Creato da rivoltosementimalate il 20/02/2008

SOFISMI RIDICOLI

Non esistono Sistemi all'infuori di Noi...in realtà non esistono sistemi

 

 

Le conseguenze

Post n°189 pubblicato il 22 Marzo 2010 da SofistaDissociata
 

E come volevasi dimostrare, arriva il regalino dell'anno.

No dico, fate pure.

Ma tanto prima o poi, vi passerà questa goliardia e io, tutti questi regali a perdere ve li ritornerò indietro.

Con gli interessi, però.

 

 
 
 

Esiste qualcuno lą sopra ?!

Post n°188 pubblicato il 17 Marzo 2010 da SofistaDissociata
 

Allora, visto che la salute sembra dare discreti risultati, non sarebbe il caso di ricevere in egual misura, se non migliore, lo stesso risultato in altri campi ?

No dico. Abbiamo fatto un tacito patto per le rotture di coglioni/avversità e menate varie io e voi là sopra !?' Sempre che esistiate.

Ma io, parlo al muro io.

Lo so.

Vaffanculo.

 
 
 

Io e i piani alti (?)

Post n°187 pubblicato il 08 Marzo 2010 da SofistaDissociata
 

Se qualcuno ha deciso che io debba ammalarmi ogni 2x3 come le offerte al supermercato, sappia questo qualcuno che non va affatto bene.

Se poi è una sottile metafora per farmi capire che nella vita debba sopportare ancora patimenti e dolori, qualcuno sbaglia mira e bersaglio.

Io non mollo, questo è poco ma sicuro.

Ma lo dico in tutta onestà, mi sono rotta i coglioni.

Amen.

 
 
 

Al freddo..

Post n°186 pubblicato il 10 Febbraio 2010 da SofistaDissociata
 
Tag: me

...riscaldando il mio cuore e le mie corde vocali, con baileys e sigarette.

 Rischiarendo così, pensieri un po' appannati..

 
 
 

La mediocritą

Post n°185 pubblicato il 27 Gennaio 2010 da SofistaDissociata
 

Sono convinta che la mediocrità, avvizzito morbo di questi tempi, ci ucciderà. Ma non nel mio caso. Non sono una persona mediocre, affatto. Ho sempre cercato di far frutto di ogni mia esperienza, positiva o negativa che fosse, di rendermi migliore di quanto non lo sia già. Si, perchè mi sento una persone migliore di tante altre e sicuramente, peggiore del residuo umano che mi circonda. Ma adesso è arrivato il momento di fare un po' di conti con me stessa e capire, se voglio continuare lungo la strada che ho intrapreso anni fa oppure no. Non mi spaventano i cambiamenti, non li ho mai temuti, sono stati degni compagni di una vita tribolata e difficile. Ma adesso, che si fa ?! Si porta avanti con la forza che mi contraddistingue, questo stillicidio di massa fino a che la macchina non fa crash ?! O si molla la presa, rischiando di trovarsi lungo curve scoscese e ripide, senza freni !? Francamente, non nascondo che ho sempre amato rischiare e spesso, le scelte fatte d'istinto non sono mai state del tutto sbagliate.

Ma ora, è davvero arduo contemplare anche solo un'ipotetica scelta.

La posta in gioco è altissima e mi chiedo se ne valga la pena..

Una cosa è sicura, però. Sei stato un capo mediocre e questa mediocrità ti sta uccidendo. Si, perchè nella vita bisogna avere la capacità di prendere in mano le situazioni, ragionarci e gestirle al meglio. Puoi urlarmi in faccia quanto vuoi, sfogarti dei tuoi fallimenti e sentirti incapace, perchè lo sei, per tutto ciò che ti si sta rivoltando contro. La colpa è solo tua. E io, come si dice dalle mia parti, ho una minchia quanto una casa e due palle cubiche che neanche immagini. Per cui, bada bene ai tuoi passi, soppesa le tue parole, rifletti prima di accusare senza prove oggettive e concrete. Ho vissuto umiliazioni peggiori di quelle che mi infliggi tu che francamente, mi producono solletico e sollazzo, perchè povere di concretezza e spessore. Fossero critiche costruttive, tanto di cappello. Ma sono solo urla sguaiate di chi sta perdendo il controllo. E io rido, e sai perchè ?! Perchè l'hai voluto tu e solo tu. E ora mio caro capo, è ora di fare un bell'esame di coscienza e dire che cazzo faccio !?

Io aspetto seduta sulla riva, mentre un po' di cadaveri mi passano davanti. Ma io, non sarò mai uno di loro, sono una troppo tosta per farmi ammazzare da un perdente come te.

A te la scelta, io la mia l'ho già fatta.