Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

http://twitter.com/Carlo Trailer

Carlo Carrera: la monelleria


 

 

 

Cinguettio png | PNGEgg

 

 

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

pokerinadepressamonellaccio19lascrivanaun_uomonormale0monellaccio_19MARGO129mauripr1soltanto_unsognog1b9surfinia60gianor1ambradistellecassetta2licsi35pemaximum_Fl
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 02/09/2021

COPPOLA IN TESTA E...VAI NONNO!

Post n°4023 pubblicato il 02 Settembre 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Questa foto, la potete vedere interamente nella mia bacheca. Molto sfruttata, trattasi di una persona anziana alla guida di un'utilitaria, molto attento e ligio, rispettoso delle regole e...con una coppola in testa. Ahimè, è proprio quella dannata coppola che per leggenda metropolitana, è il suo peggior biglietto da visita. Siate sinceri e ditemi se ogni volta che incrociate un veicolo che proceda con lentezza e lanciate un'occhiata, la persona al volante è un vecchietto con la coppola in testa. Subito si citano tutti i santi del calendario: da San Giuliano la Prostata a San Lumino dei Cimiteri e per finire San Cazziano il Luterano. Si smadonna il poverino perché impedisce la guida disinvolta e snella dei tanti giovani e/o 40/50enni che vengono così alienati dal nostro simpatico nonnetto alla guida. Orbene, desidero spezzare una lancia e costruire una Bianchina, a favore di questi nonnetti avanti con gli anni: i millenial, i  20/30enni vorrebbero che si togliessero dalla strada perché costituiscono pericolo con la loro proverbiale lentezza e con la rigorosa scelta di rispettare tutte le regole. Beh, se andiamo a verificare le possibilità in essere, chi costituisce pericolo costante sono proprio i giovani che dimostrano ampiamente come  con i telefonini in mano mentre guidano, viaggiano a centro strada e compiono le più sciocche distrazioni.   L'auto per loro, al contrario dei giovani di un tempo, non è più un mito, una grande occasione, come lo è stato per molti di noi. Oggi l'auto è un accessorio comunissimo e molti ne disdegnano anche l'uso, e se sono al volante la maggior parte non sono attenti e pronti per ogni evenienza. I nonnetti incidenti non ne fanno, sono sereni e procedono come è giusto che sia. Li frega la maledetta coppola: resta per antonomasia il segno bestiale che contraddistingue la loro guida. Adesso capite perché non indosso mai la coppola? 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso