Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

EremoDelCuoreThorn2022monellaccio19comunesenso11e_d_e_l_w_e_i_s_sun_uomonormale0Vasilissaskunkg1b9archgiannigiorgilicsi35peelyravMARGO129soltanto_unsognoriccardoacetosigino.paglia2007
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 10/11/2021

COMUNICARE CON LE MANI

Post n°4092 pubblicato il 10 Novembre 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 


Ricordo molto bene quanto entusiasmo espressi nello scrivere il post riferito alla creazione del gesto utile alle donne in difficoltà. Il segno con una mano, come vedete in foto, indica segretamente all'eventuale persona (conoscente o estraneo alla donna), quanto fosse in pericolo perché ostaggio di un uomo pericoloso e pronto a farle del male. Ebbene oggi leggo che una ragazza di 16 anni, "prigioniera" di un uomo di 61 anni, era in macchina seduta sul sedile posteriore e incrociando una macchina, ha eseguito il gesto della mano comunicando quindi il suo stato al guidatore. L'altro conducente ha capito immediatamente il gesto SOS e invertita la marcia, ha seguito la vettura per una decina di kilometri, mentre avvertiva la polizia. Tutto ciò poteva accadere ovunque: il gesto è riconosciuto ormai in tutto il mondo e molti social come TIKTOK, fanno tanta pubblicità affinché le donne in pericolo possano chiedere aiuto. Quanto abbia appena raccontato è accaduto in America, ma ripeto, potrebbe avvenire ovunque: è importate che il gesto sia chiaro e ben interpretato da chi lo recepisca. Il sessantunenne è stato arrestato dalla polizia. La ragazza si è salvata dal rapimento e deve la sua libertà alla sua mano e al signore che ha provveduto a informare la polizia, mentre seguiva l'auto per non perderla di vista e comunicare la posizione esatta. Invito tutte le donne a memorizzare il gesto:  non perdetevi d'animo, tutto può accadere e tutto si può risolvere se si è tempestivi, attenti e immediati nell' eseguire quel semplice gesto manuale che potrebbe salvarvi la vita!  

 
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso