Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19licsi35pecassetta2g1b9mariateresa.savinoReCassettaIIDott.FiccagliaVince198divinacreatura59elyravmrtmatacquatec98saegiu0L.Baldassarra
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« MA COME? CE L'AVETE DAVANTI...SIAMO FUORI DI TESTA »

DE PROFUNDIS CHE CI COSTA CARO

Post n°3881 pubblicato il 12 Aprile 2021 da monellaccio19
 

Sabato sera 10 Aprile 2021, RAI 1 è spirata serenamente e definitivamente.

Ne danno il triste annuncio, Mediaset e Maria De Filippi.


 

 

 

Il de profundis era previsto: nonostante gli sforzi e le proposte che RAI 1 abbia messo in onda, non è mai riuscita a sfiorare nemmeno lontanamente, lo share che la sanguinaria Maria raccoglie ogni sabato sera. Ora va in onda con "AMICI" ma anche con "TU SI QUE VALES", non ha mai concesso vittorie ai programmi messi in onda sul canale portante della RAI. Hanno provato di tutto e di più, rilanci di programmi già andati in onda, riproposizioni interessanti e tanto altro ancora, ma le percentuali e i numeri della De Filippi sono paurosi, difficili da raggiungere, insomma, una gioiosa macchina da guerra imbattibile e mostruosa. Eppure chi ha buona memoria sa come il sabato fosse a totale appannaggio di RAI 1: i varietà, i programmi di Proietti, di Panariello, di Fiorello, di Ranieri sono chimere che non tornano, solo la buona e brava Carlucci tenta umilmente di far fronte alla passionaria Maria, talvolta ha anche avvicinato lo share ma sono poche le occasioni. Ma si possono trasmettere nuovi varietà? Personaggi diversi che arricchiscono la serata? Farebbero ascolti e potenzialmente vincere la gara? Non scordiamoci che il sabato sera per fronteggiare la De Filippi, c'è stato chi abbia ottenuto buoni ascolti: mi riferisco a Alberto Angela e ai suoi programmi culturali: grande successo di pubblico e interesse per la cultura, quella con la C maiuscola. Penso che si possa fare di più, nomi e personaggi ci sono, c'è da impegnarsi, spendere qualche soldino dei nostri soldi, ma non possiamo permetterci di perdere il sabato sera in tv: è il termometro della popolazione e quando si capisce cosa voglia le gente...si provvede. Certamente no con le repliche!!!!! L'utente paga e deve essere...servito.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=15493255

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
cassetta2
cassetta2 il 12/04/21 alle 08:39 via WEB
la notte dello sbarco sulla luna mia madre snobbò la diretta tv e se ne andò a dormire, dichiarando che per quanto la luna potesse essere bella, non lo sarebbe mai stata quanto il suo letto. tutte le mattine penso immancabilmente a quanto avesse ragione.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 08:45 via WEB
Beh, oggi lo sbarco sulla luna sarebbe snobbato dai più. All'epoca fu una esperienza unica, emozinante e da non perdere. Più ch altro un giono lassù, potrò dire: "C'ero anch'io!". Non so se mi crederanno mai. Buon giorno Cass.
(Rispondi)
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 12/04/21 alle 09:10 via WEB
Per me potrebbero chiudere tutto e lasciare un paio di tg che sbircio quando c'è mio marito.Poi sinceramente quel canone mi sta sul groppone da subito,mi pare un abuso che fortunamente non chiedono pure le tv private.La De Filippi,penso che ci sa fare e ha trovato la vena aurea....che dire di più?Buon lunedì Carlè,bacio.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 10:08 via WEB
Certo, se ad un "nemico" non si oppone un degno avversario, quel nemico farà puntualmente a pezzi l'altro. E' una dura legge di mercato. La Rai non sta facendo niente per contrastare la De Filippi, ho addirittura il sospetto che vi sia un tacito accordo per darle via libera e non porre ostacoli alla sua inesorabile ascesa. La coppia Costanzo/De Filippi ha una forza mediatica incommensurabile, le loro società sono immischiate con molte produzioni in tv, tanto è vero che la Barbara D'Urso per contratto non avrebbe mai dovuto intralciare il lavoro della De Filippi. Tanto hanno fatto che hanno imposto la fine di "Domenica Live". Se è come sospetto, allora siamo messi male veramente a prescindere da ciò che ognuno di noi vede. Buondì Divy, un bacione.
(Rispondi)
 
Estelle_k
Estelle_k il 12/04/21 alle 09:29 via WEB
Direi che ciò che vuole la buona fetta di popolazione che determina lo share lo si capisca benissimo. Ecco perché Maria la sanguinaria miete vittime anche e soprattutto fra i cattolici ( passami la battuta). Che si può fare? Più palinsesti culturali, documentari a divulgazione scientifica, gente che parla di storia, arte e lo faccia con bravura di coinvolgere e non annoiando. È chiaro che la TV spazzatura o quella di spettacolo spicciolo è la più seguita. Ma siamo sempre alle solite. Il problema è di mercato più che di funzione sociale. E il business vince. Buon inizio settimana Monellá:)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 10:13 via WEB
Ottima disamina mia cara. Esattamente questo è il problema e come dicevo più su, temo, data la potenza mediatica della coppia Costanzo/De Filippi, che vi siano accordi sottobanco: non intralciare mai la De Filippi e questo ricondurrebbe a chi impone la politica nella RAI: la destra è piuttosto pesante in questo momento e Mediaset si avvantaggia. Quando cambieranno dirigenti e consiglio d'amministrazione, forse si tornerà a qualcosa di più calibrato. Grazie Estelle, buona giornata.
(Rispondi)
 
