti coinvolti, perchè la gioventù, certa gioventù...? No, mio caro, me ne tiro fuori. Oggi ci sono, domani non so...ho già dato e sono stanca. Un lieto mercoledì, Carlo, di tutto cuore!!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 16/09/20 alle 11:01 via WEB
Negare il fascismo è assurdo!!!!! Poiché so bene come vanno le cose, ho ficcato il naso nella discussione tra la Meloni (che nega il fascismo) e i due scapocchioni che non si sentono in colpa. Insomma, siamo tutti coinvolti ad assumerci le nostre responsabilità nel tempo. I giovani di oggi sono comunque nostri figli e certamente qualche colpa l'abbiamo pure noi. Splendida giornata Licia. Ti abbraccio.
(Rispondi)
 
chiedididario66
chiedididario66 il 16/09/20 alle 13:03 via WEB
1. I politici si fanno pure loro. Dallo spinello, alla cocaina, all'eroina. C'è stato pure vari servizi delle iene. Nei bagni di Montecitorio, nei pisciatoi, c'era traccia di queste sostanze. 2..fedez ha ragione dicendo che sono figli della generazione della meloni e dei genitori degli anni 70.da questi genitori, in avanti, non hanno più insegnato i principi del rispetto e del vivere onestamente. 3...le idee fasciste e comuniste non sono morte. Credo, però, che tutte e due queste correnti vogliono un solo rusultato:comandare. Questa è la differenza. Olio di ricino Vs. Foibe. Che differenza c'è?
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 16/09/20 alle 16:23 via WEB
OK!!!!! Allora stasera siamo perfettamente d'accordo Dario. Non v'è da eccepire!!!!! Buona serata.
(Rispondi)
 
alberto.gambineri
alberto.gambineri il 16/09/20 alle 14:05 via WEB
io sicuramente mi chiamo fuori; destra e sinistra sono orpelli; io mi metto i sandali, tu i tacchi da 12; non esiste più una cultura politica seria, si agisce per emulazione e per sentito dire; i giovani (a partire da chi è nato negli'80, la peggior decade mai esistita) sono tutti uguali; mangiano ciò che vien messo loro nel piatto, troppo imbelli ed abulici per cercare altrove; credono (per averlo visto fare ai genitori) che alienarsi dalla realtà con lo sballo sia l'unico modo per evitare il disagio e il dolore; polemica da lavandaie quella tra Fedez (e signora) e la Meloni.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 16/09/20 alle 16:28 via WEB
Sì, è più o meno il senso del mio post. Tentano di passare il boccino ad altri, quando poi la radicalizzazione di certi movimenti extraparlamentari, sono stati partoriti da loro che si sono rifatti trucco e parrucco. La verginità in politica, quando l'hai persa,. l'hai persa per sempre!!!!! il DNA quello è....... Ciao Alberto.
(Rispondi)
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 16/09/20 alle 17:38 via WEB
Destra e sinistra sono solo due direzioni: il resto è una cozzaglia di pseudo ideologie che rende il mondo peggiore. Tutti su una stessa barca a remare uno contro l'altro disuniti, parolai e polemici oltre il lecito. Buon pomeriggio, Carlo :)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 16/09/20 alle 17:58 via WEB
Vedo uscire dai pori, tutto l'entusiasmo che ti anima!!!!!!! AhAhAhAhAhAhAh!!!!!!!! Che dirti? Non hai tutti i torti e siamo a parlare di aria fritta!!!!!! Buona sera Elena.
(Rispondi)
 
ambradistelle
ambradistelle il 17/09/20 alle 00:19 via WEB
sono due facce della stessa medaglia, sono cambiati i modi con il tempo ma sono sempre più uguali...Dolce notte...che sia colma di gioia e sogni d'amore!!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 17/09/20 alle 08:34 via WEB
Vero, siamo a parlare sempre della stessa medaglia. Brutta su entrambe le facce. Buon giorno Tina. Smack!!!!!
(Rispondi)
 
Vince198
Vince198 il 17/09/20 alle 14:31 via WEB
"Senza i Ferragnez un mondo migliore? Siamo figli vostri!" Se penso alla mia famiglia neanche mi sfiora una frase del genere, Carlo. Vorrò vedere come crescerà lui e la sua senora il loro figlio "Leone": spero di campare abbastanza per dire quel che penso a questo cialtrone.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 17/09/20 alle 16:42 via WEB
Forse non sono stato chiaro: il problema è proprio in quella frase: tu, io e tantissimi altri, potremmo non essere coinvolti, poiché la nostra parte di genitori l'abbiamo fatta appieno. Hanno avuto le ali hanno saputo volare da soli i nostri figli. Ma nella stragrande maggioranza, come nei casi di cui parliamo, tutto il marcio viene da quei figli (e sono tanti) che non hanno avuto alcuna possibilità di inserimento in società perché con loro non c'è stato nessuno!!!!!! Tutti assenti: famiglia, scuola e società. E sappiamo bene la fine che fanno questi fuorviati. Fedez ha voluto sottolineare questa mancanza che grava sulle spalle degli assenti e di coloro che non sono stati in grado di attendere ai loro compiti primari. Non puoi negare che alle spalle di questi di oggi, non c'è nessuno, non c'è mai stato nessuno e le colpe purtroppo, sono a carico anche di chi non si sia preoccupato di un società che piano piano stava andando alla malora. Oggi siamo in queste tremende condizioni e se da una parte i Ferragnez fanno una vita da nababbi, la colpa è di coloro che li fanno guadagnare tenendoli a casa. Se non fanno i Ferragnez, allora...delinquono e tu lo sai come. Ciao Vince.
(Rispondi)
 
 
 
Vince198
Vince198 il 17/09/20 alle 17:58 via WEB
Esistono anche persone che vivono in famiglia, che frequentano scuole di alto livello, che lavorano etc. ma se non hanno un carattere di base forte e formato verso una vita dignitosa, produttiva -l'educazione familiare serve ma non rissolve tutto - hanno buone probabilità di diventare dei "randagi", così come quelli che non hanno nessuno alle spalle spesso si comportano in modo dignitoso e non si fanno influenzare più di tanto, hanno una visione concreta della vita cui aspirano, i "lustrini" neanche li guardano. L' "homo" (homini lupus) non ha caratteristiche ben definite, vive ai margini e spesso fuori dalle regole più elementari, così come vive nelle regole senza creare problemi agli altri: gente quest'ultima che ha cervello e dignità. La droga è un viatico che colpisce le persone deboli negli strati bassi della nostra società solitamente e li distrugge, ma non lesina gli altri livelli, ergo sono convinto che sia una questione di testa più che altro. In tutto questo naturalmente lo stato dovrebbe fare la sua parte e non la fa come dovrebbe e non da ora. Sentire certi discorsi da quell'influencer dei miei ..... mi infastidisce. Io sono con quelli che danno l'esempio e i Ferragnez parlano parlano - come sai si rimpinzano di euro sfruttando la stupidità, l'infantilismo di molti ragazzi - ma non sono un buon esempio, hanno una vita da encenfalogramma piatto. Dovrebbero dare loro l'esempio, non solo aprir bocca e indicare certe mancanze.
Il denaro non compra tutto, se non hai sufficiente materia grigia non c'è molto da altro fare.. Mandi ^_____^
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 17/09/20 alle 18:14 via WEB
Queste tue elucubrazioni legittime, presumo, in forme e modalità diverse, tu le abbia fatte ai tuoi figli al momento opportuno. Siamo d'accordo quindi che la base famiglia che poi è la primaria, è il trampolino di lancio per partire bene. Io, te e molti altri sono stati capaci, ma sai quanti per ragioni diverse, non sono stati capaci e hanno sperato nella scuola. Essa non può dare ciò che spetti alla famiglia, può completare, può acculturare ma no sostituirsi.Se l'albero nasce storto rimane tale e così procede. Caro mio, io non dico che la testa sia e vada personalmente a ramengo, io dico che i miei figli, li ho controllati anche da maggiorenni perché capivo che anche le cattive amicizie possono rovinare. Pertanto fermo restando che i due marpioni sono insopportabili, io ho "letto bene" la battuta di Fedez e l'ho condivisa perché so bene a cosa volesse riferirsi sostenendo che loro.....sono figli nostri. Bye.
(Rispondi) (Vedi gli altri 4 commenti )
 
 
 
 
Vince198
Vince198 il 17/09/20 alle 20:11 via WEB
Veramente ho fatto un discorso generale, ovvero le tue di elucubrazioni in qsto caso non sono corrette. Massimo rispetto per le tue idee, rimango sulle mie posizioni: Fedez rimane per me un essere insulso, un chiacchierone che dovrebbe guardare con maggiore attenzione nel suo ambito, nella sua coscienza e domandarsi se quello che sostiene sia frutto di un'analisi degna di uno che sa solo pontificare con gli altri. Bene sere ^____^
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 18/09/20 alle 08:53 via WEB
Possibile che non ci capiamo? Su Fedez è signora la penso come te. Mi ha solo colpito la sua frase che condivido: "Con i Ferragnez un mondo migliore? Siamo vostri figli!". Il senso del "siamo vostri figli", mi ha indotto a considerarne il contesto che ho poi manifestato.
(Rispondi)
 
 
 
 
Vince198
Vince198 il 18/09/20 alle 09:18 via WEB
Chiaro, chiarissimo, Carlo! Solo che mi indispone che quella coppia di influencer tirino fuori argomenti che noi "anziani" conosciamo in quanto "ciclici" però, alla fin fine cosa fanno per migliorare una situazione di per sè precaria, quale input trasmettono ai giovani che li guardano, che si vestono più o meno come loro, si riempiono di "disegnini", che si cannano o si bucano e nulla dicono sui problemi più evidenti che riguardano i ragazzi? E' questo che mi infastidisce, la loro crassa finta sapienza, non quella frase "ciclica". Un abbraccio ^______^
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 18/09/20 alle 10:48 via WEB
Ma se quei due sono così, a parte le vagonate di soldi che incassano, qualcuno li avrà pur plasmati, formati, educati e avviati alla loro vita attuale. O meglio, persone, circostanze, situazioni avranno pur influito nella loro crescita? Andiamo Vince, sono frutto dei tempi che ci meritiamo, che ci hanno imposto e che molti non si premurano combattere e annientare visto che sono antisociali. Mi stanno sul piloro ho scritto nel post: sono stato molto educato, ma nel contempo oggi questi sono gli dei che seggono sull'Olimpo e noi al massimo possiamo far finta di niente. Buondì Vince.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 17/09/20 alle 15:09 via WEB
"Nessuno si chiami fuori", veramente, in questo schifo che è diventata la nostra società. Giovani e meno giovani senza Dio e senza morale, preda di comportamenti balordi e schiavi di una vita irresponsbile e fasulla. Colpa dei genitori e della Stato. E magari costoro coltivassero ideali, seppure politici. Le loro realtà , naturalmente con le debite eccezioni, sono abitate dal vuoto, che ormai nè le comodità, nè il sollazzarsi senza ritegno riesce a colmare.Buon pranzo, Carlo o bona digestione.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 17/09/20 alle 16:46 via WEB
Tutti coinvolti e lo stato è il maggior colpevole, e poiché lo stato "siamo noi", tutti coinvolti. Abbiamo permesso noi quello che stiamo vedendo e se c'era un tempo in cui i novelli fascisti se ne stavano nascosti, oggi li abbiamo sdoganati e sotto mentite spoglie, fanno i loro porci comodi. Buon serata Mariateresa.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 17/09/20 alle 20:00 via WEB
A parte che sono i valori che mancano, perchè questa gente è solo bestiale di suo, aiutata dalla fame di notorietà, di personale potere e di soldi, noi tutti, che dovremmo richiedere solo il bene comune, ci arrocchiamo sulle divisioni partitiche e giochiamo alla guerra. Poi... chi s'è visto s'è visto! Ora cuciamoci la bocca anche su Libero e sorbiamoci in santa pace lo schifo, veramente inaccettabile della pubblicità porno, che ricomincia e non sappiamo in che partito politico militi, e nascondiamo il capo sotto la sabbia...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 18/09/20 alle 08:55 via WEB
Andiamo male su tutti i fronti e non possiamo far altro che "adeguarci". Ci lascino almeno il diritto di eccepire e stigmatizzare. Ciao Mariateresa, buona giornata.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.