Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 169
 

Ultime visite al Blog

nuvolabianca_1968musa2005monellaccio19licsi35peALEKO64piagiudettiferrari181977lucia.romeimago1965ambradistelleprovetvdivinacreatura59Joker_Jolly2012adema6Vince198
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 10/11/2020

NON SEMPRE VA COME PREVISTO...

Post n°3726 pubblicato il 10 Novembre 2020 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Da anni ormai, tra noi due, niente più regali per nessuna ricorrenza e per accordi convenuti. "Grazie friccico, ma non dovevi disturbarti, gradisco molto. Auguri cara". Scambiato un dolce bacio, ripongo la bottiglietta dell' "Ambre Noir" eau de tolette pour homme e il flacone del balsamo after-shave "Ginseng Actif", nel mio armadietto personale mentre lei mi segue  in trepidante attesa: "Grazie teso' ma...non hai niente per me?". Attesa vana la sua perché: "Certo che ho pensato a te piccola libellula, ma dovrai pazientare fino a stasera: ti stupirò con incredibili effetti speciali". Sospettosa, mi guarda con smarrimento: "Cioè, mi stai dicendo che per il mio regalino dovrei  aspettare questa sera? Effetti speciali?  Ma tu non sei scienza, non sei fantascienza, tu sei...scemenza!!!! Ma cosa diavolo stai architettando? Non farai come l'ultima volta che mi porgesti una scatolina di TICTAC dicendomi: "Sei il mio arcobaleno preferito. Guarda che stavolta rischi grosso!". Avevo organizzato tutto a puntino per il mio regalo, 50 anni di matrimonio sono una occasione unica per un regalo originale. Un bel  dvd procuratomi da Sugo (uno dei tre amici): una vistosa sonda spaziale viene lanciata nello spazio e appena lassù in alto, a circa quarantamila metri di altezza, si apre un vano e libera nel cielo infinito, un pannello con una scritta: "Ti amo cara...tanto quanto questo vuoto immenso, lasci immaginare. Tuo Carle'". Tutto questo debitamente filmato e tecnicamente realizzato da una azienda specializzata in operazioni del genere. Un po' laborioso il reperimento, ma volete mettere la soddisfazione e il piacere di una donna di fronte a cotanta dichiarazione d'amore per i 50 anni di matrimonio? Dopo cena, parte finalmente il DVD, siamo sul divano, le cingo la spalla e la incoraggio a vedere il filmato che dura una decina di minuti.  Un emozione unica per entrambi! La scene sono bellissime, la tecnologia digitale esalta le immagini della partenza della sonda stratosferica. Pian, piano scompare la luce assorbita dal buio universale, la sonda sale sempre più in alto, attendiamo, mentre la ripresa è perfettamente chiara e nitida, che arrivi il cartello luminoso che improvvisamente apparirà nel buio. Siamo alle ultime immagini, ormai la sonda tende a diventare un puntino lontanissimo e irraggiungibile, ma del cartello... nemmeno l'ombra! Azz!!!! "Ma che succede, dove diavolo sta 'sto kakkio di cartello, dov'è finita la mia dichiarazione d'amore? "Carlè...ma che roba è questa?" Mi chiede guardandomi sorpresa e incredula: "Puccettina,  non capisco...non era così che doveva andare, il pallone doveva...Grrrrrrr!: "Mi stai burlando vero, piccolo imbroglione da due soldi, maldestro imbonitore da mercato rionale, che  diavolo stavi tentando  di  spacciare ...". Mi alzo, sono  imbarazzato: "Plutina, ma la palla doveva...." . "La palla? Le palle le hai macerate tu con 'sta idea del menga! Ma perché le combini tutte tu?". Insomma, sono un perseguitato, uno sfigato, per quanti sforzi faccia e per tutta la buona volontà che impegno, mi va tutto storto! L'idea era buona ma....il dvd era uno scherzo degli amici ben studiata e...sfregiante! Vabbè...a ben rendere vigliacchi! Questi 50 anni di matrimonio saranno da ricordare: da soli e burlati!!

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso