Terra senza Tempo

Me, Myself... and mysteries!

 

MSN CONTACT

Per chi volesse, puo' aggiungere il mo contatto MSN:

nushuth_chiocciola_libero.it

vi chiedo solo di lasciarmi un messaggino per dirmi chi siete, altrimenti la richiesta verrà rifiutata,
Non mandate email a questo indirizzo, non lo leggo mai..
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

 

« MimosaComunicazione di Servizio »

Il triangolo delle bermuda

Post n°63 pubblicato il 13 Marzo 2007 da sir_simon
 
Foto di sir_simon

Se ne è parlato tantissimo negli anni passati. Oggi invece l'ergomento è quasi passato di moda. Eppure sono oltre 100 le navi e gli aerei che sono scomparsi misteriosamente dal dopoguerra ad oggi, e nessuno sembra ormai ricordarsene più.



Il triangolo maledetto è una zona dell' Atlantico si estende in un'area avente come vertici le isole Bermuda a nord, Il golfo del messico a ovest e Puerto Rico a sud/est.

A dire la verità il CICAP ritiene che visto l'altro traffico aereo e navale nella zona, le sparizioni non sono superiori, in media, a quelle di una qualsiasi altra area dell'oceano. Eppure diverse cose non tornano lo stesso. Parecchi Aerei sono spariti mentre erano in comunicazione radio con le torri di controllo, molti di questi durante gli ultimi istanti di collegamento hanno parlato di bussole che impazzivano, strumentazioni che smettevano di funzionare...e infine il buio. Ma soprattutto, non si è piu trovato alcun relitto o alcun corpo senza vita. Di seguito vorrei riportarvi, in breve, un episodio, considerato tra i più significativi.

5 Maggio 1945
Uns squadriglia di 5 aerei della Marina, scompare improvvisamente. Venne inviato un idrovolante da ricognizione con a bordo 13 uomini esperti in missioni di soccorso e salvataggio, ma anche questo dopo circa un'ora interrompe il contatto radio. A questo punto si organizza una vera e propria missione in grande stile, con una intera flotta navale. Non si trovò traccia di nessuno dei 6 aerei dispersi. L'unico indizio che e' rimasto alla storia, sono le parole del Capitano Stivers, al comando della squadriglia dei 5 caccia: "Non sappiamo più dov' è l' ovest...è tutto così strano...l 'oceano non è più come dovrebbe essere...voliamo su acqua bianca..." poi, il silenzio.

Anche per le navi il destino non fu migliore.

la prima sparizione "ufficiale" risale al 1840. Il veliero francese "Rosalie" venne ritrovato, alla deriva, senza alcuna traccia dell' equipaggio di bordo. Il carico trasportato risultò invece perfettamente al suo posto. Nel 1880 tocca invece alla fregata inglese "Atlanta" con 290 persone a bordo. nessuna traccia. Agli inizi del secolo successivo è invece la nave tedesca "Freya" anche questa ritrovata senza alcuna persona a bordo giorni dopo. il 2 febbraio 1963 la "Marine Sulphur Queen" parte dal Texas e con destinazioneVirginia. Il giorno successivo lancia l'ultima comunicazione radio indicando di trovarsi s sud della Florida. Svanita nel nulla insieme al suo equipaggio di 63 persone. E la nave passeggeri "USS Cyclops" Svanita nel nulla con 309 paseggeri a bordo.

Queste sono solo alcune, delle disavventure capitate agli sfortunati viaggiatori. Poi, misteriosamente, dopo il 1976 non si è piu registrata nessuna anomalia.

Volete un elenco -per quanto possibile- completo? Beh.. ce l'ho.. solo che è talmente lungo da far passare la voglia di leggerlo. Magari tra un paio di giorni lo pubblico un post a parte...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: sir_simon
Data di creazione: 29/10/2006
 

ULTIME VISITE AL BLOG

PIERCARLO01pitrelliangelomatriax2004rodolfofiadinoNUSHUTHsir_simonsalvatore1frubino.eliacristiana.bachdisfrancodis2411aramarco85FedererXXX1969msergio0dadopakjackwolf_95
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

MAPS