Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

http://twitter.com/Carlo Trailer

Carlo Carrera: la monelleria


 

 

 

Cinguettio png | PNGEgg

 

 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

andreazognomonellaccio19PRONTALFREDOdiego2020200MARGO129soltanto_unsognomauripr1rstonrenatozucchelliandy78hspalmierosEstelle_kfreedirectorsurfinia60virussingolo
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« MA IERI SE NE E' ACCORT...E INSISTETE ANCORA? »

MENTRE GLI ALTRI BATTIBECCANO...

Post n°3997 pubblicato il 02 Agosto 2021 da monellaccio19
 

 

 

 

Io  posso capire i momenti difficili, le situazione estreme e di emergenza: siamo sotto pressione da molto tempo oramai e gestirci, conformarci, adattarci diventa sempre più faticoso e depressivo. Parlano in tanti, tutti bravi e preparati, al   momento i "no vax" sono quelli che ci stanno mettendo più a disagio e francamente sul  tema parlano e manifestano in tanti: ogni santo  giorno prendiamo atto di personaggi noti, politici, attori, sportivi, ideologici, filosofi, salutisti e...squadristi, di nuove posizioni, di nuove argomentazioni e di chiacchiere al vento che prive di ogni fondamento, suffragano posizioni estreme e molto convincenti per coloro che subiscono facilmente convincimenti poco corretti. Orbene, in cotanta baraonda, tra tante correnti che fanno pure piacere per chi come me subisce un caldo terribile, vi riporto un caso terribile e degno di attenzione. No quella a cui accennavo che non serve a nessuno, ma ad una specifica considerazione per un fattaccio molto grave. Aniello Vicedomini un sessantottenne di Casola di Napoli, affetto da fibrosi polmonare idiopatica e condotto immediatamente al Pronto Soccorso dell'ospedale di Castellamare di Stabia per un malore, viene ritenuto in condizioni molto gravi e se ne dispone il trasferimento  urgente al Cardarelli di Napoli. Sistemato in ambulanza e posto sotto ossigeno, il mezzo a sirene spiegate raggiunge immediatamente l'ospedale e mentre rilevano il povero Aniello, si rendono conto che l'ossigeno erogato dalla bombola posta sul mezzo era finito, ovvero, la bombola non era piena. L'uomo non ce l'ha fatta e purtroppo è deceduto senza che i professionisti del Cardarelli potessero tentare di recuperare la vita del povero sig. Vicedomini. Una tragedia assurda, una drammatica situazione che va imputata certamente no al destino, ma alla poca professionalità delle persone partite che avrebbero dovuto accudire l'uomo. Una bombola di ossigeno, uno strumento essenziale va verificato e controllato, non si può affidare tutto alla fortuna o al caso. Personale qualificato e attento non lo avrebbe permesso e questa è una grave mancanza. Un nipote del defunto, giornalista della zona, ha raccontato i fatti con molta puntualità, la famiglia è distrutta e siatene certi: invocano giustizia, non molleranno la presa per questa ennesima "distrazione" grave della sanità campana. Non facciamo riferimenti pregiudizievoli e  stereotipi della posizione della regione  che conosciamo tutti e non si può far finta di niente. Se c'è da battersi, allora i campani facciano la loro parte poiché solo loro potranno cambiare questa spiacevole, grave e drammatica situazione. La salute, la vera salute dell'individuo, è sacra...dappertutto!!!






