Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19g1b9giampaolopurellimarcy.cmlicsi35pevanna.delmarcoamici.futuroiericassetta2monellaccio_19EremoDelCuoreelyravIl_Cuccucalgabrinuvolabianca_1968icavallidiross
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

Messaggi del 02/12/2021

UNA QUESTIONE DI PRINCIPIO...O NO?

Post n°4117 pubblicato il 02 Dicembre 2021 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

 

Greta Beccaglia è la giornalista di una emittente toscana che alcuni giorni fa, dopo un incontro di calcio, mentre era in collegamento con lo studio centrale, ha ricevuto una pacca sul sedere da un tifoso di passaggio. Preciso subito che sono stato immediatamente dalla sua parte, ho visto più volte il filmato e non c'era discussione: un gesto di basso livello che andava subito stigmatizzato! Infatti tutti ne hanno parlato: la rete, i giornali, le tv, hanno scatenato un arrembaggio al caso. I più tosti e senza peli sulla lingua, hanno definito esagerato tutto l'accaduto: individuato il "manesco" tifoso e nonostante le scuse pubbliche e il pentimento per il gesto poco carino e offensivo, si è trovato dinanzi a una campagna denigratoria e poco elegante tanto da metterlo in difficoltà. La giornalista assolutamente non ci sta, si è sentita insultata gravemente e vuole giustizia per il proditorio attacco. Non accetta scuse e in più si è dovuta sorbire il commento del collega in studio che l'esortava a continuare il suo lavoro in diretta e a non tener conto dell'accaduto. Anche questo è stato ritenuto un insulto che l'uomo ha pagato con la sospensione dal lavoro. I maligni: "D'accordo hai preso una pacca sul culo, però non lo possiamo mica fucilare? Ha chiesto scusa e sarebbe anche il caso, data l'esigua portata del gesto, chiuderla qua e continuare la vita senza sceneggiate gratuite e finalizzate all'ampia pubblicità che il caso stia suscitando dappertutto". La ragazza è una stangona molto attraente e pare che stia cogliendo una ottima occasione per un salto di qualità. Una tv più importante e più allargata come platea di telespettatori? Del resto il suo profilo FB depone a favore dei maldicenti: foto, storie tanta altra roba da attizzare i pipparoli!  Se sono racchie e non sono bonazze, non le vogliono nell'ambito del calcio! Azzarola, allora siamo a questo punto: le colleghe sparse un po' ovunque nei vari studi televisivi o negli stadi, sono tutte, ma dico tutte, gnocche esondanti. Pertanto se questa è la regola dimostrata dai fatti, la Greta può ambire a qualcosa di meglio e magari tutto il caso è stato gonfiato ad hoc?  Io non ci credo, ma come sapete oggi il mondo va così...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso