Nuotate Notturne

ANTI IPOCRISIA...Contro quegli adulti che credono che i bambini li porti la cicogna

Creato da m.stipe il 07/09/2006

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

antonio.talletticastello_nicegian_ros_2009nightflydgl1bloccopeccatore2Simone_Luisanervous.catmarchinoooAntiinter29magico29370mirco_coloriocaptive77alexfinalagreca.valentino
 

Ultimi commenti

grazie..
Inviato da: en güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 20:48
 
thank you
Inviato da: çok güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 20:47
 
thank you
Inviato da: diyet
il 02/07/2014 alle 09:57
 
thank you
Inviato da: diyetler
il 02/07/2014 alle 09:53
 
thank you
Inviato da: ramazan diyeti
il 02/07/2014 alle 09:53
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« La grande illusione di p...Chi di escort ferisce di... »

Santoro, il vero sciacallo post terremoto

Post n°79 pubblicato il 11 Aprile 2009 da m.stipe
 

Lo show di santoro sul terremoto Zizzania in tv

di Aldo Grasso (da corriere.it)        

Ancora una volta Santoro ha fatto il Santoro. Dietro il paravento della libertà d’informazione, di cui è rappresentante unico per l’Italia, isole comprese, ha allestito una trasmissione all’insegna del più frusto slogan politico «piove, governo ladro». Non di pioggia si trattava, ma di un terremoto che finora ha fatto 290 vittime e quarantamila sfollati, raso al suolo paesi, buttato giù case, seminato distruzione.

Ma i morti non lo fermano, la commozione non lo trattiene. Se ha in mente una tesi, che tesi sia. La tesi era che bisognava comunque attaccare la Protezione civile, specialmente Guido Bertolaso, i Vigili del Fuoco, la comunità scientifica che non ha dato ascolto agli avvertimenti di Giampaolo Giuliani, gli amministratori locali, il ponte sullo Stretto, Berlusconi, il governo. A dargli manforte in studio ha chiamato l’ex magistrato Luigi De Magistris, candidato alle Europee con l’Italia dei Valori (che acquisto per la politica!) e l’esponente di Sinistra e Libertà Claudio Fava. Contro aveva, e hanno fatto un figurone, Guido Crosetto del Pdl e Mario Giordano.

Il giornalismo di Santoro funziona così: con l’aiuto delle poderose inchieste di Sandro Ruotolo e Greta Mauro ha intervistato una signora che si lamentava di un ritardo di un paio d’ore dei soccorsi, un signore che diceva di aver freddo, di un altro ancora che cercava riparo in tende non ancora montate, una studentessa che preoccupata aveva lasciato l’Abruzzo per tempo, un medico che denunciava la mancanza di bottigliette d’acqua nel suo reparto. Ne è uscito così un quadro di devastazione organizzativa da aggiungersi alla devastazione reale. Da un punto di vista simbolico, se un dottore chiede aiuto per la mancanza di qualcosa significa il fallimento dei soccorsi, l’impreparazione della Protezione civile, lo sfascio.

Di fronte a una simile tragedia, ma soprattutto di fronte al meraviglioso e commovente impegno dei Vigili del fuoco, dei volontari, della Protezione civile, dei militari, di tutte le organizzazioni che hanno passato notti insonni per salvare il salvabile, Santoro si è sentito in dovere di metterci in guardia dalla speculazione incombente, di seminare zizzania con i morti ancora sotto le macerie, di descrivere l’Italia come il solito Paese di furbi, incapaci di rispettare ogni legge scritta e morale. Santoro la chiama libertà d’informazione. Esistono gli abusi edilizi, ma forse anche gli abusi di libertà.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/nuotatenotturne/trackback.php?msg=6872807

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
giangian il 11/04/09 alle 22:35 via WEB
i soldi che la Rai da a santoro sono come la sabbia nel cemento dei palazzi aquilani, una vergogna !!!
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Tony 67 il 18/10/09 alle 17:16 via WEB
Credo che il problema sia più complesso ,ci sono indubbiamente delle responsabilità che secondo me vanno accertate per il bene del paese stesso, ad esempio come mai è stato abbassato il livello di rischio in quella zona ? non è forse per poter costruire senza osservare i parametri di sicurezza troppo onerosi ,o addirittura avere i permessi che altrimenti non avrebbero ottenuto? non ci saranno delle responsabilità politiche? non è legittimo scoprire la verità?
 
