Un nuovo racconto

...cominciamo

 

QUELL'ATTIMO

Un tuffo nell'eternità

sembianze d'angelo nel volto..

due sono uno e uno

è tutto e niente.

Il tempo non esiste

siamo in una bolla di sapone

che si libra nell'aria..

siamo nel riflesso dell'arcobaleno...

quando il sole è già sorto

e la pioggia è appena

caduta.

Lyra

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

Un ultimo saluto

Post n°5 pubblicato il 12 Novembre 2007 da lyr.a
Foto di lyr.a

FLUSSO

Circondati dall'oceano che la marea ingrossa,

ecco che sotto i nostri piedi il suolo s'è ristretto:

l'acqua sale, instancabile, e la notte addensa

il crescente timore dell'animo sconvolto.

Ecco che la tempesta al vento della sera porta con sè,

cadaveri ormai in limo ritornati,

con i lamenti dei santi e le grida dei dannati,

e il giovane e il vecchio,e il vivo e la morta.

I nostri fugaci destini, e le nostre albe appassite,

tante lacrime,sangue,sudore,tanti giorni

al lavoro consacrati,le nostre gioie e i nostri amori

precipiteranno negli abissi degli anni?

Sui greti del Tempo dei nostri passi le vestigia

verranno cancellate dal flutto divorante?

Nel nulla vedremo annegare dell'impostore

i titoli, gli orgogli, gli ori e i prestigi?

Stranieri condannati al viaggio, all'erranza,

al naufragio annunciato, dice la Voce,ripartite.....

Poi scenderà sui relitti fluttuanti,

placido, vincitore e regale, il Silenzio......(Monod)

Sapevamo che prima o poi sarebbe arrivata la telefonata ma non si è mai pronti....Per quanto fosse pungente il dolore si vedeva nei tuoi occhi che volevi sopravvivere ad ogni costo, e reprimevi per quanto potevi quel mostro che ti ha distrutto dall'interno. Ho sempre provato un grande affetto per te fin da quando ero bambina ed è attraverso questi ricordi dell'infanzia che ti terrò nel cuore. Non credo in un paradiso,perchè illuderci? Ma credo in ciò che sei stato e l'importante è ciò che hai saputo lasciare nei cuori di coloro che ti hanno conosciuto. Addio zio.

Lyra 

 
 
 

EHI!!HO 20 ANNI!

Post n°4 pubblicato il 29 Settembre 2007 da lyr.a
Foto di lyr.a

....cambiato qualcosa?...non direi ma mi piace l'idea del 2 davanti....dopodomani si torna all'università, prima o poi doveva succedere,....ma la cosa non mi dispiace, mi piacciono i corsi di quest'anno e soprattutto andremo molto più in giro,.... Riparte musica, ...ultimamente io e il violino andiamo più daccordo del solito, ..meglio così. ........ho ricevuto un sacco di regali per il mio compleanno, ma soprattutto è stato bello sentire il calore della compagnia degli amici,.....insomma va tutto bene,...sono felice:-)

PS:Vi consiglio un libro che ho appena finito di leggere, si intitola Il profumo e l'autore si chiama Suskind. Vale veramente la pena di leggerlo.

 
 
 

......Alzandosi

Post n°3 pubblicato il 19 Settembre 2007 da lyr.a
Foto di lyr.a

Tutto va...dove non lo so...sto bene l'importante è questo, poi...un sogno bellissimo? No, non ne ho voglia, mi piace la realtà di adesso,...una sciarpa azzurra, un paio di ciabattine a forma di orsacchiotto...perchè bisognerebbe desiderare altro? Un sonno senza sogni, non vi è nulla di triste. Si sente comunque la presenza di qualcosa...il mondo esiste anche a luce spenta....Poi il mattino, crogiolarsi sotto le coperte nel calore accumulato durante la notte...è fantastico, non mi alzerei mai,..il cuscino è così comodo...mi lascio affondare nel letto....

Lyra

E tutte le mattine è la solita storia: c'è sempre qualcuno che urla, che si lamenta se dormi un po' di più, oppure squilla il telefono o arriva la nipotina di due anni.....ma non importa mi alzo,... mi alzo, tranquilli! Non chiedo di dormire fino a mezzogiorno ma almeno fino alle dieci mi lasciate in pace? Tanto tra un po' dovrò riprendere ad alzarmi alle sei e mezza del mattino, almeno adesso che posso lasciatemi dormire. Scusate ma oggi sono troppo lamentosa. Questo pomeriggio devo anche vedere il mio insegnante di violino, come gli dico che non ho fatto quasi niente questa estate? Mi ucciderà:-(, lo so.  Smetto di scrivere prima di lamentarmi per qualcos'altro.

Se proprio devo alzarmi, lo sforzo lo faccio solo per aprire la porta che da sul terrazzo e vedere quello che c'è fuori... 

 
 
 

Capitolo I- Si muovono i primi passi

Post n°2 pubblicato il 17 Settembre 2007 da lyr.a
Foto di lyr.a

Quel giorno...vi fu una luce intensa, poi... iniziai a scivolare via dalla cuccia e mi ritrovai in un mondo di estranei. Urlai con tutte le mie forze.....poi....il calore di quell'abbraccio, quegl' occhi lucidi, quel sorriso pieno di affetto....il pianto finì e ricambiai il sorriso. 

Lyra

L'inizio è il momento più unico, ma tra tutte le possibili scelte è difficile cogliere la più adatta a noi. Alla fine può accadere che un determinato evento ci porti lontano dalla strada iniziale,...e chissà dove finiremo, ma da qualche parte bisogna pur cominciare. In questi giorni non si può certo dire che la mia vita sia il massimo dell'interesse,...studio..studio.....che noia gli esami lasciati a settembre:-(, ....e la maggior parte della giornata passa così,.....ma ieri sera è tornata un'amica importante, finalmente, dopo più di due mesi che era partita, e così alla fine si sono rincollati tutti i pezzi che si erano staccati durante l'estate.

Dammi la mano amico mio, anche se la tua strada è diversa, nessuno ci impedisce di camminare uno di fianco all'altro e condividere ciò che troviamo sul nostro cammino... 

 
 
 

Prologo

Post n°1 pubblicato il 16 Settembre 2007 da lyr.a
Foto di lyr.a

Buongiorno a tutti! Inizia tutto oggi, domenica 16 settembre, a dieci gioni dal mio compleanno. Finalmente mi è preso lo schizzo e ho deciso di aprire un blog,...vedremo dove finiremo.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: lyr.a
Data di creazione: 16/09/2007
 

MOMENTO DI SCONFORTO

Non trovo parole per quello che mi agita,

per le lacrime che scendono, tutto ciò mi

porta alla deriva.

Non desidero niente se non amare ciò che non esiste

e il suo sogno. Il vuoto mi circonda e diventa un abisso,...

non è sofferenza,è solamente il pianto e la sua forza mi distrugge.

Non posso spiegare,bisognerebbe sentire la stessa cosa,

l'idea non raggiunge mai l'intensità della cosa concreta.

La percezione è solo un attimo e domani sarà finita

perchè la luna è già alta e le ore scompaiono sotto i minuti.

Spegni la luce e chiudi gli occhi, il sonno asciuga il viso e

annebbia i sentimenti.......i sogni ti porteranno altre falsità

e nasconderanno ciò che non esiste.

Quello che accade adesso, quello che è accaduto,

tutto si accumula, ricopre una vaga immagine

dai colori sfocati.

Lyra 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cirilo10Il_tuo_professorelyr.atattoo_max_torinonuanda_poetaistintogramigna100
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom