Terra senza Tempo

Me, Myself... and mysteries!

 

MSN CONTACT

Per chi volesse, puo' aggiungere il mo contatto MSN:

nushuth_chiocciola_libero.it

vi chiedo solo di lasciarmi un messaggino per dirmi chi siete, altrimenti la richiesta verrà rifiutata,
Non mandate email a questo indirizzo, non lo leggo mai..
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

 

« Senza titoloAncient Astrology »

Il capodanno nei secoli

Post n°30 pubblicato il 30 Dicembre 2006 da sir_simon
 
Foto di sir_simon

E cosi siamo giunti alla fine di questo 2006, e domani sera sarete tutti a festeggiare il nuovo anno con gli amici.

Ma da quando il capodanno si festeggia il 1 gennaio? Ed e' sempre stato cosi? Vediamo di fare un po di luce su questa festività civile.. che in fondo tanto civile non è.

Ma partiamo dal nostro profondo passato....

I Celti, lo abbiamo gia visto qui, festeggiavano il capodanno il 1 novembre. La festa di halloween e' proprio un ricordo della loro antica festa. potete rileggervi l'articolo dedicato, "The All' hallow's Even".

Ma la festa per il nuovo anno e' la più antica celebrazione di cui vi sia traccia storica. la prima festa dell'umanità. I primi furono i Babilonesi, circa 4000 anni fa. il loro capodanno corrispondeva al giorno della prima luna nuova dopo l'equinozio di primavera.
Era forse una scelta molto piu logica del nostro attuale 1 gennaio, poiche la primavera ha da sempre rappresentato la rinascita della vita, la nuova semina, la fioritura.

Anche gli antichi romani festeggiavano il capodanno a marzo inoltrato, salvo manomissioni dell'imperatore di turno, fino al 46 a.C. quando Giulio Cesare impose il calendario Giuliano che indicava il 1 gennaio come primo giorno dell'anno. Ma e' difficile, se non impossibile, estirpare dalle popolazioni assogettate tradizioni secolari. E quindi molte popolazioni continuavano a festeggiare il proprio "capodanno locale".

In inghilterra e Irlanda fino al 1752 si festeggiava il 25 marzo, giorno "dell' incarnazione", mentre nella religiosissima Spagna, fino al 1600, il capodanno veniva festeggiato il 25 dicembre, giorno della Natività.

In francia fino al 1564 il capodanno corrispondeva con la Domenica della Resurrezione, il giorno di Pasqua, Mentre nella Repubblica di venezia, fino al 12 maggio 1797 (quando venne conquistata da Napoleone) si festeggiava il 1 marzo.

Ma è anche una festa religiosa. Il 1 gennaio infatti, si festeggia la "Solennità della Madre di Dio".

Gli stili


Così vengono chiamati i diversi "metodi" che nel corso della storia hanno stabilito il giorno di capodanno.

Stile moderno (o della circoncisione) e' quello in uso dal calendario Giuliano in poi che fissa il 1 gennaio come primo giorno dell'anno.

Lo stile Veneto, di cui abbiamo parlato poco sopra, fissa il capodanno al 1 marzo, e comunque ha origine da un piu antico calendario romano in cui non esistevano i mesi di gennaio e febbraio.

Lo stile dell'incarnazione, con capodanno il 25 marzo.

Lo stile della Pasqua, usato in francia come appena visto

Lo stile Bizantino, utilizzato fino al XVI secolo anche nell'italia meridionale, fissava il capodanno al 1 settembre.

Lo stile della Natività utilizzato in spagna ma anche nell'italia settentrionale e fu il piu utilizzato anche dalla cancelleria pontificiae dai cronisti dell'epoca.


Alcune curiosità

Gli antichi egizi festeggiavano il capodanno all'alba del giorno in cui Sirio sorge immediatamente prima del sole. e cio accade ogni 365,25 giorni circa. ma delle conoscenze astronomiche degli antichi egizi parleremo in un prossimo articolo (abbiate pazienza, lo sto scrivendo e sara' il prossimo)

Per i maya vi sono due correnti diverse di pensiero. Secondo alcuni il loro capodanno veniva festeggiato il giorno in cui la costellazione delle pleiadi raggiungeva lo zenith, e dovrebbe coincidere, se non vado errando, intorno al 25 luglio. Ma pare che questo si basi su un falso calendario maya. in effetti la loro festa piu importante era il giorno del solstizio di inverno, ossia il giorno piu corto dell'anno, in cui si temeva che il Sole li avrebbe abbandonati per sempre. Era cosi compito del sacerdoti praticare un rito che serviva per "trattenere" il sole. Consisteva nel legare una corda a una particolare pietra sacra, che simboleggiava il sole, e al tramonto il sacerdote "tirava" la corda come appunto a voler trattenere il sole.
E a quanto pare, questo rito magico funzionava, visto che gia dal giorno successivo le giornate ricominciavano ad allungarsi. :)

Ancora una piccola curiosità...
In talia, il regime fascista, tentò di imporre come primo giorno dell'anno il 28 ottobre, giorno della marcia su roma. Per fortuna, con scarso successo...


Ragazzi.. volevo ringraziarvi per essere cosi numerosi nel leggere questo mio blog.. 3500 visite con 30 post credo siano quasi un record! :) Ne approfitto per abbracciarvi forte e augurare a tutti voi un felice anno nuovo... Io non vedo l'ora di buttarmi il 2006 alle spalle.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: sir_simon
Data di creazione: 29/10/2006
 

ULTIME VISITE AL BLOG

PIERCARLO01pitrelliangelomatriax2004rodolfofiadinoNUSHUTHsir_simonsalvatore1frubino.eliacristiana.bachdisfrancodis2411aramarco85FedererXXX1969msergio0dadopakjackwolf_95
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

MAPS