chiedididario66
chiedididario66 il 12/04/21 alle 09:51 via WEB
Spendere qualche euro in più per dei personaggi senza charme? Ma che vadino a zappare la terra. Rimpiango i programmi degli anni 70 e 80. Quelli si, che ti inchiodavano davanti alla TV. Non vedevi che venisse su il sabato e il giovedì con rischiatutto. Spendo il canone per un cazzo.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 10:15 via WEB
E già, hai ragione, la verità è che il sabato sera era targato RAI 1. Purtroppo non ci sono i presupposti per riprendere e riconquistare il baluardo e quelli fanno i comodi loro. Mentre noi paghiamo il canone. Buondì Darione.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 12/04/21 alle 10:26 via WEB
ln effetti Maria o chi per lei le pensano tutte e "Amici" riesce ad attrarre coi suoi finali. Per occupare spazio, c'è perfino il ritorno del paziente, ringalluzzito marito con le interviste semi notturne e con la famosa e rinnovata trasmissione classica e rinfrescata, ma non trppo del giovedì sera.Non mancano neppure le trasmissioni adorate dal popolino,tipo uomini e donne, dove fanno epoca le eterne piazzate di Tina Cipollari...I dirigenti della gloriosa (ex) Rai1, pertanto, riposano sugli allori e pensano di rifarsi , ogni tanto con qualche sceneggiato azzeccato e tanta noia condita di Covid 19, diatribe parlamentari, grida inascoltate di manzoniana memoria. Sorbirle ci tocca... Ciao.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 10:33 via WEB
A quanto sostieni con puntualità, sappi che i due Costanzo/De Filippi, formano un coppia mediatica fortissima e iper protetta. Le loro società molto attive partecipano fortemente al capitale Mediaset e inoltre le potenti amicizie, fanno da traino attivo e continuo. Se questi sono i nemici da battere ci vuole qualcosa di molto forte per avere confronti attendibili. Ora in RAI c'è la destra che ha occupato posti importanti e nessuno "si permette" di combattere adeguatamente. C'è feeling sospetto e tacito. Buon giorno Mariateresa.
(Rispondi)
 
MARGO129
MARGO129 il 12/04/21 alle 11:44 via WEB
Buongiorno Carlo.. in effetti la RAI.. soprattutto nel fine settimana.. visto che siamo tutti a casa potrebbe farci compagnia con qualche trasmissione più interessante... Seguo molto i reportage di Alberto Angela e da ragazza anche il papà Piero... Per quanto riguarda amici della De Filippi.. è l'unica trasmissione che ogni tanto vedo.. la trovo interessante per i ragazzi di oggi... SerenaGiornata piovigginosa ...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 11:54 via WEB
Non metto in discussione la trasmissione e Maria, è una professionista che è entrata perfettamente nel suo personaggio e conta molto sulle sue società che operano nel campo dello spettacolo. Se devi batterti con un nemico, cerchi di contrastarlo opportunamente con mezzi che siano più o meno alla pari. Con lei tutto si ferma e la Rai che è in mano alla destra, ovviamente non si mette contro. Buon giorno carissima amica.
(Rispondi)
 
Bivaccare2
Bivaccare2 il 12/04/21 alle 15:59 via WEB
Mi dispiace molto che la RAI non si stia rivelando capace di contrastare la De Filippi, coi suoi programmi che.....mi scuso, definisco "spazzatura" e diseducativi. Non a caso quella insegnante ha sporto denuncia contro la De Filippi, La D'Urso. Purtroppo, anche in questo settore prevale ciò che siamo gli italiani. Buon pomeriggio Carlo. (Rosina)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 17:49 via WEB
Marco Galice, un insegnate, affrontò il problema a novembre del 2020. Ricordo che scrissi un post sull'argomento. "Io vi accuso" era una lettera aperta indirizzata ai quattro responsabile del decadimento sociale e culturale di una certa tv molto trash. Signorini, Marcuzzi, Barbara D'Urso e Maria De Filippi erano secondo Galice, i maggiori responsabili e io condivisi la lettera associandomi alla sua analisi. RAI 1 è da sempre la nostra tv di riferimento, le sue scelte si potevano discutere, ma sotto il profilo dell'intrattenimento del sabato sera, era un punto di riferimento!!!!!! Sempre ottimi ascolti e priorità sulla concorrenza. Vedremo cosa accadrà quando cambierà la dirigenza RAI. Grazie e bella serata Rosina.
(Rispondi)
 
ReCassettaII
ReCassettaII il 12/04/21 alle 17:02 via WEB
Che volgarità la televisione. Noi ci siamo costruiti un teatro, accanto alla chiesa, e invitiamo ogni sera artisti e cantanti di rilievo del panorama mittel-europeo.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/04/21 alle 17:52 via WEB
Complimenti Maestà, Voi avete visto lontano, avete previsto quale sarebbe stato il futuro della televisione. Infine, magistrale la scelta per il vostro teatro. Panorama mittel europeo. Mi appecorono dinanzi a codesta scelta continentale.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.