   
Ciaib
Ciaib il 19/10/09 alle 16:26 via WEB
Sei fuori tema. L'abbassamento del livello di rischio (se c'è stato) in quella zona, è un fatto grave che tuttavia non riguarda la macchina dei soccorsi e tutto quello che è stato fatto in seguito. L'unica capacità che riconosco a Santoro è quella di riuscire a spezzare il filo del discorso a coloro che cercano di dire cose a lui non gradite.
 
m.stipe
m.stipe il 13/04/09 alle 10:10 via WEB
concordo...Santoro è la vergogna del giornalismo italiano...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
giovanni il 14/04/09 alle 09:18 via WEB
Santoro e accoliti, ignobili mestatori nel torbido. Nella loro trasmissione raccolgono la peggiore specie dell'informazione. Non fanno critica, schizzano solo di odio. Liberiamocene. Esseri indegni di una nazione generosa e capace di reagire con forza anche di fronte alle sventure.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ospite donna il 17/04/09 alle 09:39 via WEB
condivido con gli amici che santoro - e lo scrivo minuscolo apposta- sia la vergogna del giornalismo italiano. Non si capisce perchè non ce ne possiamo liberare. Sprizza odio e rabbia distruttivi e basta. Il suo compito è trovare il pelo nell'uovo anche nelle cose fatte bene per giustificare tutti quei soldi che ingiustamente prende. Fa purtroppo, veramente schifo.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Zim Zam il 17/04/09 alle 11:28 via WEB
avete dato il cervello all'ammasso: cretini!
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
jjred il 28/04/09 alle 18:06 via WEB
inanzi tutto non offendere, altrimenti ti qualifichi per come tu qualifichi gli altri.
 
 
Ciaib
Ciaib il 19/10/09 alle 16:28 via WEB
Grazie per l'insulto gratuito, sentivamo la mancanza di un'opinione di alto livello.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Diego il 18/04/09 alle 13:30 via WEB
non so come facciate a sparare cazzate del genere e riuscire a guardarvi ancora allo specchio, poveri schiavi, emilio però vi piace no? lui sì che è un baluardo della libertà d'informazione, lui sì che si merita lo stipendio!
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mario 55 il 27/04/09 alle 10:37 via WEB
Rispondo a Diego. La differenza sta nel fatto che il canone non lo pago. Mi e ti domando, sino a che punto e lecito dare fiato alle trombette in nome di una libertà di informazione, questa che non informa nessuno, e pagare un servizio/diservizio di questo genere che infanga anche me come cittadino italiano? Io desidero e per ciò che posso cercherò di tappare la bocca ad elementi simili, mandatelo Via a calci nel c...o. Santoro restituisci i soldi che rubi che li diamo all'Abruzzo.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
jjred il 28/04/09 alle 18:04 via WEB
tu sei schiavo, schiavo dell'idealismo perdente che ha condizionato il mondo per decenni. Sei tu, "in primis", una povera vittima.
 
 
jackdemy
jackdemy il 23/01/11 alle 21:52 via WEB
non lo paghiamo noi lo stipendio di Fede!!!!!!!!!
 
Harry79
Harry79 il 25/04/09 alle 18:54 via WEB
http://langolodelpensatore.blogspot.com/2009/02/linformazione-sciacalla.html
 
Harry79
Harry79 il 25/04/09 alle 19:09 via WEB
Concordo pienamente sul fatto che Santoro è uno sciacallo. All'inizio guardavo Anno Zero ma adesso mi ha proprio nauseato. Individuare i problemi, criticare le azioni altri è facile. Però quando si tratta di risolverli è lì che casca l'asino. Lui e il suo amico Beppe Grillo questo sono bravi a fare, solamente a criticare, criticare... Però non ho mai visto che abbiano proprosto qualcosa di costruttivo. Si preoccupano solo di fare ascolti, soldi. Questi due signori sono gran milionari, e si arrichiscono facendo leva sulle disgrazie delle persone, la loro infelicità. Quindi chi è più sciacallo di loro??? Che vermi schifosi!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
jjred il 28/04/09 alle 18:02 via WEB
Purtroppo però la gente lo guarda...e lui continua; del resto c'è chi lo paga, l'onorevole Santoro (è stato deputato europeo!) . . . incredibile; come può un giornalista, anche chiaramente schierato politicamente in quanto deputato in una forza politica, ad assicurare la terzietà che un dipendente della televisione di Stato dovrebbe avere? che tristezza.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolo Rossi il 18/05/09 alle 16:51 via WEB
Ho visto la trasmissione e nn ho visto nessun sciacallaggio.Chi in qsto momento sta sfruttando tutte le miserie possibili, terremotati e pezzenti del mare, e' il nostro carissimo papi silvio.Ogni occasione e' buona per fare spot elettorali.Miseria...merita miseria.
 
m.stipe
m.stipe il 18/05/09 alle 17:01 via WEB
x Diego e Paolo Rossi...personalmente non capisco l'accostamento Criticare Santoro=ascoltare Emilio Fede o essere Berlusconiano. Per quanto mi riguarda Fede vale zero, al pari di Santoro che però ha pretese molto più alte. Concordo invece con chi accosta Santoro a Grillo...sono 2 personaggi che fanno del populismo la loro unica arma per fare soldi. Mai visto uscire dalle loro eccellenti menti una proposta concreta. Criticare così è veramente troppo facile...
 
 
simona.d68
simona.d68 il 02/06/09 alle 17:54 via WEB
Ma sai..non avendo nulla da dire x ribattere..si fa presto a gettar critiche x nn dir altro su chi invece in questo momento sta rialzando l'Italia..TUTTA INVIDIAAAAAAAAAAAA..solo tutta invidia..Si guardassero intorno ma attentamente però..parole parole paroleeeeeeeeeeeeeeeeeeeee..Un saluto..Simo
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Marcello Caruso il 16/06/09 alle 22:17 via WEB
Ma gli abruzzesi non dovevano andare in crociera quest'estate?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
rambo il 11/07/09 alle 19:03 via WEB
Volevo dire al sig.Marcello Caruso; se lei riesce ha far muovere gli abbruzzesi dalle tende o dall'Abbruzzo sarà dichiarato eroe nazionale e avrà un sacco di ospitate nelle televisioni. Auguroni.Chiedo scusa del ritardo.
 
frescone17
frescone17 il 18/07/09 alle 01:35 via WEB
Un bel po' di anni fa furono scoperti una ventina di cingalesi nel porto di Bari appena sbarcati clandestinamente da un cargo. Erano le prime avvisaglie del fenomeno poi sviluppatosi e la cosa fece notizia. Giornalisti calarono da tutta Italia, tra i quali anch'io. Il gruppo fu temporaneamente ospitato e rifocillato in una struttura comunale in attesa di soluzioni. Qualcuno capì che era in atto l'organizzazione per l'immediato rimpatrio. Panico, urla, disperazione, ed una donna gravida del gruppo si avvicinò ad una finestra e d'improvviso tento di lanciarsi nel vuoto. Mi accorsi appena in tempo e, con uno scatto che sorprese me per primo, riuscii ad afferrarla tirandola indietro. La coprii di carezze, di parole affettuose e che ero pronto ad ospitarla presso di me prendendola in carico. Si placò, ebbe fiducia, mi afferrò la mano senza mai lasciarmela. Si avvicina il GRANDE Sandro Ruoto e fa: "Lo sapete che vi rimandano a casa?" Apriti cielo! E chi la teneva più! E ci volle del bello e del buono per riconquistare la fiducia di quella poveretta che aveva vissuto per una settimana in una stiva SENZA BERE! Ovvio che quella specie di collega ebbe ciò che si meritava. Le parole più più dolci furono coglione e imbecille. E mi fermai perché l'etica professionale mi impediva di mollargli un cazzotto su quella faccia da fesso. Mi guardò stranito, tacendo, senza neanche rendersi conto della imbecillità della sua condotta. Ebbene, questi geni pontificano sapienza dalla TV dei partiti e sono anche pagati, eccome. E con i soldi di tutti, anche di chi li disprezza per la loro faziosità. Mi quereli se vuole il baffuto "collega". Ho tanti testimoni che si unirono ai miei... teneri commenti!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
giuseppe carlicchi il 20/07/09 alle 20:45 via WEB
si può essere di parte, e in qualche modo tutti lo siamo, ma quando non si ha un giusto equilibrio e si è talmente obnubilati da non riconoscere mai ad un avversario qualsiasi nemmeno l'onore delle armi, non trovo giusto che questi sia mantenuto in maniera principesca a spese dei contribuenti.
 
flavio.m68
flavio.m68 il 28/07/09 alle 23:41 via WEB
non credo che Santoro speculi sulla sofferenza degli altri.mi pare che e' l'unico giornalista che non teme il cavaliere e il suoi servi. quando c'e' un fatto di cronaca e c'e' una evidente colpa,bisogna dirla senza insabbiare tutto.d'altronde lo stesso fanno la lega e a. nazionale,che sensibilizzano la opiniome pubblica contro gli extracomunitari in caso di reati.spero che lo pubblicate...
 
xtimido
xtimido il 19/08/09 alle 14:15 via WEB
Santoro sarebbe ora che se ne va a vivere nell'ex Unione Sovietica. Quello è il posto giusto dove far Televisione come la fa lui. Io pur di non vederlo più butterei la TV giù dal balcone e darei subito la disdetta del canone RAI. Anzi lo farò, forse è la volta buona per protestare contro la TV spazzatura.
 
chicchirichi3
chicchirichi3 il 05/09/09 alle 08:29 via WEB
Sarebbe bene abbassare i toni da parte di tutti, come suggerisce il nostro Presidente. Proseguire nell'attacco alle persone senza proporre alternative credibili non porta da nessuna parte. A smuoverci non dovrebbe essere l'invidia o l'odio, ma l'amore per noi stessi e per l'Italia:
 
gamberiniscale
gamberiniscale il 10/09/09 alle 17:19 via WEB
è inutile dire Santoro di qua Santoro di là, se il popolino invece di criticare Santoro cambia canale e che tutti facessero così, Santoro farebbe ancora quella trasmissione? Mi stupisco che ci sono ancora ignoranti in giro, anzi non mi stupisco affatto, visto che li conosco da 50 anni quelli di sinistra, stessi discorsi di allora. Vadano in Russia a fare i comunisti, è comodo farlo in Italia con un conto in banca e una casa propria. Saluti
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
francesco il 16/09/09 alle 11:07 via WEB
il commento della trasmissione di santoro l'ho trovato pessimo, palesemente di parte e politicizzato fino al servilismo di più basso livello. Il programma di santoro fa informazione, e questa è tale anche quando non piace a chi pensa di essere intoccabile ed incriticabile.
 
altamuraantonio
altamuraantonio il 18/09/09 alle 11:58 via WEB
Concordo che Santoro sia di parte e fazioso. ma è anche una delle pochissime campane contro l'informazione di "regime" e solo per questo andrebbe tutelato dal WWF!Non è vero che Grillo non faccia proposte concrete; provate ad informarvi e ne troverete di concretissime e sensate che non sono mai state prese in considerazione,dai potenti di turno, nonostante l'avvallo di innnumerevoli firme.Tra l'altro è facile provare che uno come lui guadagnerebbe di più prestandosi a pubblicità ed informazione di comodo che non a schierarsi contro le vergogne del nostro paese.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
giuseppe Morgana il 24/09/09 alle 19:13 via WEB
continua lo sciacallaggio mediatico dei santoro e ballarò è infame vedere come usano tragedie per i loro scopi la tragedia dell'Aquila e dei nostri eroi morti in Afganistan quando finiranno di umiliare noi ITALIANI CHE VIVIAMO LONTANO DALLA NOSTRA PATRIA, con programmi che anche i Venezuelani non approvano è una vera vergogna, anche per noi che per vedere rai Italia paghiamo circa 50 dollari al mese e siamo costretti a spegnere la televisione quando trasmettono simili sconcezze umilianti grazie
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Gianfilippo il 28/09/09 alle 18:32 via WEB
Mi stupisce il silenzio assordante di Zavoli. Santoro è un fenomeno e mi gusta vederlo per capire a che punto può arrivare la cattiveria umana. Essendo schierato politicamente non dovrebbe lavorare in una televisione pubblica. Fede lavora in una tv privata. Tutta la combriccola di Santoro è da licenziare perchè non danno un servizio obiettivo come è dovuo in una televisione pubblica. Santoro ha i soldi in abbondanza per cui può creare una sua TV e fare le sue campagne elettorali.
 
paiuuiamauri.ruggero
paiuuiamauri.ruggero il 11/10/09 alle 19:54 via WEB
RITENGO ANNOZERO SANTORO E LA SUA BANDA (LEGGI TRAVAGLIO RUATOLO ECC.ECC) ELEMENTI FAZIOSI E INCAPACI DI ESSERE VERAMENTE DEMOCRATICI,PERCIO'VISTO CHE IN ITALIA PER LORO NON VA BENE NULLA PERCHE' NON VANNO IN RUSSIA????
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
kirini il 12/10/09 alle 10:01 via WEB
La democrazia è anche diversità di opinioni. Hai a disposizione il telecomando che ti permette di cambiare canale (magari per guardare gli imparziali vespa o fede). Ritengo anno zero una delle migliori trasmissioni!!
 
c130364
c130364 il 23/10/09 alle 11:42 via WEB
il peggio che lo pagano con i nostri soldi e la giustizia insegue il presidente del consiglio
 
 
SamyGDA
SamyGDA il 09/11/09 alle 11:04 via WEB
MA PER FAVORE!!! Un giornalista che dice cose diverse dal resto della stampa nazionale è fazioso e imcompetente? Un giornalista che dice quello che dicono i giornali stranieri è fazioso? Il Times, Le Monde... e molti altri sono tutti comunisti?? CREDETE ANCORA ALLA STORIA DEI COMUNISTI CHE MANGIANO I BAMBINI? e di questa politica così tanto vicina alla mafia, così poco onesta che dobbiamo dire?? La giustizia in Italia non segue il presidente del consiglio, ma segue i delinquenti! Se il nostro Silvio ha commesso dei reati, questi devono essere accertati e puniti!! Cosa c'entrano le tangenti Mill's, il Lodo Mondadori ecc con la sua attività politica? nulla, presunmo, quindi non deve essere tutelato dal parlamento!! Comunque non mi spreco più di tanto con voi, tanto questo blog viene aggiornato ogni 6 mesi, forse, e viene seguito solo da gente con gli occhi piccoli che sbavano sulle gambe della velina di turno e pendono dalle labbra di un giornalista di parte come Emilio Fede. Aprite gli occhi, gente, apriteli!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
sebastianocampanella il 20/03/10 alle 14:39 via WEB
nn aveva torto,visto come sono andate le cose.io sono andato sul posto,nn erano fandonie quelle di santoro.x il friuli si sono mossi subito.come al solito le due italie.le macerie ci sono ancora
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.