Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 172
 

Ultime visite al Blog

prolocoserdianamonellaccio19Silk.whipcassetta2licsi35pegalloceramiche.1997lascrivanasurfinia60divinacreatura59ambradistelleg1b9e_d_e_l_w_e_i_s_sun_uomonormale0chiedididario66mariateresa.savino
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 21/01/2021

MA CHE TEMPI: SONO CAMBIATI E SI VEDE!

Post n°3797 pubblicato il 21 Gennaio 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Visto quanti sfarzosi gioielli? Beh...li avete visti? Ora scordateli e parliamo d'altro. Sono purtroppo note le tecniche e le tattiche per perpetrare scippi e furti con destrezza: ormai gli "operatori" del settore, affinate le prese e le strategie, sono sempre all'erta e non perdono le favorevoli occasioni per aggredire le vittime. Donne e anziani, sono i soggetti più a rischio e devono difendersi non solo per salvaguardare i beni in possesso al momento del proditorio attacco ma, soprattutto, devono preservarsi ed evitare danni fisici e psicologici.   Piccoli malandrini ma grandi esecutori di strappi violenti e sottrazioni improvvise. L'altro giorno una signora di mezza età, elegante e vestita con buon gusto, è uscita da una nota salumeria in centro: visibilmente appariscente con l'elegante cappotto griffato, una Borbonese al braccio, un Rolex niente male al polso, una collana in oro al collo, un solitario da mezzo chilo al dito, un paio di bustoni segnati dai loghi di grandi griffe e la borsa della spesa appena fatta. Si è diretta verso casa distante circa  duecento metri  dalla salumeria:  con incedere elegante e passo spedito, guardandosi intorno e ammirando le belle vetrine del centro, non si è accorta che probabilmente era seguita. Un preda troppo ghiotta, un bottino da far gola al più sprovveduto scippatore dell'ultima ora. Appena entrata nel portone di casa e accingendosi a prenotare l'ascensore, l'aggressione del balordo! Urla la povera signora spaventata, si dimena sperando di evitare lo scippo, il portone è chiuso e deserto in quel momento, nessuno la sente, nessuno la può aiutare. Il ragazzone è forte, si ostina e si incattivisce: la scaraventa a terra e, approfittando dell'attimo di smarrimento, ha il tempo necessario per portare via il suo ambito bottino. La signora riavutasi dallo spavento, si alza, barcolla e si dirige verso il portone con la vana speranza di avvertire qualcuno perché l'aiutasse! Troppo tardi, il ladruncolo si è dissolto nel nulla e alla signora, a parte lo spavento e una modesta escoriazione, non resta altro che inventariare i beni che possedeva: Il cappotto lo indossa ancora, la Borbonese è là per terra nell'androne; anello, collana e rolex sono esattamente dov'erano prima dell'aggressione, le buste delle boutique inviolate e disseminate nel portone.  "Accidenti, ma cosa mi ha preso il malandrino? Si chiede stupita la signora...incredula. La borsa della spesa....mi ha rubato solo la borsa della salumeria! E certo cara signora, analizziamo e valutiamo 'sta benedetta borsa della spesa: 400 grammi di crudo S.Daniele d.o.p., 250 grammi di cotto Granbiscotto, 1/2 kg. di mozzarelle di Gioia del Colle (Ba), formaggio francese d.o.p. e altre cazzate varie. Infine, la busta: "Premiata e Antica  Salumeria Pinco Panco, Alta Gastronomia, prestigiose scelte di formaggi internazionali e nazionali, prodotti tipici regionali". Alla faccia del bicarbonato di sodio attaccato all'anice: cara signora te la sei cercata, purtroppo!!!! Con i tempi che corrono e la crisi che viviamo, anche i teppistelli da strapazzo sanno dove mettere le mani. Se al posto della spesa avesse avuto con se una bustina di Bulgari con un gioiellino, se la sarebbe cavata solo con lo spavento e una modesta escoriazione. Comunque e a prescindere, in ambo i casi...che botta di culo! 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso