Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

http://twitter.com/Carlo Trailer

Carlo Carrera: la monelleria


 

 

 

Cinguettio png | PNGEgg

 

 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

butunonabirdsssaggio01giammy_dapice17andrea.casolarobellonitellabubis880gigiruggieriiginoriMorrone.Francescosimeagruamorvena.mengarellintimpiantisrldapollo.giulianotypon
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« E INSISTETE ANCORA?MA VA? OTTIMA SCELTA »

COLOSSALE INCENDIO NEL POSTO PIU' SBAGLIATO!

Post n°3999 pubblicato il 04 Agosto 2021 da monellaccio19
 

 

 


Riuscireste a immaginare un fetta bella grande di deserto, colma all'inverosimile di penumatici abbandonati? Ebbene in Kwait,  da anni in questo spazio immenso, vengono abbandonati pneumatici di tutti i tipi: se vi prendeste la briga di vedere le foto di questa superfice immensa, avreste la precisa e determinata situazione di cosa rappresenti un sito del genere. Sorge nei pressi della capitale Kwait City, oltre un milione e settecento mila persone che vivono nei pressi di una polveriera. A senso si sa che circa una dozzina di milioni di pneumatici giacciono per mero ed esclusivo interesse affaristico, nessuno si attiva per evitare un impatto pauroso se scoppiasse un incendio laggiù. Accadde alcuni anni fa, una situazione paurosa che non ha insegnato niente a nessuno! Oggi si vive una ulteriore situazione drammatica: è scoppiato un nuovo incendio e il pianeta trema per le impensabile conseguenze! Non aggiungo altro e se qualcuno vi chiedesse: "Ma perché ciarlate sempre di impatti ambientali che potrebbero uccidere il pianeta?". Ecco, rispondete indicando questo deposito che è il più vasto del mondo e delle possibili conseguenze che potrebbero toccarci se prendesse fuoco. E' successo e ora siamo preoccupati: pensate che la zona è tutta circondata da cartelli con su scritto: "Vietato appiccare incendi". Le autorità pensano che basti una camionata di cartelli per evitare un impatto di codesta proporzione. Buona salute a tutti!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=15575539

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 04/08/21 alle 10:30 via WEB
La tua vignetta in bacheca,non l'ho capita:ho una mente eccelsa?????ahahahah.Pare che in questo periodo si gridi al rogo al rogo e pare lo facciano apposta.Ma ce l'hanno un cervello pensante o ci tengono solo biglietti del tram scaduti?????Che menefreghisti,non ci pensano che facciamo tutti parte dello stesso pianeta?Vabbè me ne vado che contro l'incoscienza mi ci sono scontrata.Buona giornata Carlè e smacchettone.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 10:42 via WEB
Il deposito è la da tanto e si "ingrassa" di copertoni sempre di più. Tutto legittimo, tutto normale e le autorità non fanno altro che mettere cartelli per invitare a non appiccare il fuoco. Sporchi affari dietro tutto questo e pensare che laggiù qualcuno si preoccupi delle mortali conseguenze di un vasto incendio, è solo utopia!!!! Fatti 'sta zuppa mia cara. Buondì e bacione.
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 04/08/21 alle 10:51 via WEB
Quanti danni e dovremmo essere l'essere più intelligente. Ogni tanto mi sorge qualche dubbio visto che gli animali non distruggono il posto dove vivono. Serena giornata
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 10:55 via WEB
Una situazione drammatica e molto pericolosa. Da tempo e legittimamente va avanti questo immenso deposito che accumula copertoni ogni giorno di più. Troppi loschi affari e interessi ad alto livello eludono qualsiasi misura di sicurezza. Buon lavoro mia cara.
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 05/08/21 alle 08:04 via WEB
Purtroppo eludono le misure di sicurezza e poi c'è il patatrac!!!
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 05/08/21 alle 10:32 via WEB
Ahinoi, siamo messi male e non possiamo fare nulla contro chi ci vuole male. Buondì mia cara Ely.
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 05/08/21 alle 12:07 via WEB
già :/
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 05/08/21 alle 12:21 via WEB
Buon pranzo Ely.
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 04/08/21 alle 10:59 via WEB
io il mio contributo l'ho dato: https://blog.libero.it/presidente/15574429.html
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 11:29 via WEB
A chi a Claudia? Ma le scarpe erano con la para?
(Rispondi)
 
