Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

EremoDelCuoreThorn2022monellaccio19comunesenso11e_d_e_l_w_e_i_s_sun_uomonormale0Vasilissaskunkg1b9archgiannigiorgilicsi35peelyravMARGO129soltanto_unsognoriccardoacetosigino.paglia2007
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 18/11/2021

MA COSA STA ACCADENDO?

Post n°4103 pubblicato il 18 Novembre 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

Altro che bollettini di guerra, sono liste giornaliere di omicidi più o meno previsti e/o spontanei, così...tanto per non farci mancare nulla in questa maledetta crisi che procura morti su morti. A Sassuolo la follia colpisce ancora e genera cinque vittime in un colpo solo: moglie, due figli di 2 e 5 anni, la suocera e l'omicida stesso che per tacitare la sua coscienza, si è ucciso. Ci stiamo distraendo da questo fenomeno tragico e ossessivo? Non connettiamo più perché l'epidemia ci ha fusi? Non lo so, so solo che accadono drammi ogni giorno e col tempo, facciamo meno mente locale a tutto ciò. Un tempo si rabbrividiva dinanzi a casi del genere: accadevano e occorrevano giorni e giorni perché il pensiero sgombrasse il campo e cominciassimo a dimenticare. Oggi, ogni giorno una ferale notizia ci tocca e a tarda serata ci siamo scordati l'accaduto...tanto domattina vi sarà un altro caso pronto a ritoccarci. E' questo il futuro? Saremo così asettici e aridi da non tenerne più conto? No, non è possibile accettare tutto questo: oggi se permettete, vorrei fermarmi e assorbire, elaborare lentamente questa immane tragedia. Troppo facile dimenticare per assuefazione, riflettiamo e ricordiamo che siamo dinanzi a morti ammazzati violentemente. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso