Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

elyravmonellaccio19mariateresa.savinoamici.futuroierig1b9Spiky03ponteserviziMARGO129cassetta2alvena36avantitutta5Vince198Apollion01010calrion
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« ALLA RICERCA DELL'AMORE...'A TAZZULELLA 'E CAFE' »

SE NON ORA, QUANDO?

Post n°4163 pubblicato il 21 Gennaio 2022 da monellaccio19
 

 

 

 

Un italiano su cinque, rasenta la soglia di povertà. Nel mondo, da ultimi rilevamenti, risultano 2,3 miliardi di persone già in fase indigente con condizioni di vita insostenibili. Tutto ciò non è successo in questi due anni di epidemia, v'erano presupposti già prima del flagello che ha colpito l'intera umanità.  Vi sono tre associazioni internazionali alle quali aderiscono persone molto ricche. 102 signori appartenenti a codeste associazioni "no profit", hanno approntato una lettera aperta inviata a tutti i governi del pianeta (almeno quelli non dittatoriali e di poco peso democratico) perché provvedano in questo momento molto critico, a tassarli affinché si possa dare un aiuto concreto a chi ne abbia bisogno. I redditi di costoro, sono già tassati in maniera più o meno giusta e legittima nei loro stati, ma in questo caso specifico si parla di una tassazione extra considerato che nel 2021 i loro guadagni ammontano a circa 400 miliardi di dollari! Orbene, partendo da una base del 2% su un patrimonio di 5 milioni di dollari e giungendo ai redditi altissimi gravati del 5%, si otterrebbero 2.5 miliardi di dollari. Comparati ai 2.3 miliardi di persone indigenti sparsi sul pianeta, si garantirebbe assistenza sanitaria, protezione sociale e aiuto al reddito bassissimo di costoro che patiscono la povertà. Bezos ha guadagnato nel 2021, 81 miliardi che corrispondono al costo dei vaccini prodotti ovunque, lui era disponibile nel 2019 a questa proposta, oggi non è tra i firmatari. Musk è latitante, altri pure sono fuori dalle liste, la battaglia è condotta da Abigail Disney a capo dell'impero Disney, la quale è pronta a dare il suo contributo. Gli italiani sono assenti e l'unico che compare tra i firmatari, è Leonardo Turra, petroliere. Sono costoro che ci mettono la faccia e i soldi, sono pronti a dare e siano i governi a mettersi d'accordo per le modalità. Lo slogan è semplice e molto invitante "Tassateci, tassateci ora".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=16100551

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 21/01/22 alle 08:41 via WEB
Notizia molto interessante ma pare che i più se la siano date a gambe levate!Non tocchiamo le tasche alla gente sennò diventano lupi famelici.Mi escludo io e altri perchè non ci possiamo permettere beneficenza.Buona giornata Carlè,tutti buoni a parlare ma per fare i fatti...nisba!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 10:07 via WEB
Hai ragione, ma è una bella soddisfazione sapere che 102 persone di cui si conosce nome, faccia e...portafoglio, siano disponibili a fare qualcosa per il loro prossimo in difficoltà. Credere alla Befana...non è peccato! Ti abbraccio Divy, lieta giornata.
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 21/01/22 alle 08:54 via WEB
Sarebbe utile. Anche fare veramente lotta all'evasione e non siamo sicuramente noi che evadiamo. Pensa ad Amazon quanto ha guadagnato con la pandemia. Sempre più ricchi i ricchi!!! Buongiorno
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 10:09 via WEB
...e sempre più poveri i poveri. Centodue persone si sono fatte avanti con le loro associazioni, è un bel segnale che andrebbe colto. L'asino vola? Beh, ogni tanto alzare la testa, non poi male! Bella giornata Ely.
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 21/01/22 alle 10:26 via WEB
Sì concordo un bel segno e 102 non sono pochi!!! Serena giornata :)
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 10:33 via WEB
A conti fatti, suggerendo una tassazione che vada dal 2% al 5%, si otterrebbero 2.5 miliardi. I bisognosi sono 2.3 miliardi, qualcosina si potrà pur fare, o no? Bye Ely.
(Rispondi) (Vedi gli altri 4 commenti )
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 21/01/22 alle 11:09 via WEB
Eh sì direi proprio di sì!!! Si può sicuramente fare qualcosa! Ciaooooo
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 11:16 via WEB
Vedi? Siamo già in due a essere d'accordo. Appena saremo una decina di milioni ad essere pronti, si metterà mano al progetto. A proposito, la sai quella di "Campa cavallo che.... Ciauz!
(Rispondi)
 
 
 
 
elyrav
elyrav il 24/01/22 alle 08:44 via WEB
Eh già ... l'erba cresce ... ma magari!!! Buongiorno :)
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/01/22 alle 09:45 via WEB
Beh...allora se la metti così: " A caval Donato non si guarda in bocca...mentre a caval Francesco, guardi dove vuoi!".
(Rispondi)
 
EremoDelCuore
EremoDelCuore il 21/01/22 alle 10:04 via WEB
Si la povertà sta proprio aumentando e in Italia con l'aumentare della povertà aumentano pure i prezzi! Se non si fa qualcosa la situazione peggiorerà creando sempre più famiglie ridotte allo stremo e l'aumento della povertà nel mondo. Il problema è che con l'aumentare della ricchezza è aumentata la disuguaglianza e la grande ricchezza è finita in mano a pochi. Auguriamoci che qualcosa realmente in concreto si smuova. Buona giornata! Un caro saluto!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 10:30 via WEB
L'epidemia ha solo accentuato l'indigenza che colpisce tanti sul pianeta. Oggi, purtroppo, le cifre fanno ancora più paura e se 102 persone ricchissime, non si nascondono e si presentano con nomi e cognomi, con i loro redditi esorbitanti e si dichiarano pronti ad aiutare in maniera concreta il loro prossimo in gravi difficoltà, c'è da credergli. Qua non si tratta di fare donazioni corpose perché finiscano nei tanti rigagnoli delle burocrazie dei vari stati. Il punto focale è che d'accordo con i vari governi, si passi a tassare le plusvalenze e dirottare i congrui ricavati, direttamente verso i più bisognosi. No interventi a pioggia, ma interventi mirati sulla sanità e sull'indigenza dei tanti. Utopia? Forse, ma...realizzabile solo a volerlo fare!!!! Bella giornata carissima.
(Rispondi)
 
ReCassettaII
ReCassettaII il 21/01/22 alle 11:13 via WEB
Chi possiede dolcezza e tenerezza nel proprio cuore non sarà mai povero.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 11:20 via WEB
Maestà........hanno dolcezza e tenerezza nel proprio cuore, ma hanno pure 'na fame che non si può descrivere!!!!! Emani un editto e faccia la Sua parte! Emerga e dimostri la sua generosità! Io emergo, Lei emerde!
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 21/01/22 alle 11:17 via WEB
Elon Musk "Mr. 283 miliardi di dollari" ha pagato 11 miliardi di tasse, equivalenti al 4%. Un lavoratore italiano nella prima aliquota IRPEF paga il 23%.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 11:27 via WEB
Lui non è nemmeno nell'elenco dei 102!!!! Inoltre, ho appena letto che Bezos abbia stanziato 3 miliardi di dollari per la società che studia come ringiovanire. Spera di guadagnare 50 anni!!!!! Capisci bene come il gorgionazzo speri di allungare la sua vita e non aiutare il prossimo!!!!! Io lo condannerei a 50 anni di fucilazione a...vita!!!!
(Rispondi)
 
simona_77rm
simona_77rm il 21/01/22 alle 12:47 via WEB
Un post fatto tutto di statistiche.
Certo il post è molto tecnico e preciso, descritto accuratamente e forse mi farebbe anche sorridere se non mi lasciasse dentro una tale tristezza.... Mah! Ciao Carlo, non farci soffrire ancora, visto che non ci sarà mai una soluzione a "cotanto" squallore... -_-
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 16:44 via WEB
Lo so, mi piacerebbe eludere simili argomenti, girare la testa dall'altra parte e tirare avanti perché la vita in fondo, ci sorride. Ma sai, guardare il nostro prossimo e preoccuparci della sua profonda indigenza, è cosa buona e giusta. Grazie Simo, una deliziosa serata.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 21/01/22 alle 14:37 via WEB
Cosa veramente rara e che sarebbe da sfruttare senz'altro. Evidentemente, questi paperoni non hanno più dove investire il loro denaro e cominciano pure a vergognarsi di averne troppo, forse facilmente accumulato , mentre c'è tanta gente che è priva anche del necessario alla sopravvivenza. Comunque sia, prosit...Buon pomeriggio, Carlo.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 16:46 via WEB
Certo, sarebbe meraviglioso se accadesse, sarebbe un volgere lo sguardo a che veramente sta male e ha bisogno di aiuto. Che dirti? Speriamo avvenga... Bella serata mia cara Mariateresa.
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 21/01/22 alle 17:33 via WEB
Questo è il risultato della globalizzazione, l'hanno voluta perchè sapevano quali frutti avrebbe dato. E il raccolto dell'ultimo seminato non si è ancora visto... ecco perchè la pandemia non finirà. Dopotutto anche Bill Gates ne ha già prevista una peggiore di questa, ma per chi ? Certamente non per loro,visto i vantaggi per i grandi capitali. Se volessero fare non avrebbero bisogno di essere tassati. Questo mondo fa schifo e la colpa è anche di noi, poveri imbecilli, che avremmo la possibilità di metterli in ginocchio, ma non saremmo mai tanto coraggiosi da farlo, troppo dipendenti e senza volontà, ma soprattutto senza la voglia di ragionare. Buona fine settimana carissimo!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 18:01 via WEB
Indichi che potrebbero fare donazioni? Il sistema peggiore per far giungere dei soldi a chi ne abbia veramente bisogno. Si perdono nei rivoli della burocrazia, ne fanno uso improprio coloro che raccolgono, poiché prima devono coprire le loro spese e ciò che rimane viene destinato ai bisognosi. E' utopica questa iniziativa? Forse, ma non è generica: i 102 due nomi dei sottoscrittori sono noti come pure i loro patrimoni. Un bluff....tutto può essere, ma allora parliamo di altro che è meglio!!!! Buona serata Giovanna.
(Rispondi)
 
ambradistelle
ambradistelle il 21/01/22 alle 18:43 via WEB
Che tanto noi di tasse ne abbiamo poche!! Buonissima serata! Smackkkkkkkkk
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/01/22 alle 19:11 via WEB
Noi ne paghiamo tante, loro pagano più di noi, ma con i redditi che hanno, gli fanno il solletico!!! Buona cena Tina. Kiss.
(Rispondi)
 
pokerinadepressa
pokerinadepressa il 22/01/22 alle 00:24 via WEB
Guardiamole sempre le stelle prima dei sogni. Chissà magari una sera il nostro sguardo si poserà su quella che esaudisce i desideri... Buonanotte
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 22/01/22 alle 08:26 via WEB
Seguirò il tuo consiglio sperando di non fissare una meteora ritenendola una stella. Poi quando mi centrerà in pieno, dirò: "Porca miseria, ho visto...le stelle!". Ti abbraccio e sereno w.e. Flo'
(Rispondi)
 
MARGO129
MARGO129 il 22/01/22 alle 10:34 via WEB
Intanto lodiamo i disponibili credo che lo meritano.. e poi diciamo a chi non lo è stato che nulla ci porteremo dietro a fine vita.. e se in questa facciamo del bene ai meno fortunati non sarebbe male... Ciao Carlo e come sempre ben trovato ...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 22/01/22 alle 11:15 via WEB
La speranza è appunto questa, ma se non si sfruttano queste "richieste", allora siamo fuori da ogni contesto. Sembra utopia e come tale, quasi non crediamo sia una notizia vera e possibile. Buon giorno mia cara Margò, ben riletta.
(Rispondi)
 
licsi35pe
licsi35pe il 22/01/22 alle 10:40 via WEB
Associazioni "no profit" prestigiose di nomi altisonanti, dalle tasche che traboccano...che bisogno hanno di appoggiarsi a tutti i governi per far giungere aiuti agli indigenti? Con i mezzi a loro disposizione possono andare alla fonte senza l'aiuto di nessuno. Sappiamo che le donazioni fanno giungere la metà di quanto si dona, per spese dovute...e i Governi? io non ne ho assolutamente fiducia. Dice il vecchio detto...chi fa da sè fa per tre...così, in stretto collegamento potrebbero fare pure i 102 signori firmatari della lettera. Sono un'iusa? Pasa un sereno fine settimana, Carlo! ti sorrido...licia
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 22/01/22 alle 11:20 via WEB
Metti il dito nella piaga, mia cara. Se facessero donazioni dirette, la burocrazia e i vari intoppi radicati in questi sistemi, farebbero perdere tempo e soprattutto, danaro. Invece con una "tassazione" ad hoc, e un prelievo diretto e imposto dall'erario di ciascuno stato, quei soldi andrebbero seguiti per la loro destinazione. No, non sei un'illusa, sai come funzionano certi giocattoli!!! Un sereno w.e. mia cara Licia. Ti abbraccio.
(Rispondi)
 
 
 
un_uomonormale0
un_uomonormale0 il 22/01/22 alle 12:53 via WEB
Essere sommersi da montagne di dollari, non vuol dire che di cervello siano a posto. Prendi il plurimilionario JEFF BEZOS che ha messo sul piatto ben 3 miliardi di dollari assicurandosi i luminari più quotati della scienza. Lo scopo è quello di ritardare l'invecchiamento di 50 anni, ma pure la corsa dei tumori. Lui, per primo, cerca di rimanere eternamente giovane. Ebbene, il paperone può investire anche il triplo di 3 miliardi ma non aggiungerà un solo secondo alla sua vita. Ricordo Al Capone. il famoso gangster nonostante fosse sotto le cure del massimo esperto di Sifilide d'America, non scampò alla demenza e poi alla morte. Buona giornata.
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 22/01/22 alle 17:20 via WEB
Bezos non è nell'elenco in questione, nemmeno il compare Musk!!!!! Puntano a ben altro con i loro soldi e sono fuori da ogni realtà. Queste 102 persone sono dichiarate con nomi e cognomi, la lista è capeggiata dall'erede di Walt Disney, e poi a seguire tanti altri. Per loro farsi tassare il reddito dal 2% al 5% è una miseria, una cifra da ridere: 2.5 miliardi di dollari circa. Pertanto, evitando di fare donazioni dirette dove si imbriglierebbero in rivoli sospetti, la tassazione sarebbe recuperata dai governi dei paesi dove loro pagano le tasse e destinate direttamente ai meno abbienti. In teoria è un'operazione semplice e possibile. Perché non procedere? Bella serata Peppe.
(Rispondi)
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 22/01/22 alle 16:53 via WEB
A memoria ricordo che nel 2021, mi pare, la Banca Mondiale avesse ha pubblicato un articolo in cui si valutava l'introduzione di una tassa su patrimoni immensi che avrebbe avuto lo scopo di ridurre le disugualglianze. Sono state parole. Belle parole. E sono finite lì, tra le tantye righe scritte. Oggi si legge questo che riporti: sarò acida e cattiva se penso: " Quanta pubblicità si fanno 'sti Paperoni de'Paparoni?" Perché penso che veramente volessero il modo per impiegare cifre importanti ce l'avrebbero, senza elemosinare di essere tassati...Buon sabato, Carlo :)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 22/01/22 alle 17:25 via WEB
Vogliono evitare le "donazioni". Si perderebbero nei tanti rivoli della burocrazia sospetta. Invece, si fanno tassare il reddito dal 2% al 5% e gli stati dovrebbero devolvere i 2.5 miliardi circa direttamente agli indigenti. 102 personaggi dichiarati, elencati e in vista. Non penso ai trucchi, penso che l'operazione sarebbe semplice e possibile. Perché non agire? Perché è utopia? Bella serata Elena.
(Rispondi)
 
missely_2010
missely_2010 il 22/01/22 alle 18:40 via WEB
Baciuzz e buon fine settimana
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 22/01/22 alle 19:15 via WEB
Grazie cara, piacevole serata e affettuoso abbraccio.
(Rispondi)
 
Vince198
Vince198 il 24/01/22 alle 11:22 via WEB
https://www.youtube.com/watch?v=acklRPZSGgo - è vecchiotto ma vale sempre la pena ascoltarlo. Ciao Carlo, un abbraccio^______^
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/01/22 alle 11:51 via WEB
Grazie Vince, non lo conoscevo ed è molto interessante. In buona sostanza aiutare gli indigenti a non emigrare e assisterli là dove sono. Una teoria, come dimostrato nel video, che regge e potrebbe dare buoni frutti. Il punto è: chi gestirebbe questi capitali? Buondì carissimo amico.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.