soltanto_unsogno
soltanto_unsogno il 04/08/21 alle 11:21 via WEB
Non ho parole...io continuo a fare la mia differenziata nel mio piccolo, ma quando vedo questo scempio mi deprimo e mi dico ..ma che vogliamo fa'?????? Buongiorno Carlo..oggi ricomincia il caldo dopo una tregua...buon tutto amico mio *___*
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 11:31 via WEB
Roba da pazzi: quando ho visto le foto sono rimasto basito per la vastità del deposito a cielo aperto. Altro che Greta, qua ci vuole la mano di qualcuno che fermi lo scempio. Buon giorno a te Fede.
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 04/08/21 alle 11:23 via WEB
Non sapevo di questo super deposito. Chissà quanti altri ce ne saranno sul pianeta, gestiti da quella criminalità che pensa solo a fare soldi e ci riesce, senza preoccuparsi delle conseguenze possibili. Non credo che i governi siano all'oscuro di tutto questo , di conseguenza direi che sono complici- E noi , poveri scemi, ligi alle regole, perdiamo un sacco di tempo a fare per bene la raccolta indifferenziata... Buona giornata Carlo, quando scriverai tutto contento di aver vinto al Superenalotto? Un abbraccio:)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 11:35 via WEB
Questi depositi di copertoni, generalmente sono sempre all'aperto: si sfruttano grandi aree e si piazza la roba. Se è definito il più grande al mondo ci sarà una ragione, ovvero, sono noti a tutti e sanno i posti dove sono!!!! Mah......non posso vincere: a parte la sfiga in verità, non gioco mai!!!!! Ciao cara, un abbraccio.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 04/08/21 alle 15:44 via WEB
Poi si invoca Dio di salvarci dai guai, mentre altro non si fa al mondo, se non procurarli.Il cosiddetto progresso ci costerà ben caro e gli stessi insaziabili progressinsti finiranno come i cavalli di carrozza, alla cui sorte è legato il detto: "Buona gioventù e amara vecchiaia." Buon pomeriggio, Carlo.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 17:26 via WEB
Sono i "segni" di questo sfacelo: progressivamente ci avvertono, ci comunicano i rischi del percorso che abbiamo intrapreso e che da un momento all'altro diventerà irreversibile! Certo un incendio anche di portata eccezionale, si può fermare, ma i prezzi da pagare sono altissimi e al conto finale, potremmo non essere in grado di pagare. Buona sera carissima Mariateresa.
(Rispondi)
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 04/08/21 alle 18:16 via WEB
... e poi parlano di un mondo green. Sono immagini agghiaccianti. Buona sera, Carlo :)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 18:21 via WEB
Già, come ampiamente dimostrato dal tuo post di ieri. Ciao cara Elena, buona serata.
(Rispondi)
 
diego2020200
diego2020200 il 04/08/21 alle 19:27 via WEB
Viviamo la tragicomica situazione in cui i grandi si riuniscono per risolvere il problema dell'effetto serra, del clima, dei rifiuti, delle risorse del pianeta e poi siamo inermi spettatori di fronte a questi ed altri disastri. Dove sono i rifiuti radioattivi delle centrali nucleari? Che tipo di rifiuti spesso aziende in Italia e in Europa nascondono in cave abusive dentro il loro territorio di proprietà o in altri territori ? Perchè In un pase del nord Africa si è sterminato quasi una popolazione "rubare" e portar via il plutonio per gli usi che ben conosciamo. Pezzi di plutonio radioattivo persi dai trasportatori per le strade, uccidendo povere PERSONE. L'elenco potrebbe essere infinito, da qualche parte i rifiuti vanno collocati, ma forse dovremmo imparare a pianificare la produzione, la gestione e lo smaltimento dei rifiuti, piuttosto che assistere a riunioni includenti dei "grandi" che non decidono nulla.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 04/08/21 alle 19:37 via WEB
Altra brutta gatta da pelare e come dici, argomento che si insinua in un mix micidiale di problemi che riguardano questo pazzo, pazzo mondo. Il più grande del pianeta e se è stato giudicato tale, nessuno può dire di non saperne nulla!!!! Allora, o facciamo chiarezza o è meglio che si dica chiaro e tondo: "Noi facciamo i caxxi nostri e voi arrangiatevi!". Pertanto, fermo restando il madornale rogo che potrà anche essere spento ma non elude il problema, sarebbe ora di tirar fuori tutti i segreti riguardanti la varia spazzatura sparsa per il globo e preoccuparsi di renderla innocua. Utopia anche questa ma sperare non costa nulla. Buona sera Diego.
(Rispondi)
 
ambradistelle
ambradistelle il 05/08/21 alle 01:11 via WEB
Buonanotte!!
Fai sogni belli!
Un abbraccio e
mille sorrisi!!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 05/08/21 alle 10:30 via WEB
Buon e sereno giovedì mia cara Tina. Bacione.
(Rispondi)
 
licsi35pe
licsi35pe il 05/08/21 alle 04:52 via WEB
Ho letto...un evento devastante. Ci ho fatto le mie povere considerazioni da casalinga...forse più importanti di quelle che i Grandi fanno da tempo senza concludere. Vedo il mondo che va verso la fine , lentamente, fatalmente. Buon giovedì, carissimo!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 05/08/21 alle 10:32 via WEB
Va così e dobbiamo sottostare a costoro i quali della nostra buona salute, non frega niente. Buon giorno cara Licia.
(Rispondi)
 
surfinia60
surfinia60 il 05/08/21 alle 11:37 via WEB
Mi preoccupa e mi rende furiosa la leggerezza con la quale l'uomo (non) sta considerando l'impatto ambientale che sta avendo lo smodato utilizzo di agenti tossici di vario tipo e l'inadeguato smaltimento degli stessi nell'ambiente. E' impossibile credere che il problema sia così sottovalutato, come se riguardasse altri invece che tutti quanti noi. Eppure si assiste ad uno scempio quotidiano del nostro pianeta, non ultima la piaga degli incendi dolosi. Che dire se non ...faremo la fine che meritiamo?
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 05/08/21 alle 11:44 via WEB
I grandi affari, il flusso maestoso di danaro, riesce a coprire anche drammatiche tragedie come queste. Gente che se ne frega, non intende mettere da parte egoismo e soldi. Secondo te perché i ricchi si danno da fare per andare nello spazio? Vogliono pararsi il sedere anche per gli eredi: quando questo mondo sarà un merdaio, allora loro avranno vita facile lassù da qualche parte!!!!! Ciao Surfy, una bella giornata.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.