 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=15575077

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
licsi35pe
licsi35pe il 02/08/21 alle 11:03 via WEB
Una tragedia certamente, un'indagine da farsi, senza alcun dubbio, chi ne è responsabile dovrà risponderne. Si tratta della perdita di una vita umana. Voglio dirti na cosa, però, caro Carlo e non è soltanto una mia supposizione ma, per quanto, con manoho toccato nella miavita. Quel giorno, il signor Vicedomini aveva la sua ora segnata....non sarebbe stata la bombola dell'ossigino, qualcos'altro sarebbe sopravvenuto. Quanto si sarà fatto per chiarire andrà a beneficio di un altro ammalato grave. Buon lunedì, Carlo, di liete ore..*_*
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 02/08/21 alle 11:34 via WEB
Certo mia cara, tutto è possibile e non pongo limiti: mi sono attenuto ai fatti riportati dal nipote e nulla al momento si può sostenere a priori. Se vi saranno altre ragioni, verranno fuori spero e tutto si chiarirà. I parenti sono agguerriti e non avranno pace fino a quando non saranno chiariti i fatti. Buon giorno carissima Licia.
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 02/08/21 alle 12:13 via WEB
No :( non ci posso credere :( poveretto. Ma come si può???
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 02/08/21 alle 12:24 via WEB
Se i fatti saranno confermati, siano al...panico!!!!! Storia impressionante che non deporrebbe a favore della sanità campana. Ciao Ely.
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 03/08/21 alle 08:17 via WEB
Troppi tagli alla sanità ma si comprano aerei da guerra, armi e via di seguito. Intelligenza di chi ci comanda!!! Serena giornata
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 03/08/21 alle 10:00 via WEB
Troppi problemi e tanti soldi che volano verso lidi inutili. Cambierà mai? Buondì mia cara.
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 02/08/21 alle 12:13 via WEB
Concordo con Licia che quando ci tocca, è la fine, ma almeno con tutti i tentativi per risolvere la situazione fatti nel modo corretto e strumenti idonei. Può essere sia un caso dovuto alla Campania, ma la Sanità pubblica è in quelle condizioni dovunque. Qui da noi, io sono convinta, solo per quanto ho visto tra amici e conoscenti, sono morte più persone di ictus e infarto che di Covid . E questo sai perchè? Portati d'urgenza in ospedale, tutti sono stati sottomessi a tampone per il Covid e non presi in cura fino a esito ottenuto. Per questo sono morti e se non è malasanità questa? Anteporre il Covid ad un infarto, in assenza di altri sintomi è una vergogna. Ma la cosa più vergognosa è che ai parenti dei defunti con negatività al Covid venga chiesto, previa ricompensa, di scrivere morte per Covid. Perchè questo?, che ci guadagna l'ospedale? Qualcosa certamente , altrimenti non ci sarebbero richieste simili.Di questi tempi, aver bisogno di un medico o di uno specialista è quasi morte assicurata. Erano anni che non si sentiva e leggeva di tanti bambini nati morti perchè, sempre causa tampone, viene ritardato il parto. Non metto in dubbio questa pandemia, voluta o no, ma che faccia tanto comodo ai governi questo è innegabile. Dopotutto per giustificare tracolli economici prossimi venturi di interi stati ci vorrà pure un colpevole? Mi dispiace che tu sia ancora nella morsa del caldo, io sto al fresco, pagato con l'ennesimo disastro. Fuori casa non si è salvato nulla dalla grandine grande come grosse mele. Un abbraccio Carlo!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 02/08/21 alle 12:36 via WEB
Faranno salti mortali i potenziali operatori e i loro dirigenti, per venirne fuori alla men peggio. Succede sempre così, del resto chi si mette a rischio di pagare salato davanti a un tribunale inquirente, le pecche che procurano morti assurde? Il nipote ha scritto chiaramente l'accaduto, ora i fatti sono da verificare e ci sarà battaglia. La verità conta e la Campania, mi costa dirlo non è la prima volta che viene coinvolta in tal modo per la Santità. Altre regioni pure sono in difetto e la situazione sembra precipitare un po' dovunque. Perdura e persiste ahimè il caldo e star dentro è l'unica soluzione al momento. L'aria condizionata aiuta. Ma avere un grande patio, coperto da un immenso tendone dove viverci è tutt'altra cosa. Mi spiace per il tuo giardino e i tuoi amati fiori. Ti abbraccio e buon pranzo Giovanna.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 02/08/21 alle 12:51 via WEB
E' questa un'estata di disagi di ogni genere e nessuna località pare ne sia risparmiata.La natura si ribella, niente funziona nella maniera giusta. Ci arrabbattiamo tutti per una sopravvivenza veramente difficile...A te l'augurio di giorni sereni, nella tua residenza marina. Ciao.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 02/08/21 alle 12:57 via WEB
Troppi tanti problemi e se ci scappano anche i morti per...distrazione, allora siamo proprio alla selezione di "stato", ovvero alla scrematura della popolazione indotta e autorizzata e...mascherata. Buon giorno Mariateresa, buon pranzo!
(Rispondi)
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 02/08/21 alle 13:16 via WEB
Mi rendo sempre più conto che la vita umana ha perso tutto il suo valore....siamo carne da macello.Buona giornata Carlè e bacione.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 02/08/21 alle 17:33 via WEB
Beh, azzardato ma confacente commento, se tutto ciò avviene per sufficienza e menefreghismo. Troppa indifferenza e assoluta mancanza di rispetto per chi venga assistito da personale incapace e...distratto!!!! Bella serata mia cara Divy. Smack!
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.